Taggato: Aaron Rodgers

0

NFL in pillole 2018 – Week 13: la settimana delle sorprese

E come tutti si aspettavano la difesa dei Cowboys ha tenuto a 10 punti l’attacco atomico dei Saints e addirittura Brees a 0 punti nel primo tempo dopo 77 partite… E con la coppia Vander Esch – J. Smith il buon Sean Lee può tranquillamente ritirarsi e passare a fare il coach. Questa volta Dak Prescott ha fatto una prestazione molto solida, con alcune giocate chiave di pura voglia, peccato per l’undicesimo fumble stagionale che sta diventando una caratteristica inquietante. Tra l’altro fumble causato da una giocata fantascientifica di Cameron Jordan. E Amari Cooper sempre meglio… (fumble a parte) Chissà...

Ci rivedremo presto 0

NFL in pillole 2018 – Week 11: senza difese

Altra stagione buttata via dai Packers e Rodgers? Per carità, mai dare per morta una squadra guidata da Rodgers però sembra quasi non crederci più nemmeno lui. Di certo il suo HC non crede che possa convertire un 4&2 con un solo timeout a disposizione a poco più di 3 minuti dalla fine e decide di puntare: non hanno più rivisto la palla. PS Per A-Rod. Qualche volta lanciare per chiudere il down e non cercare sempre il big play si può fare, non è Madden. Seattle continua ad essere invece una squadra molto tignosa, difficile da affrontare che sembra...

Cleveland Browns 0

NFL in pillole 2018 – Week 1: Parità!

Ben tornata NFL! Come al solito ci sei mancata un botto. Yeah sex is cool but have you ever watched football after not having it for 7 months? — NFL Memes (@NFL_Memes) September 7, 2018 Ovviamente ritorna anche il tailgating: Il diluvio che ha colpito Philadelphia ed ha fatto ritardare di 40′ l’inizio della stagione era un ultimo segno che quanto accaduto l’anno scorso abbia fatto incazzare qualcuno? Di sicuro al prossimo, ennesimo, discorso sul Philly Special ci incazzeremo noi! E basta su… Ci perdonino i tifosi Eagles nostri fedeli lettori che sanno che da sempre abbiamo fatto il tifo...

L'infortunio di Aaron Rodgers 9

NFL 2017 in pillole – Week 6: qualcuno ha una clavicola?

Quest’anno c’è un numero incredibilmente alto d’infortuni, gravi e meno, ai quarterback, eppure ce n’è uno che non trova posto… Nessuna squadra è rimasta imbattuta segno che l’NFL sa sempre sorprendere! Poi però ci sono Browns e 49ers. Giudicare la prova di un QB solo dal risultato finale? Beh…se avete visto il Thursday Night… Che il front seven degli Eagles fosse forte si sapeva, che la linea offensiva dei Panthers sospetta anche, unite le due cose eh… Due anni fa Carolina aveva sorpreso l’NFL anche, se non soprattutto, per la varietà del suo gioco di corsa che poi apriva le...

JJ Watt finisce di nuovo in IR 1

NFL 2017 in pillole: week 5 – tutti in IR

Ora possiamo dirlo di nuovo: il Thursday Night fa cagare! Il fatto che Tampa Bay abbia segnato solo 14 punti contro la difesa dei Patriots dice molto su quanto hanno giocato male…ed è incredibile dirlo considerando chi allena i Patriots ma questa è la verità al momento. E non deve confondere il fatto che alla fine l’avrebbero potuto anche vincere perchè è stato più che altro un caso. Dev’essere stato un caso anche firmare Folk come kicker… Tra l’altro i Bucs hanno firmato l’OC di Alabama? No? E allora perchè OJ Howard non vede mai palla? Secondo voi cosa prende...

Si balla a Kansas City 0

NFL 2017 in pillole – Week 4: si fa sul serio

Un mese di campionato è ormai andato, adesso s’inizia far sul serio. Non che il football di settembre non vale eh, ma le sorprese sono più possibili nel primo mese di regular season che negli altri e da adesso in poi tutto sarà più difficile. La scorsa settimana avevamo avuto un bel Thursday Night godibile, ovviamente era stato solo un caso… I Packers erano indietro nella serie storica contro i Bears anche ai tempi di Brett Favre, poi è arrivato Aaron Rodgers. Ma non disperate tifosi di Chicago, dalla prossima non ci sarà più Mike Glennon: Dalla prossima il titolare...

0

NFL 17 in pillole – Week 3: Trappole

C’erano 10 squadre imbattute domenica mattina, ne sono rimaste due: Atlanta e Kansas City. Una sorta di 10 piccoli indiani con il fast forward. Ieri alcuni hanno avuto problemi con il gamepass, anche (e soprattutto) chi voleva iniziare a vedere la partita “as live” ovvero in differita: “Prova con un’altra partita” era un tentativo disperato di evitargli di vedere Pittsburgh e di tirare giù il calendario dei santi, ma lui non l’ha capito… Ci si lamenta sempre della qualità dei Thursday Night e questa volta c’erano 49ers e Rams, ci sta che in molti abbiano preferito dormire. E invece si...

0

Green Bay Packers 2017 – Caccia al centesimo

Tra luglio e agosto vi abbiamo presentato tutte e 32 le squadre con i loro cambiamenti principali e con le loro speranze e/o paure. Questa è l’ultima di un lungo ed estenuante “lavoro”, speriamo di avervi allietato l’estate. Le altre le trovate tutte in questa sezione: Team by team preview 2017. NB. Per facilitarne la lettura trovate i vari argomenti divisi in pagine (attacco, difesa, special team, draft & free agency, coaching staff, resoconto & calendario): posizionando il mouse sopra il menu che trovate dopo l’introduzione potrete navigare tra le varie pagine come meglio credete. Ci sono state stagioni in...

2

GOAT – Il miglior Quarterback di sempre: prologo II – I voti

NB. Qua trovate la prima parte: GOAT – Il miglior Quarterback di sempre: prologo I Il quarterback. Il ruolo più delicato e sotto i riflettori di qualunque sport di squadra esistente al mondo, il più esposto all’impatto emotivo del pubblico, eroe per le vittorie, prima causa delle sconfitte. Sonny Jurgensen disse che fare il quarterback professionista è come guidare una terapia di gruppo per 50000 persone una volta alla settimana (lo abbiamo letto sul libro di Roland Lazenby). Jack Kamp, ex membro del Congresso statunitense e quarterback a Pittsburgh, San Diego e Buffalo (e Calgary), sostiene di aver appreso molto, stando...

Il proprietario degli Atlanta Falcons Arthur Blank balla per festeggiare l'approdo al Super Bowl 5

NFL in pillole: Championship week – L’attacco vende i biglietti e vince le partite

Si, in genere è la difesa quella che vince le partite, ma questo fine settimana ci ha detto che per quest’anno forse la storia è diversa… Che poi, non è che le difese di chi ha vinto siano state dei sopramobili, anzi sono state proprio le difese che sono riuscite a fermare più volte gli avversari quelle che poi hanno definitivamente condizionato le finali di Conference. Partiti equilibrate? No di certo. Intense? mmm. Però non ditemi senza spettacolo perchè vedere giocare gli attacchi di Falcons e Patriots è stato fantastico! O forse dipende dal fatto che ho dovuto vedere 16...