NFL in pillole – Divisional weekend: what?

Può un seed numero 1 essere sfavorito nei playoff giocando in casa? Si se hai perso il tuo QB titolare, però in fondo non si è primi soltanto grazie al tuo QB…

La difesa degli Eagles doveva essere quella con il compito di fare il passo di qualità per permettere di avanzare ai playoff e la risposta è stata abbastanza chiara.

Certo i Falcons avevano tutte le armi per metterla in difficoltà, ma ci si dimentica sempre che il coaching staff e la preparazione della partita hanno una grande importanza nel football e questo divisional ha avuto un netto vincitore della sfida.

Quando poi capitano giochi del genere significa che la dea bendata ha deciso dove guardare:

In NFL poi si tende spesso a sottistimare il vantaggio del bye e del fattore campo ai playoff: dal 2011 le squadre che hanno riposato una settimana sono 20-6 con un bel 3-1 in questa tornata.

Atlanta ha faticato tutto l’anno a trovare la quadratura del cerchio, soprattutto in attacco, difficile lo facesse in questa giornata, impossibile vedendo il playcalling.

Ti stai giocando la stagione su un quarto down e la tua chiamata è quella di restringere di proposito il campo e le possibilità di lancio?

Diciamo anche che nel primo down di questa situazione Matt Ryan ha lanciato una brutta fade su Julio Jones che era in single coverage.

Guardando anche al Super Bowl dell’anno scorso la sensazione è che i Falcons hanno sprecato 2 ottime occasioni e rischiano di fare la fine dei Dolphins di Marino.

Piiiiistaaaaaaaaa! Arriva Stefen Wisniewski:

Chi vince festeggia:

Chi perde spiega:

Squadre della NFC che non hanno mai giocato il Championship NFC negli ultimi 20 anni? 3 su 16. Detroit, Dallas e Washington.

No, il direttore tifa solo per una di queste, non tutte e 3.

Mamma mia come sta giocando Tom Brady…da numero 1 del gioco.

E fatevi seguire dal suo nutrizionista…o sposatevi con Giselle….non so qual è la ricetta migliore per avere una longevità come la sua: scegliete voi.

Diciottesima vittoria casalinga nei playoff per lui! 8 in più di qualsiasi altro QB della storia!

In genere quando un QB è costretto a lanciare troppo, e in particolare oltre le 50 volte, la sua squadra non è messa bene, ed infatti il record per gli altri QB dell’era del Super Bowl in queste occasioni è 3 vinte e 28 perse. Lui? 6 vinte e 2 perse. Irreale.

AFC Championship Game giocati in carriera:
1. Tom Brady – 12 (gli ultimi 7 consecutivi!!)
2t. Terry Bradshaw – 6
2t. John Elway – 6

E non dimentichiamo come sono saliti di colpi Deion Lewis e James White in questo finale di stagione per i Patriots.

Aprite il tweet e godetevi il video:

È ormai quasi sicuro che a fine stagione 2 se non 3 allenatori del coaching staff dei Patriots diventeranno capo allenatori in giro per la lega. Finora i protetti di Belichick non hanno avuto grossa fortuna, chissà questa volta (per McDaniels sarebbe anche una seconda chance).

Per un quarto c’è stata anche partita, poi i Patriots hanno messo la seconda marcia e la partita è finita.

I Titans hanno materiale giovane su cui lavorare e si è visto anche in questa pesante sconfitta, ma il rischio è che la vittoria di Kansas City che ha portato la conferma di Mularkey porterà più danni che benefici.

Wait wait wait….Mularkey silurato! Si può festeggiare anche a Tennessee!

#FreeMariota

Oddio…qualcuno si deve ancora svegliare dal colpo da KO ricevuto:

Tra le cose belle che ci ha portato la stagione 2017 c’è sicuramente Tony Romo al commento. E lo dice uno che lo apprezzeva molto anche in campo.

Come tutti mi aspettavo la vittoria dei Jaguars no?

Gli Steelers hanno passato quasi tutto l’anno a prepararsi alla sfida contro i Patriots che si son dimenticati di dover prima battere le altre.

E se perdere contro Blake Bortles è un’aggravante, farlo 2 volte in stagione è da carcere a vita.

L’attacco degli Steelrs vende i biglietti, la difesa perde le partite.

L’inizio di Pittsburgh – Jacksonville ha fatto partire diversi allarmi:

A.J. Bouye aveva concesso 0 touchdown in stagione. Ma Antonio Brown non è un ricevitore normale e gliene ha messi a segno 2. Da zoppo.

Sui quarti down e una yard da conquistare, Big Ben aveva in carriera un record di 18 conversioni su 19 tentativi su corsa. Ecco perché risulta incomprensibile il modo in cui hanno provato a convertire le due di domenica.

Abbiamo parlato delle ricezioni spettacolari di Brown, ma anche Bell ieri non ha scherzato:

Che dire poi di questo numero in coppia con Roethlisberger?

Miles Jack ieri si è divertito molto:

Ad un certo punto però ha temuto di diventare un meme di quelli storici quando si è rischiata la rimonta…

Gli Steelers hanno subito 45 punti in casa solo da due QB: Blake Bortles e Dan Marino. Trova l’intruso.

Ancora: Blake Bortles ha completato 20 passaggi in due partite vinte all’ Heinz Field.

Finiamo: su 61 giochi effettuati, solo in un caso i Jaguars sono andati in negativo: una QB kneel.

E comunque in questa stagione Jacksonville ha vinto 12 partite, una più del totale di quelle vinte nelle stagione ’14, ’15 e ’16 sommate.

Di più: nessuna squadra prima di questi Jaguars è passata da una stagione da 3 o meno partite vinte ad una in cui si troverà a giocare il Championship di conference.

Ma solo a me ricordano i Jets della coppia Ryan – Sanchez?

Va beh…per ora si possono togliere qualche sassolino dalla scarpa:

Su l’ultima partita del weekend si potrebbero dire tante cose, ma forse basta solo far parlare le immagini (alzate il volume a palla e godetevele):

https://twitter.com/NFL_Memes/status/952737985115639813

E seguite l’hashtag #MinneapolisMiracle che sforna emozioni a getto continuo dall’altra sera…

Che poi Diggs anche prima si era allenato in ricezioni circensi…(e la difesa Saints in puttanate galattiche):

https://twitter.com/NFL/status/952670016750592000

Primo TD decisivo segnato a tempo scaduto nel quarto quarto di una partita di playoff NFL. Non male per una squadra come i Vikings da sempre segnata per essere dalla parte sbagliata della storia.

12 volte un QB con più di 10 presenze ai playoff ha affrontato un debuttante della post season, 2 i casi in cui quest’ultimo ha vinto la partita: Tebow e Keenum. Il football è strano.

Drew Brees ha perso 4 partite di playoff:
BeastQuake (il TD di Lynch)
Sempre a Seattle nel 2013 contro i futuri vincitori del SB
The Catch II (a San Francisco con il TD Smith to Vernon Davis)
e questa…

Un abbraccio virtuale a Marcus Williams.

Specie da parte dei tifosi dei Vikings.

L’NFL è strana:
Eagles mandano N. Foles ai Rams per S. Bradford.
Foles perde il posto a St. Louis per C. Keenum.
Eagles draftano C. Wentz e mandano Bradford a Minnesota.
Vikings firmano Keenum, che sostituisce Bradford infortunato.
Foles ritorna a Philadelphia, sostituisce l’infortunato Wentz.
E ora: Foles vs. Keenum.

E se alla fine la vincesse Bradford a Phila? Sarebbe #unabellastoriadaraccontare?

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: