NFL in pillole: week 7

Ahhh le belle partite del giovedì notte….intense, emozionanti, tecnicamente di alto livello….nammerda in pratica!

Prendere un brutto angolo di passaggio, farsi dare 15 yard di penalità per facemask, infortunarsi nell’azione e per questo andare in IR e poi prendere un TD spezzagambe nell’azione successiva: esegue Antoine Bethea.

Marshawn Lynch è stato inquadrato mentre vomitava nelle pause della partita: neanche lui riusciva a resistere guardando l’attacco dei niners.

EJ Manuel è il primo QB a perdere almeno una partita in 2 continenti e 3 stati diversi! I Bills stanno organizzandogli una spedizione sola andata nello spazio per fargli migliorare il record.

Poveri Bills comunque, pieni d’infortuni: gli mancavano uomini di linea, ricevitori, quarterback…tranne uno. Purtroppo.

Fino a quel quarto & goal sprecato i Jaguars erano in pieno controllo della partita, stavano dominando direi. Per fortuna che poi hanno avuto un colpo di coda sul finale con un grande lancio di Bortles.

Beasley e l'arte del muff

Beasley e l’arte del muff

A proposito di quel quarto down: solo per aver giocato 4 volte sempre la stessa azione e neanche con il loro miglior runningback in campo, Jacksonville meritava di perdere. Per fortuna loro, gli dei del football si erano girati dall’altra parte perché non gli funzionava lo streaming.

Smith, Yeldon, Robinson, Colvin: non male il nucleo giovane dei Jaguars.

Ringrazierò fino a che non morirò l’inventore del GamePass, ma vedendo la qualità del servizio in termini di qualità dell’immagine e di delay rispetto alla realtà offerto da Yahoo mi viene di chiedere un impegno migliore.

Toh! I Rams hanno trovato un altro RB. Fino a quando?

I Browns, basta l’immagine:

Difendere in 10 una goal line situation, chissà come sarà finita?!

Difendere in 10 una goal line situation, chissà come sarà finita?!

Non lasciatevi distrarre dal punteggio finale: Dolphins – Texans è stato un massacro!

Ma la pubblicità dell’NFL in cui il padre invia alla figlia sposata con un tifoso dei Pats la maglia di Tannehill con l’incitamento “Stay Strong” è una presa per il culo o cosa?

246 delle 282 yard “lanciate” da Tannehill sono arrivate dopo la ricezione. Ti piace vincere facile?

Oh Landry mio Landry…

Spero solo che questa non sia stata l’ultima partita in carriera di Arian Foster.

Perché cercare di correre quando hai un QB come Tom Brady?

Sarò strano io, ma i Jets mi hanno impressionato più in questa sconfitta che in altre vittorie.

Vincere una partita con Landry Jones come QB è una fortuna, pensare di vincerne due una tragedia.

Quando Dez Bryant ti deve calmare non è mai un buon segno

Quando Dez Bryant ti deve calmare non è mai un buon segno

Quando vedi Alex Smith che lancia un touchdown a un ricevitore capisci che non è una giornata qualunque.

Tra l’altro: strano che i Chiefs tornano a vincere in concomitanza con un’ottima prestazione della loro difesa? Non credo proprio…

Incredibile come i Bucs trovano ogni volta un modo diverso per perdere una partita.

Volete veder giocare bene Cousins? Mettetelo in un situazione disperata e sperate che di fronte ci sia una difesa passiva.

Per caso Dashon Goldson aveva qualche conto da regolare?

Poco dopo l’inizio della partita sembrava una facile vittoria per i Lions, ma sono appunto i Lions e quindi…

Bridgewater to Diggs” lo sentiremo spesso nei prossimi anni.

Zitti zitti intanto i Vikings si stanno facendo strada verso una possibile wild card…

Qualcuno smascheri quell’Orlosky che si nasconde sotto la maglio di Andrew Luck!

I Saints hanno svoltato dopo la vittoria nel Thursday Night o hanno saputo solo approfittare di questi disfunzionali Colts?

I Falcons devono essere più felici per la vittoria o più preoccupati perchè è stata più sofferta del preventivato?

Certo che sto Davonte Freeman non sembra male no?

I Titans volevano sfruttare l’occasione dell’infortunio di Mariota per mettere in mostra in vista di una possibile trade Mettemberger? Forse era meglio non farlo giocare per questo…

Per tre quarti di partita i Raiders non sono sembrati i Raiders!

Amari Cooper: I like it!

NFL: Doh! Le mie caviglie!

Doh! Le mie caviglie!

I Chargers pare si vogliano spostare a Los Angeles e abbiano già fatto domanda ufficiale di relocation: pare che dopo la prestazione però Los Angeles ha chiesto di essere spostata a San Diego per evitare di essere associata a certe schifezze.

Ahhhhh i punt di Matt Cassel!

Incredibile come questi Giants siano al vertice della NFC East. Oddio, vedendo il livello attuale delle altre della division non stupisce che i Falcons abbiano già fatto lo sweep alla division.

Ma Hardy non potrebbe parlare di meno e agire di più? Dovrebbe imparare dal suo propriet….oh wait!

Ma qual è il criterio con cui vengono decisi gli orari delle partite? Una scimmia fatta di LSD che prende le decisioni in base ai pidocchi che si trova in testa e poi mangia?

Gli Eagles in cerca di un nuovo sponsor: si vuole disperatamente l’accordo con l’Attack!

Prima partita dell’anno vista di Newton: abbastanza incostante ma con la grande capacità di non guardarsi mai indietro, di non perdere la fiducia in se stesso.

Se poi non avesse quel sorriso finto…(cit.)

Pare che ad alcuni placcaggi di Thomas Davis si sono registrate delle scosse di terremoto.

Ahhh la gestione del cronometro da parte dei Cardinals….roba per palati fini!

Questa è stata la sconfitta con più scarto subito quest’anno dai Ravens, e l’hanno chiuso con un intercetto in endzone a poco dalla fine. E sono 1-6. E forse questa è quella dove sono stati meno in partita.

Si, per fermare i giocatori avversari bisogna assicurarsi che toccano con un ginocchio/spalla a terra e che l’arbitro abbia fischiato.

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

15 Risposte

  1. piescic ha detto:

    Angy, due o tre congiuntivi li hai lasciati per le pillole della Week 8? 😀

    Arian Foster è un giocatore che adoro, ma se vieni draftato da uno come Kevin Costner per i Cleveland Browns, un minimo di sfiga te la devi aspettare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: