Diario Russia 2018 – Ottavi 1: don’t cry 4-3 Argentina

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi. A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!)

S’inizia con gli scontri senza un domani, e si apre con il pezzo forte: Francia – Argentina.

Arrivano le formazioni (via squawka):

#FRA XI vs. #ARG: Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L.Hernández; Kanté, Pogba; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud.

#ARG XI vs. #FRA: Armani; Mercado, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Enzo Pérez, Mascherano, Banega; Pavón, Messi, Di María.

“L’ora di Pavon“, e purtroppo anche di Mascherano: “Mascherano dice a Messi chi indicare a Sampaoli per la formazione. Dura toglierlo”

All’improvviso la sorpresa: “C’è pure l’eventuale quarto cambio”, “Esiste il 4º cambio per i supplementari?”, “Si, da oggi”

Dubbi sulla formazione della Francia: “Matuidi è un cane (calcisticamente parlando ndr), ma corre…non vogliamo lasciar solo Kante?”

Primi pronostici: “Ho deciso che tifo Argentina, voglio la sconfitta in finale con Maradona che rischia il colpo finale in tribuna”

“Ma l’inno nazionale argentino è senza parole? Tanto valeva mettere Cristina D’Avena

“Comunque se al posto dei cartellini gialli si contassero i tatuaggi (un altro criterio oggettivo) l’Argentina passerebbe sempre il turno.”

Poi uno dei fenomeni in campo decide che può iniziare la sfida: “Rigore Francia”, “Ha preso la moto”, “Banega un pirla Mbappe fenomeno”, “Rojo stupido”, severo ma giusto (cit.).

Gol, e ancora niente inquadrature per Maradona, e per festaggiare si balla: “Il balletto è orribile. C’è una ragione per tale bruttezza?” potremmo chiedere a Young Signorino.

“Che cazzo di corsa ha fatto Mbappe”, “Bellissima. Banega però non può ciccare il pallone in quel modo”, “Vabbe a 60 metri dalla porta….È quell’altro che ha fatto una roba che fanno in pochi. Comunque difensore pirla…per me non la prendeva più Mbappe…allungata troppo”

UAHAHAHHAHAHAHAHAHAHA, imbarazzante l’ignoranza sportiva di certi giornalisti sportivi.

Arrivano tutti in chat: “Mi collego ora dall’Abruzzo. Niente meteorite?”, ancora no. “C’è sempre la possibilità che Maradona cada di sotto. La massa è quella.”, “Rilascerebbe anche una sostanza importante esplodendo”

“Io comunque tifo Argentina eh”, stiamo calmi: “Oggi è l’asteroid day, cit.”, sperando che non ci sia nei paraggi Bruce Willis.

Maradona c’è allo stadio?”, “È convalescente”, “Ahhh è ancora nel bagno”

La tattica degli argentini lascia qualche dubbio: “Ma fanno i cross per Messi?”, “Puntano alla catapulta infernale”, ah beh…

“Sta formazione non ha nessun senso”, “Infatti, dite quel volete ma Higuain non lo tolgo mai”, “Ma nemmeno Martin Palermo a sto punto, davanti è il vuoto”, nostalgia canaglia.

Messi sta facendo il falso 4! Altro che falso 9″

“Pogba sta dipingendo calcio…”, “Contro Mascherano e Banega eh”, e lasciateci sognare.

E poi all’improvviso Di Maria, che finora era stato uno spettatore non pagante per tutto il mondiale: “Incredibile! Incredibile!”, “Dal nulla”, “Minchia”, “Si baciano? Bellissimo”


L’account del PSG in chiaro stato confusionale.

La chat si può tranquillizzare: “Eccolo Diego! È vivo e lotta insieme a noi”, “Vivo…Respira…Ma elettroencefalogramma piatto”, “molto meno vivo del suo solito, in cui è stravivo

C’è un po’ d’Italia anche oggi: “Gran colpo di testa di Pavan. È veneto? (Cit. mia madre)”

“Coi palloni di 20 anni fa non segnava (cit)”, “Col supertele ne facevano 20 però”

“Sostituzione fra i sudamericani: Fazio? Falso nueve?”

Inizia il secondo tempo e: “Ahahahahha”, “Che culo”, “Al momento furto clamoroso”, una deviazione abbastanza casuale di Marcado porta in vantaggio l’Argentina.

Neanche il tempo di festeggiare e: “Mascherano e Banega squalificati nell’eventuale prossima. Gioca Sampaoli mediano”.

Ma questa è la partita del gran goal anche, e Pavard s’iscrive pure lui: “Bellissimo”, “Gran pera e partita divertentissima”, “Sticazzi che gol”, “Se ci riprova 10 volte ammazza 10 tifosi dietro alla bandierina”, “Candreva forse.. quelli normali almeno metà delle volte centrano la porta”

Questa comunque è una partita destinata ad entrata nella storia, e ora è la Francia a ritornare davanti con il secondo goal di Mbappè: “Che difesa di m***a”, “Meritato, purtroppo”, “Mamma mia il portiere, una reattività degna di Armani…però Giorgio”

“L’Argentina era in partita senza capire come”.

Se poi dai un po’ di spazio a Mbappè…”E 4!”, “Massacro“, “Ciao”, “Ma che difesona”, “Posizionamento difensivo da campetto”, con 5 passaggi son passati dal portiere al goal.

Doppietta di Mbappé, ma non mettiamogli pressione, non glielo diciamo che l’ultimo under20 a segnare due gol in una partita del mondiale era stato tipo Pelé….

“Comunque dopo aver visto Fazio in campo Allison vale 200 milioni”, “Fazio decisivo”

Sampaoli avrà capito qual è il punteggio? A vederlo non sa nemmeno che è in Russia”

“L’Argentina punta a segnare con le deviazioni”

“Messi scazzatissimo”, d’altronde se cerchi aiuto tra i compagni e vedi “Mascherano che si butta ignobilmente a terra per cercare il fallo”, non puoi avere questo grande entusiasmo.

“Notizie di Maradona?”, “Pare che stia arrivando un camion di neve per tirarlo sù”, “Ahhhhh in quel senso perché per tirarlo su servono 2 gru”.

Così, di botto, senza senso! (cit.)

“Ma Sampaoli è argentino però”, “Ma Ventura no”, “Ventura purtroppo no”, “L’avete detto insieme: Mi dii il mignolo (cit)”, “Facciamo flic e floc?”, i gemelli del goal.

L’Argentina è “Solo Di Maria“, “La maria serve a Maradona per farsela scendere un po’”, “Maradona con la Maria ha smesso, rischiava di ingrassare.”

A poco dalla fine arriva il 4-3: “Vedi a che servono i cross?”, a far segnare Aguero.

C’è tempo per la rissa finale comunque: “Otamendi ahahahahah! Che criceto”

All’ultimo istante c’è pure l’occasione del pareggio per i sudamericani! “Quasi”, “Noooooooo“, “Sono rimasti in partita prendendo 4 gol senza giocare a calcio”, ed è la prima volta nella loro storia di partite competitive (430 match) che perdono pur segnando 3 gol. Sconclusionati. Sparnicciati per il campo.

“Si ma Higuain anche questa volta nella partita decisiva fallisce.”, “Per una volta non è colpa sua”.

Nuova immagine profilo:

“Ronaldo fa il palo?”

“Intanto Mascherano annuncia ritiro. Troppo tardi direi”, poteva chiuderla meglio: “Doveva finire staccando una tibia a qualche francese a caso”.

“Stasera Portogallo-Uruguay, incontro mai giocatosi a un mondiale. Solo due precedenti, una vittoria dei lusitani e un pareggio per 1-1 nell’ultimo scontro diretto giocato al Maracanã di Rio de Janeiro (1-1). I sondaggi di LiveScore vedono favoriti CR7 e compagni al 48%, mentre all’Uruguay va il 38% delle preferenze. Soltanto il 14% crede a una partita prolungata oltre il 90º minuto. La porta degli uruguagi è ancora involata mentre gli attacchi si equivalgono (5 reti per parte) anche se i sudamericani, usciti a punteggio pieno dal girone, creano decisamente di più. Per il Portogallo una vittoria e due pareggi nel Gruppo B. A risentirci alle 20.00 cazooooo”

Pronti via e Suarez Cavani danno vita ad uno dei triangoli più strani e spettacolari di sempre: “Che cross ha fatto Suarez?!”, “Ma l’ha colpita di faccia?”, “Minchia che tette l’uruguaiana che saltava”.

Mostruosi:

Ore 20.16: “Oggi è il giorno di Joao Mario, me lo sento”
Ore 21.26: “Ha toccato una palla adesso dopo 67 minuti. Un contrasto”
Ore 21.40: “Sostituito, non proprio il migliore il campo”. Onestà!

“Quanto è simpatico Suarez?“, “Come un dito in culo?”, “Simulatore di m…”, “per decidere chi non tifare tra Portogallo e Uruguay, la scelta è fra lui e Ronaldo”, “però sta facendo un partitone il roditore”.

Intanto Cristiano mostra i muscoli: “che ridicolo”.

Sì bravo, però datti una calmata.

L’atavico problema lusitano: “Portogallo 0 tiri in porta, anche quando hanno un corner son lì che se la passano”, “giocano così dal ’56”.

“L’Uruguay bene, difende bene, è quadrato, riparte forte….ed uscirà comunque contro la Francia”, specie se dovrà fare a meno di Cavani.

L’1-1 di Pepe ricaccia indietro tutti i nostri discorsi: “Pepe comunque psicopatico anche nell’esultanza”

“Approccio più che discutibile dell’Uruguay nella ripresa”, ma: “Le uruguaiane vincono la partita della figa comunque”

E Cavani (prima di infortunarsi) regala di nuovo il vantaggio all’Uruguay al termine di un contropiede da manuale: “Portogallo uccellato“, “Era gol ancor prima che tirasse”. E Piccinini impazzisce: “MATADORRRRRRR, MATADORRRRRRRR”

Attacchi sterili del Portogallo (strano eh?), l’Uruguay conta solo i minuti che li dividono dai quarti: “hanno parcheggiato il pullman in area”, “Son cotti“, “si ma il Portogallo 0 idee e CR7 nullo”.

All’improvviso, torna il calcio di una volta (e chi se non l’Uruguay poteva portarcelo) e di periferia, il centrale che fa i rinvii dal fondo:

“Quaresma pare appena uscito dal carcere”, “da evaso però….”

“Ci leviamo dalle scatole i due giocatori più forti del mondo?”, “Mascherano e Trivela?”, “Almeno quest’anno il pallone d’oro lo vincerà qualche altro giocatore”…poveri illusi?

Altre candidature? “Modric”, “Vecino”, “Orsato“, “Poi dipende da chi vincerà il mondiale”, “magari (si fa per dire magari….) Griezmann”.

Arrembaggio finale: “Fernandes con il tacco inutile“, “Laxalt con un aggancio volante in fase difensiva da sballo”, “lo riprendo al fanta l’anno prossimo”, “pareggiano domani”. “Ronaldo inferocito, sembra Buffon”, ammonito salterà l’eventuale quarto: “ora che sa che non lo giocherà nemmeno si impegnerà più”, “arbitro con un bidone della spazzatura al posto del cuore”.

PS. Ah…bello il mondiale di Andre “in nazionale con Cristiano segna sempre” Silva…

Cross in area e cadono a terra 4 5 giocatori, il tempo è scaduto ma si continua a giocare ad oltranza. Ma è inutile: “escono tutti”…prima o poi….

Si cerca di dare un senso agli 85 minuti di Joao Mario: “Fernandes (suo sostituto) è pure peggio, incredibile, ha dato due tiri in 10 minuti uno peggio dell’altro”, “…ed un bel colpo di tacco”.

“Sogno una finale Uruguay-Croazia“, “tifo chiunque giocherà contro la Francia”.

Intanto un po’ ovunque ci fanno sapere che sia Messi che Cristiano dovranno aspettare altri 4 anni prima di segnare il loro primo gol in una fase ad eliminazione diretta dei mondiali (nelle loro carriere da 1200+ segnature combinate): il calcio è strano, Beppe.

PS. Dagli altri campi: (ciclismo) Viviani con una gara spettacolare vestirà la maglia tricolare nei prossimi 12 mesi; (motorette e macchinine) gombloddoooo!!; (atletica) Abderrahman Samba corre i 400 metri ostacoli sotto i 47″, è il secondo uomo nella storia a riuscirci; (tv) addio Fox Sports, ci mancherai.

Elia di grinta e gambe.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: