Taggato: Ferrari

0

Pagelle F1 Cina – Divieto di sorpasso in fondo al rettilineo

In ritardo come un tentativo di sorpasso di Verstappen, ecco le pagelle del gran premio di Cina. Come in Australia, gara dai 2 volti. Prima parte di gara molto lineare, con pochi duelli in pista e posizioni determinate da strategie ai box e passo gara. L’ingresso della safety car però cambia tutto, portando a riavvicinare i primi e creando lo spettacolo che si è visto negli ultimi giri. Questa stagione motoristica sembra non volerci lasciare tranquilli neppure per un week end, ogni domenica succedono fatti che animano i social e portano tutti a dire la loro. Io sui social non...

0

Pagelle F1 Bahrain – Rosso di sera, titolo si spera

Uno dei miei gran premi preferiti della stagione. Le luci, la notte stellata, le vetture che sfrecciano, il Bahrain riesce sempre a essere un bel GP, non solo dal punto di vista “estetico” ma anche in pista. Gara tutto sommato divertente, con alcuni colpi di scena che hanno scosso la classifica finale. Prima di iniziare con le pagelle, faccio il mio personale augurio di pronta guarigione a Francesco, lo sfortunato meccanico Ferrari coinvolto nell’incidente ai box di Raikkonen. https://twitter.com/MercedesAMGF1/status/983038935768190976 Sebastian Vettel 10: stavolta il massimo se lo merita. Grande pole il sabato, gestione della gara pressochè perfetta. Incredibile poi come...

0

Pagelle F1 Australia – Chi ben comincia…

Gara veramente strana quella di Melbourne. Prima parte con pochi avvenimenti degni di nota, poi il problema della Haas rimescola le carte in tavola e consegna una classifica finale difficile da prevedere al sabato. Un inizio stagione che ha già fatto discutere molti appassionati. Tra le varie cose: difficoltà nei sorpassi (per quanto ad Albert Park sia notoriamente difficile passare, per questo mi piace definirlo “Monaco con una carreggiata più larga”), polemiche circa la Virtual Safety Car (ancora da migliorare, visto che dovrebbe congelare i distacchi ma ancora questo non avviene) e la possibilità di vedere la Ferrari vincere il...

0

F1 2018 – Preview

Domenica riparte il campionato di Formula 1. Come ogni anno si riparte dall’Australia, nel circuito cittadino di Albert Park. Il calendario è rimasto praticamente uguale all’anno scorso, con alcune gare anticipate (Baku come quarta tappa, inversione Cina-Bahrain) e, come già annunciato gli anni precedenti, il ritorno della Francia, con il circus che torna a far tappa al circuito del Paul Ricard, purtroppo con il rettilineo del Mistral dimezzato. Sicuramente buona cosa per la sicurezza, meno per lo spettacolo, ma una decisione tutto sommato giusta. Scompare inoltre il circuito di Sepang, uno dei pochi Tilkodromi spettacolari, uscito di scena per ragioni...

0

Pagelle Motomondiale-F1: Morbido & Lewis sì, Marc non ancora…

Sto migliorando: approfittando del cambio dell’ora, domenica mattina ho messo la sveglia alle 6 per poter seguire la gara di Moto2. Non ce l’ho fatto a seguire live la gara di Moto3, ma mi son detto: “beh, Mir è già campione del mondo, magari Luthi e Morbidelli ingaggiano un bel duello per tenere aperti i giochi”. Ovviamente Luthi, dopo l’incidente del sabato non è stato dichiarato idoneo, Franco quindi sapeva di essere campione del mondo prima ancora del semaforo verde (la mia solita fortuna….). A parte il mio bel risveglio che a nessuno interessa, devo dire che son rimasto un...

0

Pagelle F1/Motomondiale – Dall’alba al tramonto

Weekend di motori veramente ricco di emozioni, e soprattutto lungo: i più tenaci (quindi io….. no) si sono svegliati alle 4 di mattina per seguire la Moto3, per poi rimanere attaccato per 4 ore alla tv per guardare anche le gare di Moto2 e MotoGp (quest’ultima l’ho vista in diretta, giuro). La sera poi alle 21 sono partiti anche i piloti delle 4 ruote, con la gara di Formula 1 disputatasi al Cota. Come dicevo, molte cose sono accadute in queste 3 gare, per questo eccezionalmente le pagelle escono di martedì, mi sono preso un giorno per analizzare bene i...

2

Pagelle F1: Game Over?

Ultima gara, dopo 19 edizioni, del Gran Premio della Malesia. Il circuito di Sepang dall’anno prossimo non sarà più in calendario e i tifosi hanno assistito ad una gara molto…. simile a quelle già viste quest’anno. Pochi colpi di scena, pochi sorpassi nonostante i tanti duelli, l’unico a dare molto spettacolo è stato Vettel, partito ultimo e costretto a numerosi sorpassi nella sua rincorsa verso le posizioni nobili della classifica. Nonostante la pioggia fosse prevista, la gara alla fine è rimasta asciutta dall’inizio alla fine, solo il venerdì ha visto le vetture correre con asfalto bagnato. Grosso spavento per Grosjean,...

0

Pagelle F1 – Frecce Tricolore? No, d’Argento

Era da tantissimo tempo che Monza non veniva popolata da così tanti tifosi, riversatisi nel circuito lombardo nella speranza di vedere le Ferrari vincere sulla pista di casa e continuare a vedere Vettel in testa alla classifica iridata. La delusione per i fan italiani deve essere stata cocente visto che sia la vittoria che la leadership del mondiale se le è aggiudicate Hamilton, poi ingiustamente fischiato durante le celebrazioni sul podio. Diversamente dal sabato, ieri il meteo è stato clemente e ha garantito una gara asciutta senza problemi, qualcuno (io, per esempio) avrebbe preferito una gara bagnata, con prestazioni simili...

0

F1 e Motomondiale: Pagellone del weekend overloaded

Weekend carichissimo con i due gran premi “moto e macchine” che oltre a condividere la data, hanno condiviso anche l’orario europeo. Per non farvi mancare le mie pagelle ho chiesto aiuto alla “redazione”. Sappiate quindi che se qualcosa non vi convince, non l’ho scritta io. [nextpage title=”F1″] F1 – GP del Belgio, Spa Gara godibile da seguire, aperta fino alla fine e con ottimi sorpassi da parte di alcuni piloti. Campionato ancora apertissimo e velocità pazzesche raggiunte in fondo al rettilineo del Kemmel, già immagino a quanto si potrà arrivare a Monza, ne vedremo delle belle. Ma prima dell’appuntamento italiano...

0

Pagelle F1 – Hung(a)ry Ferrari

Iniziano le vacanze per i team e i piloti di Formula 1 (beati loro…) e anche il Gran Premio di Ungheria sembra rispecchiare il clima vacanziero: ritmi bassi, poche emozioni, un solo sorpasso vero, la maggior parte dei cambi di posizione sono invece dovuti a ordini di scuderia. Per carità, gli ordini ormai sono frequentissimi e servono per evitare problemi all’interno di un team (vedi Red Bull), ma per favore, non rendeteli così palesi come nel caso di Mercedes e Renault. Detto ciò, ecco le mie personali pagelle della gara disputatasi ieri in quel kartodromo che è l’Hungaroring. Sebastian Vettel:...