CrossFit Games: il nuovo avanza

Si è appena chiuso il primo week end di qualificazione ai Giochi di agosto e qualche piacevole sorpresa l’abbiamo vista.

Nella Region Nord Europe va come previsto con un dominio incontrastato di THORISDOTTIR, HOLTE e SIGMUNDSDOTTIR con l’aggiunta della bella favola della HORVATH che conquista il secondo posto. Nella sezione maschile invece lo strapotere russo scombussola tutti i piani. AEGIDIUS tiene botta solo nel primo giorno per poi progressivamente arrendersi mentre GUÐMUNDSSON parte malissimo ma come ogni grande campione che si rispetti recupera e riesce a piazzarsi quinto proprio davanti AEGIDIUS che resta a casa dai Games 2018. Come annunciavo, i russi dettano il ritmo sin dalle prime battute con KHRENNIKOV al primo posto e GANIN al quarto. Completano il quadro dei qualificati HÖGBERG e MUNDWILER.

Esultanza di Khrrnnikov dopo la vittoria nella REGION EUROPE “Photo courtesy of CrossFit Inc.”

Tutto invece sotto controllo per la EAST dove VELLNER si impone alla testa della classifica sin da subito e DAVIDSDOTTIR con una eleganza tutta da ammirare riesce a fare pure meglio dominando cinque dei sei eventi (LINDA tutto di filato senza mollare il bilanciere tra una ripetuta e l’altra). Innanzi a questi due tutti gli altri vanno in ombra: solo Tim PAULSON, Kari PEARCE e Carol-Ann REASON-THIBAULT potranno dire qualcosa ad agosto, gli altri avranno l’onore di partecipare ai giochi ma non saranno nelle posizioni che contano per quanto visto sino ad ora.

Chloe Gauvin incredula all’annuncio del suo quinto posto. “Photo courtesy of CrossFit Inc.”

Nella SOUTH SWEENEY sin da subito ipoteca il primo posto che confermerà giorno dopo giorno nonostante non sembrasse molto concentrato visti i molti “no-rep”, scambi di bicicletta e fretta di esultare, dopo la mancata qualificazione lo scorso anno il suo progresso è stato significativo. Per gli altri quattro posti si è svolta una battaglia interessante sia dal lato maschile che quello femminile dove le due favorite passano per il rotto della cuffia. Come Regional  è stata la più scarsa sin qui vista e sinceramente non credo che qualcuno dei qualificati possa essere protagonista ai giochi.

Sweeny in un particolare momento di deconcentrazione dopo lo scambio della Assault Bike durante la prima gara di domenica “Photo courtesy of CrossFit Inc.”

Ecco dunque le classifiche ufficiali

EUROPE

MASCHILE

FEMMINILE

1. Roman Khrennikov (500) 1. Annie Thorisdottir (544)
2. Adrian Mundwiler (482) 2. Laura Horvath (540)
3. Lukas Högberg (456) 3. Sara Sigmundsdottir (508)
4. Andrey Ganin (448) 4. Kristin Holte (508)
5. Björgvin Karl Guðmundsson (426) 5. Camilla Salomonsson Hellman (444)

 EAST

MASCHILE

FEMMINILE

1. Patrick Vellner (558) 1. Katrin Davidsdottir (588)
2. Tim Paulson (476) 2. Kari Pearce (530)
3. Craig Kenney (454) 3. Carol-Ann Reason-Thibault (528)
4. Alexandre Caron (394) 4. Dani Horan (424)
5. Marquan Jones (384) 5. Chloe Gauvin-David (360)

SOUTH

MASCHILE

FEMMINILE

1. Sean Sweeney (524) 1. Margaux Alvarez (462)
2. Rogelio Gamboa (498) 2. Camille Leblanc-Bazinet (450)
3. Brandon Luckett (494) 3. Brista Mayfield (438)
4. Logan Collins (450) 4. Tennil Beuerlein (436)
5. Jared Enderton (446) 5. Bethany Shadburne (430)

 

Questo week-end si parte alle 14:00 con la Latin America. Come già detto è nuova e manda un solo atleta per genere ai Games. Non riesco a fare un pronostico ma il fatto che è solo il primo posto che conta mi dà l’idea che sarà divertente. Un solo nome mi viene da citare ed e’ quello di Guilherme MALHEIROS che si è classificato secondo a Games dello scorso anno nella categoria 16-17 anni.

Secondo appuntamento alle 16:00 la CENTRAL di Matt FRASER che ci si aspetta domini su tutti, al suo fianco diversi veterani dei Games e la battaglia per i rimanenti quattro posti sarà molto interessante (CASTILLO, i fratelli PANCHIK e Alex ANDERSON). Le donne in campo saranno: Brooke WELLS, Kristi ERAMO, Jessica GRIFFITH e Jennifer SMITH ma da non sottovalutare molte altre atlete dai nomi meno noti. Qui la battaglia potrebbe essere sino all’ultima batteria.

Da ultimo alle 18:00 la WEST con dove Josh BRIDGES cercherà redenzione per la deludente prestazione ai Games dello scorso anno pur tuttavia trovando sulla sua strada proprio il secondo classificato a quei giochi Brent FIKOWSKI; altri potenziali detentori del podio sono tutti veterani come Cole SAGER, Garret FISHER e CODY ANDERSON. Per quanto riguarda le donne occhi puntati su Chyna CHO e Begga VOIGT. Qualche sorpresa la potrebbe riservare anche Alessandra PICHELLI che ha esperienza da vendere insieme alla ABBOTT e alla VALENZUELA.

Il tutto lo si può seguire in diretta dal sito Game.CrossFit.com e su Facebook.

P.S.: Per noi il bello è riservato alla fine quando dalle 9.00 del venerdì primo giugno i nostri italiani saranno in campo; speciale attenzione a Stefano MIGLIORINI che ha serie possibilità di passare come del resto Manila PENNACCHIO che si troveranno una concorrenza meno “famosa” degli scorsi appuntamenti.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: