4 Squadre NFL – AFC West 2018

Sulla scia di Alessandro Borghese e dei suoi 4 Ristoranti, sono nate un po’ di trasmissioni che hanno “rubato” lo stesso format. Colti da un improvvisa illuminazione abbiamo deciso anche noi di accodarci a questo format e presentarvi così, division per division, le squadre NFL che parteciperanno al campionato 2018 che inizia a settembre (anche se qua nessun Borghese potrà ribaltare il risultato, a quello ci penserà il campo). E con questa division completiamo la nostra preview, sperando che sia stata cosa gradita, auguriamo a tutti i tifosi di superare indenni la preseason e di avere un buon campionato 2018.

Qua trovate tutte le altre division già pubblicate: NFC West, AFC North, NFC North, AFC East, NFC East, AFC South, NFC South.

Grazie a Chiara “Phooria” Pellizzari che ha fornito tutte le copertine di queste preview

Oggi, per la AFC West, diranno la propria opinione:

Purtroppo non siamo riusciti a trovare tifosi dei Chiefs, nemmeno tra i parenti stretti e conoscenti vari di azazel.

Menù: 1) Broncos, 2) Chiefs, 3) Chargers, 4) Raiders, 5) Resoconto

 

DENVER BRONCOS

ATTACCO

Alvise (BRONCOS)6 di speranza. È arrivato Keenum, ma è da vedere se è quello ottimo dell’anno scorso o quello mediocre degli anni precedenti e certo non avrà una gran mano dalla OL. Sulla carta è migliorata (impossibile peggiorarla), ma non fornisce garanzie sul fronte resistenza e profondità di ruolo. Il ruolo HB è un enorme punto interrogativo.

LaGrandeT (CHARGERS)7 – Se Keenum riuscirà a ripetere la scorsa stagione ci si potrà divertire al Mile High. WR solidi e RB tutti da vedere con Booker ed il rookie Freeman. La OL è sospetta e sarà l’ago della bilancia che deciderà il corso della stagione offensiva dei Broncos. TE non pervenuti, potrebbe essere l’anno di Butt.

RaidersItalia (RAIDERS): 5 – L’attacco dei Broncos è un punto interrogativo, e la scelta di affidarsi al journeyman e one-year “wonder” Case Keenum lascia perplessi. L’aggiunta dell’ex T di Raiders e Cardinals Jared Veldheer rafforza la linea offensiva nella speranza di tenere in piedi il QB e dargli un po’ di tempo per lanciare

DIFESA

Alvise (BRONCOS): 8.5 – L’arrivo via draft di Chubb dovrebbe permettere di usare quelle autostrade verso il QB che la presenza di Miller crea. Su’a Cravens, safety talentuosa, ma instabile giunta dai Redskins, potrebbe cancellare un problema cronico della difesa: la marcatura dei TE avversari. La partenza di Talib si farà sentire, ma i giocatori a roster dovrebbe limitare la perdita.

LaGrandeT (CHARGERS)7 – Perso Talib qualcuno tra i CB dovrà fare un passo in avanti, ma il materiale non manca. Tanti corpaccioni in DL che dovranno scatenare Miller e Chubb i quali promettono di importunare tutti i QB avversari. Corpo LB confermato e che conta di ammassare tanti placcaggi.

RaidersItalia (RAIDERS): 7 – L’arrivo al Draft di Bradley Chubb, uno dei migliori prospetti dell’annata, aggiunge spessore alla difesa della squadra del Colorado. Von Miller potrebbe avvantaggiarsi parecchio dalle giocate del giovane rookie. La secondaria dovrà superare la perdita dell’antipatico quanto bravo Aqib Talib.

COACHING STAFF

Alvise (BRONCOS)5 – Il voto si basa sull’anno scorso, unico anno di attività di Vance Joseph come Head Coach. In molti volevano la sua testa per i troppi errori, Elway ha deciso di tenerlo, come Joe Woods defensive coordinator e Bills Musgrave promosso OC in corso di stagione dopo l’allontanamento di McCoy. Poca fiducia.

LaGrandeT (CHARGERS): 5 – Joseph è già all’ultima chiamata dopo un solo deludentissimo anno. A Musgrave l’arduo compito di rivitalizzare un attacco poco efficace nelle ultime stagioni. Al DC Woods l’arduo compito di ripristinare la No Fly Zone. Novità anche per gli Special Teams con McMahon. Nel complesso malino.

RaidersItalia (RAIDERS): 6 – Da osservatore delle faccende nero-argento ritengo l’OC Bill Musgrave un esperto mestierante ma non certo un allenatore di spessore. Il materiale con cui dovrà lavorare è, per lo più, di secondo livello.

MERCATO (FA&DRAFT)

Alvise (BRONCOS)8 – Detto di Talib e Cravens, Keenum è per me il miglior acquisto possibile tra i QB FA, dovesse andar male non ti sei comunque svenato. Jared Veldheer era un RT necessario, speriamo questo finalmente funzioni. L’ex punter dei Raiders, l’istrionico Marquette King da solo vale 10. Il draft con Chubb, Sutton Yiadom e Jewell e tutti gli altri sembra molto positivo. Ne sono contento.

LaGrandeT (CHARGERS)7 – Chubb e Freeman hanno tutto per fare bene fin dal primo anno ed è intrigante la scelta di Sutton al 2o giro. Stuzzicano anche Jewell al 4o e Fumagalli al 5o. La grande firma tra i FA è Keenum, pagato tanto ma che deve fare dimenticare lo sfacelo post Manning. Per finire il re dei troll King, punter ex Raiders.

RaidersItalia (RAIDERS): 6 – Chubb a parte sembrerebbe essere interessante il RB Royce Freeman, preso al Draft nel terzo round da Oregon.

MEDIA BRONCOS Alvise (BRONCOS): 6,88
MEDIA BRONCOS LaGrandeT (CHARGERS): 6,5
MEDIA BRONCOS RaidersItalia (RAIDERS): 6

MEDIA BRONCOS: 6,46

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: