NFL in pillole – Week 16: sorpresa sotto l’abero

Benvenuti in NFL, dove ogni domenica chiunque può battere chiunque.

sorpresa

Ok, divertente magari si, ma bella Oakland-San Diego non lo è certamente stata!

Il passo indietro fatto dall’attacco dei Raiders nella seconda parte di stagione è stato solo un caso o semplicemente gli avversari hanno già capito come fermarlo?

La capacità di spararsi nei piedi della difesa dei Chargers con penalità stupide nei momenti più inappropriati è stata quasi encomiabile. Quasi eh!

…e la sequenza si completava con “Missed Field Goal”!

Thursday Night Football Saturday Edition! E’ inutile…non riuscirò mai a capirlo.

Complimenti a Washington per avere vinto la division ed aver fatto una seconda parte di stagione migliore della prima ed in crescendo. Il fatto di aver incontrato in stagione solo quattro squadre con record positivo dovrebbe aver aiutato però (1-3 il record).

I Redskins hanno vinto, Cousins ha fatto una seconda parte di stagione fenomenale, ma noi questo non lo dimenticheremo mai:

Brainfart

Brainfart

E se alla fine avesse semplicemente ragione Jay Gruden?

E i Maya?

E i rettiliani?

Dal ritorno dall’infortunio Bradford sta giocando piuttosto bene bisogna dire. I suoi bersagli molto meno…E’ inutile, rimarrà sempre il calimero dell’NFL!

Il problema dell’attacco di Chip Kelly non è quanto poco sta in campo, ma quanto poco segna in relazione ai possessi che fa. E soprattutto per i troppi errori individuali.

7 penalità per neutral zone infraction sono un buon numero per una stagione. La difesa dei 49ers le ha commesse in una partita!

Praticamente a Stafford bastava ordinare una pizza che i difensori di San Francisco partivano all’attacco.

La stagione dei Colts è l’esemplificazione del concetto che affidarsi troppo all’usato sicuro non è molto conveniente in NFL.

Oltre al fatto che anche un ex Pro Bowler come Matt Hasselbeck va più che bene come backup ma solo per alcune partite.

A proposito di Pro Bowl: sono uscite le convocazioni e lo ripetiamo anche quest’anno….NO, non sono un’indicazione affidabile sulla forza di un giocatore.

Che classe la signora Miko Grames

E alla fine è arrivata la sconfitta dei Panthers, ed è vero che le sfide divisionali sono sempre quelle più pericolose, però dopo la batosta data ai Falcons poche giornate fa la partita di ieri è stata propria una sorpresa.

Non so se questa è una sconfitta che può far bene a Carolina, sono pochissime le sconfitte che lo fanno, ma di sicuro è un modo per togliersi una pesante scimmia dalle spalle.

sorpresa: Che schema starà chiamando Cam?

Che schema starà chiamando Cam?

Dal punto di vista dei Falcons questa invece può essere una vittoria molto importante per costruire fiducia per il futuro, a patto di non sovrastimarla però!

Ormai i Patriots riescono a perdere qualche giocatore per infortunio anche nelle riunioni di condominio…

Anticonvenzionale? Sicuro. Azzardata? Altrettanto. Giusta? A posteriori ovviamente no, ma di sicuro aveva la sua cittadinanza considerato come la difesa dei Patriots stava controllando l’attacco dei Jets nel finale di partita.

Notevole il lavoro fatto da Bowles quest’anno. E ricordiamo anche che era partita tutto con il pugno a Geno Smith.

Penso che i Jets saranno felici nel dare una sesta scelta ai Texans per la trade Fitzpatrick. Se poi dovessero scontrarsi nella wild card e avere la meglio anche di più.

Dallas invece darà una settima scelta ai Seahawks per la trade per Christine Michael. Che adesso gioca nei Seahawks.

E dovrà pagare un bonus di 300k dollari a McFadden dovesse correre almeno 3 yard nell’ultima giornata…

Dite che i Bills s’impegneranno domenica prossima contro i Jets per cercare di tenerli fuori dai playoff? Qualcosa mi dice di si…

Ciao ragazzi, vi ricordate di me?

Ciao ragazzi, vi ricordate di me?

Se non fosse per DeAndre Hopkins l’attacco dei Texans sarebbe vietato ai minori di 18 anni.

E comunque ricordiamo che Weeden rischia di essere un QB titolare di una wild card dopo che aveva perso il posto a Dallas per mano di Matt Cassell.

Nel frattempo i QB schierati da Houston sono diventati 5: anche se forse considerare B.J. Daniels come tale è decisamente una forzatura…

Dopo T.J. Yates, Weeden o Hoyer: a Houston giocare ai playoff con un QB decente proprio non piace.

Blake Bortles è secondo nella lega per TD lanciati! Bene no?

Blake Bortles è secondo nella lega per intercetti lanciati! Meno bene no?

Tra l’altro ha superato, con 29, il record per TD lanciati quando si è sotto nel punteggio! Considerato che i Jaguars sono a 5 vittorie deve giocare veramente bene sotto di 20 punti…

Felice per la storia di redenzione di Tim Hightower, ma fossi il DC di Jacksonville non sarei molto sicuro di una riconferma…

Anche Hightower stenta a crederci

Anche Hightower stenta a crederci

Prima vittoria degli ultimi 2 anni dei Bears quando la difesa subisce almeno 21 punti: si è sempre detto che il problema in questo periodo fosse la difesa ma mi sa che l’attacco non è che ha fatto proprio scintille…

Il pesante calo avuto dai Bucs nelle ultime giornate è un po’ preoccupante considerato la giovane età della squadra ed il fatto che sembravano in costante miglioramento.

Oh, non saranno belli da vedere, ma i Chiefs sono a nove vittorie consecutive, hanno una difesa che concede pochissimo e un QB che sembra sempre sapere cosa deve fare. Di nuovo complimenti ad Andy Reid.

La gestione del cronometro dei Browns nel finale ha fatto storcere il naso anche a Coughlin…

Ha ancora tanto da imparare e dimostrare, ma secondo me Manziel si merita un anno da titolare per dimostrare di poter essere il futuro di Cleveland, anche perché ripartire ancora una volta da zero non mi sembra l’idea del secolo, ma Pettine ha fiducia in lui in campo e fuori? Perchè altrimenti sono tutti discorsi campati in aria.

Mamma mia gli Steelers…sono senza parole! La sorpresa dell’anno?

Ah, la prossima volta che sentite che le rivalità non contano in NFL ricordatevi di questa partita…

E comunque se subisci uno sweep stagionale dalla peggior versione dei Ravens degli ultimi anni meriti di restare a guardare i playoff sul divano.

Ai tifosi dei Ravens starà ridendo anche il culo…

Dite che i Cardinals abbiano voluto mandare un messaggio alla lega con questa prestazione contro i Packers? Mi sa che è dall’inizio della stagione che ne stanno mandando però…

+206 la differenza punti quest’anno, dal 2000 solo Rams ’01 e Patriots ’07 han fatto di meglio (ma non dite ai tifosi Cardinals come sono finite poi quelle stagioni…)

Sack, turnover e tanta cazzimma

Sack, turnover e tanta prepotenza

Palmer MVP sarebbe una classica storia americana…da film quasi.

Sorprendersi per la prestazione dell’attacco di Green Bay significa non aver minimamente seguito gli ultimi 3 mesi di campionato…

Vittorie inutili, Rams, Fisher…mi sa che queste parole sono state usate già altre volte e lo saranno anche in futuro.

Keenum che vince in casa dei Seahawks, Mallett che batte gli Steelers, Weeden con 2 vittorie in trasferta, Fitzpatrick che batte i campioni del mondo in overtime…per fortuna che poi c’è Gabbert a rimetterti con i piedi per terra.

Senza un gioco di corse credibile o Russell Wilson fa il marziano o per Seattle è dura. Come sono le condizioni di Lynch?

Tra l’altro questa è stata la prima partita tra i pro di Wilson in cui non ha avuto la leadership nel punteggio nemmeno una volta! Incredibile!

Hekker, il punter dei Rams, deve essere un misto tra pirla e burlone

Sherman che prende un TD da Keenum to Britt è qualcosa che non avrei mai pensato di scrivere.

E' successo sul serio

E’ successo sul serio

Vikings ai playoff per meriti propri e non per regali altrui: Zimmer sta facendo proprio un bel lavoro!

Peccato che Bridgewater ha le ginocchia esili…

Sta arrivando capodanno: tenete i fuochi d’artificio lontani da Jason Pierre Paul!

Stanno arrivando anche i playoff…anche se a Denver questa notte sembravano fossero già arrivati: grandissima intensità e giocate finali piene di drammaticità.

Dove ha calciato?!

Dove ha calciato?!

Stavolta non hanno lanciato su Vernon Davis

McCarron aveva iniziato bene, poi Wade Phillips l’ha cancellato dal campo. Per carità è un trattamento che è stato riservato a molti QB quest’anno…anche se lui qualche lancio sul profondo dimostra ancora di non averlo.

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbe anche interessarti...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: