Pillole di Calcio – Cucchiaini, (non) esoneri e mutismo selettivo

Non lasciatelo solo!

Non lasciatelo solo!

Momento non entusiasmante delle squadre che dovrebbero essere la locomotiva di questa Serie A. Eppure stiamo ancora eccitati per il 5/5 dei sedicesimi di Europa League.

La Juve ha perso un po’ di smalto e non è la squadra adatta per mantenere risultati, vedremo stasera se riuscirà nuovamente a non approfittare della Roma che non vince.

La Roma appunto non vince più, 8 pareggi (OTTO!) nelle ultime 9, non tira quasi mai in porta, almeno Garcia dopo questa ha ammesso che stanno facendo schifo.

Il Napoli a livello di gioco delle tre è quella che sta meglio, ma in quanto ad occasioni perse fa imbarazzare anche la Juve. Domina le partite a tre quarti e poi si affida ad una fase difensiva pasticciona.

Ah, tra i terzini migliori del campionato mettiamoci anche Santon dai….

Benitez non ha voluto parlare nemmeno a quelchepassa, sigh.

Il bello è che Lazio e Fiorentina sembrano le due squadre al momento più in condizione e più ciniche, oggi si scontrano e almeno una delle due manterrà il passo claudicante delle prime tre. Chi va con lo zoppo….

Andiamo con ordine, in settimana abbiamo salutato Colantuono (quinto allenatore a saltare in A quest’anno), sabato abbiamo sfiorato due esoneri e non è detto che nelle prossime ore almeno uno dei due diventi realtà. (EDIT. In realtà per l’esonero di Zola non è passata nemmeno un’ora dalla pubblicazione di questo pezzo…)

Colantuono è stato sostituito da Reja: l’Atalanta sarà la 23esima squadra allenata da quando, nel 1979, ha iniziato a Molinella, ne ha fatta di gavetta…..

Il suo debutto non è stato dei migliori: la sua squadra non ha sostanzialmente giocato una partita che rischiava di non giocarsi e lui è stato allontanato dalla panchina.

Ma torniamo al sabato: Zola e Inzaghi….ah no….scusate, si parlava di allenatori, lasciamo stare….

Zeman è l’unico allenatore che vince quando non allena e perde quando lo fa. Ora rischia di ritornare a perdere.

Pep Guardiola ha fatto più danni al mondo degli allenatori, che Mourinho a quello dei comunicatori.

Cagliari: Mpoku e poco altro. Con questa vi saluto e vado a Tuttosport.

Maaaaaa ve lo ricordate quando Okaka era il nuovo Gigi Riva?

Fossi in Inzaghi mi sarei dimesso, ma non per l’ennesima partita senza il minimo straccio di idee offensive, non per l’ennesimo rimescolamento dell’undici iniziale, non per una stagione da neopromossa che punta a salvarsi, non per le dichiarazioni sempre tra l’imbarazzante e l’imbarazzato che sono costretto a dare, mi sarei dimesso perché Toni m’ha fatto gol col “cucchiaino” (cit.) su rigore, ha preso il “sand wedge” e me l’ha scodellata in faccia. Troll.

Nico Lopez ha segnato all’ultimo secondo all’ultima Inter di Mazzarri, non aggiungo altro, ma sarebbe una sinistra coincidenza

Come pare una sinistra coincidenza il fatto che il nuovo potenziale allenatore del Milan si chiami Brocchi. Una confusione totale tra campo e panchina, un connubio che nasce già male.

Che poi a Sky il pubblico vota come migliore in campo Mexes e capisci che le situazioni gravissime sono più d’una: o cambiamo il pubblico o cambiamo il Milan. Che poi Philippe ha fatto una buona partita e questo è ancora più inquietante.

Pensate a quanto possa essere forte Mexes nel Genoa, per esempio!

Iachini dopo la partita, considerata l’ora, si sarà mangiato un chochev, visto che aveva intenzione di mangiarselo anche durante.

Per la rubrica “le strisce del Cesena”, la squadra romagnola di nuovo non prende gol, e sono due partite consecutive che non lo fa!

Il Parma è tornato a giocare, il bello è che ormai comunque fanno non andrà bene ed i reali colpevoli pagheranno mai?

Che bello il sito della Gazzetta!! Entri su Espn e sempre restando sulla stessa home, riesci a visualizzare tutti i risultati della notte, di tutte le leghe possibili americane e in parte a volte anche quelle europee. Entri sulla Gazzetta e devi aprire 3 pagine prima di trovare quelli della Serie A. Oppure scorrere a fondo pagina della prima, certo che se per farlo incappi costantemente nella foto di Mattiello, il vomito e l’incazzatura sono doppi…..pornografia sportiva giornalistica.

Peraltro dopo pochi minuti che sei sulla home page, questa si autocarica da sola e tocca scorrere di nuovo fino ai risultati, medioevo.

Povero Mattiello, già vederlo in diretta mi ha fatto venire la nausea, speriamo si riprenda con tutto il tempo che ci vuole e che torni, va bene anche come prima.

È stata la settimana dei pareggi (6 in 8 partite), volemose bbene già a marzo! Ma non ditelo a Pinzi che dopo aver preso per il bavero Bruno Peres voleva finirlo peggio che SubZero a Mortal Kombat.

In effetti Udinese – Torino è stata l’unica partita del pomeriggio avvincente.

Padelli fa una parata della madonna, esulta come un gol. Corner successivo, Molinaro fa autogol ed anche Kone esulta come un gol.

Altro calcio d’angolo, altro gol per l’Udinese, Molla Wague dopo aver segnato mostra la maglietta sotto con questa faccia:

tavecchio

Anche questa settimana coda di giornata che arriva al lunedì sera, ieri Caceres s’è rotto il malleolo nell’allenamento di rifinitura, ripeto: ma quanti infortuni ci sono negli allenamenti della vigilia? Ma quanta intensità ci mettono? Sicuramente più di quanta ne mettono alla partita vera e propria….

Dai, quantomeno da qui a fine anno Caceres non dovrà più infortunarsi, stagione finita. Recupera tranquillo.

Brevi dall’estero:

È iniziata la MLS, 20 squadre, due conference, più di 60mila spettatori al debutto dell’Orlando City (ma poi perché “city”?), Kaka ha pure “segnato” allo scadere per conquistare il pareggio. Eurosport pare addirittura ne trasmetterà 4 partite a weekend in orari serali/notturni. Sulla qualità del gioco per ora ce la caviamo con un “così così”

Carletto e la graticola, stavolta combinate tra loro non nel modo in cui piace a lui.

All’intervallo del match del pranzo domenicale, cambio un attimo su Barcellona – Rayo Vallecano: il tempo di vedere Messi che fa 3 gol.

Prima e dopo Messi

Prima e dopo Messi

azazelli

Da giovane registravo su VHS tutte le finali di atletica, mondiali ed olimpiadi, poi m'hanno cancellato il record di Donovan Bailey con Beautiful e mi sono dato al download. Vivo di sport, cerco di scriverne.

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. eh però Aza, pezzo splendido e me lo rovini con quella frase su Zeman 🙁

    • azazelli ha detto:

      Eeeeh ma davvero! Cioè se senti i suoi detrattori si divertono quando allena, i suoi fan usano le sconfitte altrui (di Zola ora, di Andreazzoli a Roma per restare alle ultime esperienze) per giustificare i suoi fallimenti. Però capisco che da Pescara il punto di vista è diverso 🙂 e ci sta!

  2. aggiungo che mio padre è di Foggia 🙂

  3. vedetta2005 ha detto:

    ho cercato notizie di Mattiello in piu’ siti…non volevo vedere ne video ne foto….impresa quasi impossibile, in ogni articolo c’era qualcosa…se non era una foto era un fotogramma del video con la gamba infortunata….che pena questo giornalismo….

  4. mlbarza ha detto:

    Per ambire a TuttoSport dovresti scrivere qualcosa come “Cagliari, Mpoku Longo per aspirare alla vittoria” o cose così

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: