NFL in pillole – week 15: è tutto un fake

Si avvicina Natale e tutti siamo più buoni. Però se mi mettete in Thursday Night Colts – Broncos mi volete far incazzare allora…

Che poi l’unico motivo per vedere quest’anno Indianapolis è vedere quel che combinerà Frank Gore: pare che questo dovesse essere il suo ultimo anno, ma continua a superare le 1000 yard dalla linea di scrimmage e quindi perché fermarsi?

Il motivo per vedere Denver è invece scoprire che razza d’intercetto tirerà questa volta Sieman, e giovedì si è superato:

Da quell’intercetto è arrivato il 16esimo TD subito dopo un turnover nella stagione di Denver: spararsi nei piedi over and over.

La capacità dei Lions di vincere partite inutili ti sorprende sempre.

Le ricezioni acrobatiche di Marvin Jones invece non sorprendono più.

Golden Tate: professione ballerino.

Mi spiace tifosi Bears ma ogni volta che vedo giocare Trubisky, lui fa fatica: cercherò di non vedervi più.

Oppure potrebbe continuare a migliorare lui.

La difesa dei Chiefs ha 18 turnover nelle 8 vittorie e 2 nelle sei sconfitte: riuscite a trovare un collegamento per caso?

Se poi Kansas City ritorna a giocare decentemente in linea offensiva potranno ri-diventare pericolosi in ottica playoff.

Intanto Marcus Peters, per farsi perdonare, è ritornato dalla sospensione con 2 intercetti e un fumble provocato: pace fatta dai!

Tyreek Hill ha fatto diventare un “bombarolo” anche Alex Smith:

Peccato per Los Angeles, ma semplicemente i Chiefs si sono dimostrati più forti.

Se poi i Chargers smettessero di infortunarsi sarebbe anche meglio no?

Il mondo dello sport americano…

A Buffalo non scendeva neve ieri, e così Jay Cutler ha fatto fioccare intercetti.

E comunque due tra Titans, Bills e Ravens faranno i playoff nell’AFC.

No dai non vomitate.

A Philadelphia non sanno se essere più contenti per la prova dell’attacco che è sembrato non soffrire l’assenza di Wentz o più preoccupati per la prestazione della difesa.

Però dai…l’attacco dei Giants è molto for…no va beh…non ce la faccio.

Arians aveva detto che l’unico problema di Gabbert era stato quello di aver giocato in squadre di merda: mi sa che quel problema non è stato superato.

Il lancio sulla testa del proprio ricevitore girato dalla parte opposta e lo squib kick che diventa un onside kick recuperato sono la sintesi perfetta di Cardinals vs Redskins.

Intanto anche quest’anno Washington rimane nel limbo delle squadre nè carne nè pesce e con un QB che sembra non abbastanza forte da fare la differenza ma neanche così scarso da liberarsene senza problemi.

Ok il clima natalizio, ma i Packers hanno esagerato:

https://twitter.com/packers/status/942165728974786560

Poi in campo non hanno neanche giocato male, però che Rodgers fosse un po’ arrugginito si è notato.

E comunque sulle celebrazioni hanno lavorato bene:

Meno bene la difesa in sala video perchè Cam Newton li ha beffati e anche sbeffeggiati:

Magari la prossima volta Clay.

Non avrei mai pensato di dirlo quest’anno ma i Jets non mollano mai. Complimenti a loro.

I Saints però sono troppo più forti di loro e sono ancora lì a giocarsi la division e i playoff.

E attenzione che il buon Drew sembra stia salendo di colpi.

Marvin Lewis pare se ne andrà a fine stagione: chissà se i tifosi Bengals riusciranno a dimenticarlo.

Ok, l’hanno dimenticato.

Bentornato Teddy:

Però mi sa che stai antipatico ai tuoi ricevitori perchè ti hanno droppato 2 palloni e uno è stato pure intercettato!

I Browns sono a 2 passi dalla storia. Non di quella positiva ma sempre storia è.

I Ravens ai playoff? Considerando la stagione di Flacco e le premesse di settembre questa è una delle sorprese più grandi della stagione per me.

I Jaguars ai playoff (mancavano dal 2007)? No, non state sognando, succederà sul serio.

I Jaguars ai playoff che incontrano i Bills al wild card game? Il sogno all’interno di un altro sogno, Christopher Nolan sarebbe orgoglioso della NFL anche perché sarebbe questo l’incrocio se la stagione finisse ora.

No cari tifosi Bills, la stagione non è finita ora…

Blake Bortles farebbe segnare anche te! Sia se giochi in attacco con lui o in difesa contro di lui.

Ora però dovranno sfidare Jimmy The Perfect e i suoi niners! Per fortuna loro i Jaguars sono già ai playoff.

Garappolo, Goodwin, Gould: un attacco da punto G.

E comunque Brice McCain ha detto che Garappolo non ha fatto niente di che se non lanciare a chi era libero: e non sarebbe lo scopo di questo giochino?

Ci sono runningback che cercano di evitare i difensori, e poi c’è Carlos Hyde che li cerca per estirparne l’anima.

Ad ogni tackle di Reuben Foster i sismografi registrano movimenti.

Il fatto che ogni tanto, dopo questi tackle, rimanga per un po’ a terra fa registrare movimenti anche nell’intestino dei tifosi niners.

Sarò di parte ma l’attacco dei Titans gioca meglio quando è direttamente Mariota a chiamare gli schemi e non si deve passare da Mularkey.

I Rams hanno mangiato, sputato e poi defecato i Seahawks.

All’intervallo: Gurley 158 yard, Seattle 50.

E a Seattle si ha proprio la sensazione di un’era che sta finendo, secondo me diverse facce cambieranno in offseason.

Goff – Gurley la nuova coppia d’oro, come tutti si aspettavano ad inizio stagione, no?

E ora i Rams diventano molto interessanti in funzione playoff perché giocheranno in casa e hanno un attacco che ha in canna 40 punti contro chiunque.

Molte volte la stagione regolare NFL non offre grandi partite, poi c’è Steelers – Patriots.

Emozioni, grandi giocate, sofferenza e finale trilling: come antipasto della finale di conference AFC non è stato male.

Si perchè sarebbe una grossa sorpresa se questa sfida non si dovesse ripetere a gennaio inoltrato.

Antonio Brown si fa male: ci pensa Martavis Bryant!

E come ti festeggia JuJu: cercando di farsi squalificare di nuovo!

https://twitter.com/MySportsUpdate/status/942525265338564608

Gronkowski non si può fermare, al massimo limitare, ma Pittsburgh non sembra proprio capire come fare.

E poi, quando ormai tutto sembra perduto, JuJu Smith Schuster dal niente tira fuori una cosetta come questa che ti ribalta la partita:

Il più grande inganno che il diavolo ha fatto all’umanità è quello di fargli credere che non esiste, il più grande inganno che Bill Belichick fa all’NFL è quello di fargli credere di poter segnare un TD con una slant in goal line offense.

In NFL ci sono 31 squadre che puoi fregare con un fake spike: i Patriots non sono tra queste.

https://twitter.com/NFL_Memes/status/942579916763099137

E intanto nono titolo divisionale consecutivo per New England: semplicemente sensazionale nel football moderno. Anche per le tre avversarie, ma nel verso opposto.

Si potrebbero dire tante cose del Sunday Night, ma basta una sola immagine:

La capacità dei Raiders di stare sempre dalla parte sbagliata delle giocate che hanno fatto la storia dell’NFL è rimarchevole.

Ma la puttanata fatta da Carr rimane sempre una puttanata.

Falcons fortunati nel Monday Night. Il problema per loro è che al momento non sembrano la squadra più in forma della division.

Non fate incazzare Matt Ryan:

O Julio Jones:

Il tempo sta scadendo, ma fate sempre attenzione:

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: