Categoria: Pillole

Ci sono più modi per raccontare lo sport. Quello delle “pillole” è immediato, divertente, ironico, pungente, intrigante…speriamo solo non sia purgante.

0

NFL in pillole 2018 – Super Bowl 53: Dinastico

Una grossa notizia prima di iniziare: esiste un Super Bowl senza LaGarrette Blount. Certo ci aspettavamo una fase iniziale di “studio”, ma qua forse si è esagerato. Quest’anno c’era un solo stadio all’interno del quale non si era sbagliato alcun field goal (31/31). Appunto, c’era… In questa post season ci sono voluti ben 100 snap di passaggio, ma alla fine il primo sack per Brady è arrivato. Per il primo intercetto della partita invece è bastato tentare il primo di passaggio. Avete presente i supereroi che hanno giocato come WR nella storia di questo gioco? Al momento tutti (tranne uno)...

Verso il Super Bowl 0

NFL in pillole 2018 – Championship: vecchi nemici

17 anni fa la dinastia dei New England Patriots cominciò con una vittoria contro gli allora favoritissimi St. Louis Rams. Ora questi hanno cambiato città, ma rimangono sempre vecchi nemici. E Sean McVay aveva 16 anni! Due Championship. Due overtime. Difficile sperare di meglio. L’inizio di partita è stato quasi un monologo per i Saints, poi però guardi il punteggio e son sempre tutti lì… D’altronde è facile resistere in difesa quando puoi schierare un talento del genere: Quanto rimpiangeranno i Saints quel primo quarto in cui si son dovuti accontantare di 2 soli field goal? E quanto ripensando alle...

Dalle stelle alle stalle 0

NFL in pillole 2018 – Divisional: bye bye

Avere il bye al primo turno dei playoff ha sempre il suo vantaggio… Anche perché tendenzialmente significa che hai uno dei 4 migliori record della lega e quindi che sei, banalmente, più forte degli altri. Non è stato un vero e proprio snow game a Kansas City però è stato comunque tempo da playoff football! Non per tutti: Non capirò mai l’utilità di queste dimostrazioni di machismo ma tant’è…escono belle foto. D’altronde le chiamano “americanate” non a caso. Sarebbe stato anche meglio se poi i giocatori dei Colts si fossero presentati in campo. Primi 2 drive dei Chiefs di una...

0

NFL in pillole 2018 – Wild Card: è destino

Se continuano così ai Texans dovrebbe essere vietato di partecipare ai playoff! Raramente ci regalano belle partite. Deshaun Watson falloso e molto impreciso. Lo perdoniamo solo perchè era all’esordio in post season. Houston riuscirà ad avere di nuovo una stagione con Watson, Hopkins, Watt e Clowney sempre sani? E riuscirà a rifirmare Clowney? Non è che si è già chiusa una finestra che alla fine non era neanche aperta? Houston grande delusione ma onore ovviamente anche ai Colts che hanno saputo sfruttare ogni minima occasione concessa e non hanno mai perso la calma anche nel secondo tempo. Poi per me...

Lamar Jackson is for real 0

NFL in pillole 2018 – Week 17: playoff

Ultimo dell’anno, ultima di regular season…siamo già tristi. Ma per fortuna poi c’è gennaio, i playoff e di nuovo si ricomincia. Attenti a non festeggiare troppo però stasera, l’infortunio è sempre dietro l’angolo: Per l’ultima partita dell’anno bisogna presentarsi eleganti…però ecco…come dire….COSA CAZZO E’ QUESTA COSA? Per fortuna che poi in campo da spettacolo in un altro modo… L’anno scorso i Jaguars sembravano la squadra del futuro, 12 mesi dopo sono già tornati nella loro mediocrità e sembrano prendere decisioni per peggiorare ancora. Però dai…l’anno prossimo non ci sarà più Blake Bortles! (si accettanno scommesse sul fatto che firmeranno a...

Titans vs Colts per la wild card 1

NFL in pillole 2018 – Week 16: all I want for christmas is playoff

La vostra squadra si è qualificata per i playoff? Festeggiate con un bicchiere di Stock 84! La vostra squadra…un momento….questa era un’altra pubblicità… Avete fatto i bravi in stagione? Che Babbo Natale guarda tutto e quindi sappiate che la vostra squadra rimarrà sul divano a gennaio è solo perchè voi avete fatto i cattivi. Da quando Lamar Jackson è diventato titolare i Ravens sono 5-1 e la sola sconfitta è arrivata a Kansas City in una partita molto tirata. Non male per un rookie che in molti volevano provare in un’altra posizione prima del draft no? Certo che quando c’è...

Amari Cooper si trova bene a Dallas 0

NFL in pillole 2018 – Week 14: Sottosopra

Siamo all’ultimo mese di regular season, ed ovviamente tutto è sottosopra in NFL… Ve la ricordate la difesa insuperabile dei Jaguars? Loro di sicuro non si ricordano più come si difende… Non dovrebbe essere così facile per uno della stazza di Henry no? Eppure… In una partita così brutta almeno c’è una costante a Jacksonville: l’attacco fa cagare! E Jalen Ramsey è un gran simpaticone: Con i Colts era iniziata la striscia vincente dei Texans e con i Colts è finita… Clowney e gli offside inutili ma decisivi puntata n.34526 Pascal non sente la pressione! (si prenda nota che questa...

0

NFL in pillole 2018 – Week 13: la settimana delle sorprese

E come tutti si aspettavano la difesa dei Cowboys ha tenuto a 10 punti l’attacco atomico dei Saints e addirittura Brees a 0 punti nel primo tempo dopo 77 partite… E con la coppia Vander Esch – J. Smith il buon Sean Lee può tranquillamente ritirarsi e passare a fare il coach. Questa volta Dak Prescott ha fatto una prestazione molto solida, con alcune giocate chiave di pura voglia, peccato per l’undicesimo fumble stagionale che sta diventando una caratteristica inquietante. Tra l’altro fumble causato da una giocata fantascientifica di Cameron Jordan. E Amari Cooper sempre meglio… (fumble a parte) Chissà...

Deshaun Watson e i Texans sono caldi 0

NFL in pillole 2018 – week 12: grazie

Non lo sentite anche voi quel calore tipico? Il Thanksgiving è sempre un giorno speciale per noi amanti del football, anche se stiamo da questa parte dell’oceano. Un po’ meno per i tifosi dei Lions che ultimamente stanno ingoiando parecchi bocconi amari di tacchino. Bellore….Bellore…questo nome non mi è nuovo…sarà parente di quello che giocava LB/special teamer a San Francisco. Ah no?! E’ proprio lui?? E dire che questa volta avevano iniziato bene, i Bears erano senza il QB titolare anche…ma poi Stafford è diventato daltonico: E via a festeggiare come si deve: Come dicevamo ai Bears mancava Trubisky e...