4 Squadre NFL – AFC East 2018

Sulla scia di Alessandro Borghese e dei suoi 4 Ristoranti, sono nate un po’ di trasmissioni che hanno “rubato” lo stesso format. Colti da un improvvisa illuminazione abbiamo deciso anche noi di accodarci a questo format e presentarvi così, division per division, le squadre NFL che parteciperanno al campionato 2018 che inizia a settembre (anche se qua nessun Borghese potrà ribaltare il risultato, a quello ci penserà il campo).

Division già pubblicate: NFC West, AFC North, NFC North.

Division pubblicate successivamente: NFC EastAFC South, NFC South, AFC West.

Credit to Chiara “Phooria” Pellizzari

Oggi per la AFC East, ormai detta AFC Pats, daranno i voti:

  • Ginola (David Ginola 14 sul forum di playitusa), tifoso Bills.
  • Flash3 (@LennyCav su twitter), tifoso Dolphins.
  • Bruce (BruceSmith sul forum di playitusa), tifoso Patriots.
  • Il parrucchiere di aza (@azazel81 su twitter), tifoso Jets.

Menù: 1) Bills, 2) Dolphins, 3) Patriots, 4) Jets, 5) Resoconto.

BUFFALO BILLS

ATTACCO

Ginola (BILLS): 4 – 3/5 dell’OL andava ricostruita, ma non si è fatto abbastanza. In QB Taylor è stato ceduto (cosa che mi dispiace), sono arrivati McCarron (un ripiego) e Allen dal draft (una speranza), mi piace il suo potenziale, ma resta molto grezzo. Il reparto WR è tra i peggiori della lega e McCoy rischia il gabbio. Aiuto!

Flash3 (DOLPHINS)4 – Josh Allen, se mai sarà pronto, lo sarà fra un paio d’anni, McCarron non mi convince. La linea è stata rivoluzionata, il parco ricevitori ispira poco. Oggi più che mai è McCoy contro il mondo.

Bruce (PATRIOTS): 5 – Se escludiamo McCoy (1500 yards lo scorso anno), la situazione è tutt’altro che rosea: McCarron è al debutto da titolare, dovrà giocare dietro ad una linea che ha perso pezzi importanti e avrà a disposizione un pacchetto di ricevitori che ha qualche problema in campo e fuori.

Parrucchiere di aza (JETS)3,5 – Deve fare tutto McCoy e finché si tratterà di correre e ricevere, va più che bene, ma non ce lo vedo anche a lanciare e fare i blocchi per aprire la strada alle sue stesse corse: buono sì, ma uno e trino no. La linea fa pena (Ducasse titolare?), i QB sono un grandissimo punto di domanda.

DIFESA

Ginola (BILLS)7,5 – Il FA Lotulelei (pagato caro) dovrebbe migliorare la D sulle corse, inoltre il LB preso al primo giro Edmunds promette bene. Le secondarie con White e le 2 Safety sono una certezza, forse manca un po’ di pass rush. Ma la D è il vero punto di forza della squadra. Probabile ultimo giro di giostra per l’intramontabile Kyle Williams.

Flash3 (DOLPHINS)7 – Le secondarie, molto talentuose, sono il punto di forza della squadra. Buone le aggiunte di Lotulelei e Tremaine Edmunds nel front seven., che invece aveva bisogno di migliorie, sia contro le corse che in pass rush.

Bruce (PATRIOTS): 7 – In attesa dell’impatto di Edmunds, la secondaria sarà il punto di forza. La DL è stata rinforzata, è più profonda ed è quindi lecito aspettarsi un miglioramento rispetto al 29simo posto per yard concesse su corsa. La pass rush, invece, continua a risultare parecchio sospetta.

Parrucchiere di aza (JETS): 6,5 – Deludente lo scorso anno, puntellata quest’anno. Siamo ancora lontano dai fasti raggiunti con Jim Schwartz, specie la pass rush avrà bisogno di uno Shaq Lawson finalmente efficace come ai tempi di Clemson. Meglio le secondarie (dove si registra la scommessa Vontae Davis).

COACHING STAFF

Ginola (BILLS): 6,5 – Riportare i Bills ai PO dopo un ventennio basta e avanza per McDermott. Nonostante alcuni errori (Peterman ed i suoi 5 intercetti) la fiducia resta intatta. La D dovrebbe essere una garanzia, al contrario dell’attacco. Silurato Dennison (conservativo ma in minima parte efficace) è arrivato dal college Daboll, che non avrà a disposizione un grande reparto, fondamentale sarà lo sviluppo del QB rookie Allen.. Gli ST sono nella media.

Flash3 (DOLPHINS): 7 – Prima stagione da HC in NFL positiva per McDermott (nonostante qualche piccolo pasticcio con i QB…), che ha riportato i Bills ai PO dopo un’eternità. Si merita fiducia.

Bruce (PATRIOTS): 8 – Dopo aver portato Buffalo ai Playoff dopo 17 anni, McDermott ha spazzato via ogni dubbio. Un po’ perplessità, invece, per il ritorno di Daboll ‘al piano superiore’ nonostante il titolo NCAA appena vinto e i 5 anelli con i Pats.

Parrucchiere di aza (JETS)7 – Pur con del materiale di livello medio, hanno raggiunto i playoff al loro primo anno di lavoro. McDermott e soci pur con mosse a tratti spericolate meritano fiducia e ampia sufficienza.

MERCATO (FA&DRAFT)

Ginola (BILLS)6 – In D gli arrivi di Lotulelei e Edmunds miglioreranno un reparto già solido. In attacco il GM Beane ha puntato tutto sul rookie Josh Allen, ma con la OL è peggiorata sensibilmente è p ossibile che il rookie veda poco il campo. In quel caso dentro Aj McCarron. Previsione: 6-10

Flash3 (DOLPHINS): 5 – Hanno pensato più che altro al futuro, e averlo fatto nonostante il risicato posto playoff dello scorso anno lo ritengo positivo. Ma qui il voto non può che dipendere pesantemente dal giudizio che si ha su Allen. Il mio non è positivo.

Bruce (PATRIOTS): 7 – La FA non ha suscitato l’entusiasmo dei tifosi, mentre il draft sembra positivo anche se la scelta di Allen ha sollevato parecchie discussioni. Era comunque indispensabile arrivare ad un QB e i Bills hanno fatto una scelta precisa preferendo il prospetto di Wyoming a Rosen.

Parrucchiere di aza (JETS): 6 – Chiaro che tanto dipenderà da ciò che diventerà Josh Allen (su cui ho molti dubbi), in generale è stato un mercato più di quantità che di qualità, con l’immancabile spruzzata di Panthers, obbligatoria dall’arrivo di McDermott.

MEDIA MERCATO BILLS:

MEDIA BILLS Ginola (BILLS): 6
MEDIA BILLS Flash3 (DOLPHINS): 5,75
MEDIA BILLS Bruce (PATRIOTS): 6,75
MEDIA BILLS Parrucchiere di aza (JETS): 5,75

MEDIA BILLS: 6,06

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: