Euro 2016 – Situazione Girone C e D

Anche il Girone B è andato in archivio. Ci saluta la Russia, calcisticamente, e non solo, non ne sentiremo la mancanza nel resto della competizione. Hanno mostrato davvero poco ed è meglio inizino a preoccuparsi in ottica prossimo mondiale in casa: rispetto alla versione capelliana hanno cercato di fare qualcosa in più rispetto a calci d’angolo e punizioni, ma difensivamente hanno mostrato crepe assurde specie in un girone in cui non c’era tutta questa gran qualità nelle rivali.

La vera sorpresa è rappresentata dal Galles, che salvo una partita troppo passiva contro l’Inghilterra ha provato a giocarsela contro le altre due del girone, riuscendoci anche piuttosto bene. Delude un po’ proprio l’Inghilterra di Hodgson, che riesce a creare ma fa una fatica immane a convertire in gol quanto creato: che poi con quel talento offensivo ci mancherebbe pure non riesca a creare. A proposito di passività invece gli ultimi 90′ della Slovacchia sono fuori scala, ridefiniscono il concetto. Ad ogni modo i 4 punti con differenza reti nulla (3 gol fatti, 3 pt Fair Play) potrebbero bastare e di certo ora inguaiano pesantemente l’Albania (3 pt, -2 differenza reti, 1 gol fatto, -1 pt Fair Play) con un piede fuori dall’europeo.

Il secondo posto dell’Inghilterra va a spaginare un po’ i piani della Francia verso i quarti, finendo proprio in quello spicchio. Questo il tabellone al momento:

euro2016fasefinale AB

Questa la classifica delle terze al momento (NB. Far meglio della Slovacchia significa già qualificazione raggiunta):

  • Slovacchia (B3): 4 pt, 0 diff.reti, 3 gol fatti, 3 pt Fair Play, 19 Ranking UEFA
  • Albania (A3): 3 pt, -2 diff.reti, 1 gol fatto, -1 pt Fair Play, 31 Ranking UEFA

Oggi saranno ben due i gironi a terminare (e domani gli ultimi due). Il primo a scendere in campo sarà il girone C, dalle ore 18. Questa la situazione di classifica:

classifica girone C

Da diretta.it

E queste le due partite rimanenti:

  • Irlanda del Nord vs Germania
  • Ucraina vs Polonia

L’unica certezza riguarda l’Ucraina che, avendo perso anche lo scontro contro l’Irlanda del Nord (0-2), non può in alcun modo evitare l’ultimo posto in classifica e quindi la eliminazione automatica: paradossalmente l’Ucraina potrebbe finire anche con una differenza rete/gol segnati migliore dell’Albania (terza con 3 punti nel suo girone) vincendo di due gol di scarto contro la Polonia, ma non riuscirebbe comunque ad entrare nel pentolone delle aspiranti al ripescaggio.

Come si può notare dal tabellone qui sopra, la vincente di questo girone (Germania?) andrebbe nello spicchio del quarto di finale in cui è finita anche l’Italia, andando a impreziosire una parte bassa del tabellone che prevede già oltre a noi, Francia ed Inghilterra. La seconda invece sa già che dovrà giocare l’ottavo contro la Svizzera nella parte alta.

Irlanda del Nord vs Germania 1, Ucraina vs Polonia 1: togliamoci subito il pensiero dello scenario meno possibile (scommettendoci 10 euro se ne vincerebbero 640 se ne perderebbero 10.). Irlanda del Nord prima, Germania e Polonia a combattere per il secondo e terzo posto, con Germania che parte con una differenza reti migliore di 1 gol, idem per i gol fatti. Dipenderà quindi dall’entità delle due sconfitte, ma a questo scenario mi pare di aver dedicato già sin troppe parole.

Irlanda del Nord vs Germania 1, Ucraina vs Polonia x: tutti gli scenari con le Germania perdente contro l’Irlanda del Nord lasciano il tempo che trovano. In questo caso comunque nordirlandesi primi, Polonia seconda, Germania terza con 4 punti e differenza reti che va dal +1 in giù, il che potrebbe comunque garantire un buon viatico per il ripescaggio.

Irlanda del Nord vs Germania 1, Ucraina vs Polonia 2: Polonia prima, Irlanda del Nord seconda. Per la Germania e il terzo posto vale quanto detto sopra.

Irlanda del Nord vs Germania x, Ucraina vs Polonia 1: Germania prima grazie alla concomitante sconfitta della Polonia che per di più viene superata dall’Irlanda del Nord che la raggiunge in fatto di punti a quota 4, ma la sopravanza grazie alla differenza reti (Irlanda del Nord +1, Polonia nel caso migliore di sconfitta per un solo gol avrà differenza reti nulla). La differenza reti per la Polonia terza con 4 punti sarà poi fondamentale per il passaggio del turno. Il partire da un solo gol fatto potrebbe essere uno svantaggio che intanto la terrebbe dietro alla Slovacchia.

Irlanda del Nord vs Germania x, Ucraina vs Polonia x: resta tutto invariato così com’è: Germania 1a, Polonia 2a, Irlanda del Nord 3a con 4 punti e +1 di differenza reti, ovvero superiore già da ora a Albania e Slovacchia, quindi matematicamente qualificata.

Irlanda del Nord vs Germania x, Ucraina vs Polonia 2: Polonia 1a, Germania 2a e per il resto vale quanto detto sopra: Irlanda del Nord terza e già qualificata.

Irlanda del Nord vs Germania 2, Ucraina vs Polonia 1 o x: finalmente gli scenari con la Germania vincente, come molto probabilmente accadrà. In tutti questi scenari l’Irlanda del Nord arriva terza con 3 punti e una differenza reti che può essere al meglio nulla. Avendo già una terza sicura con 4 punti (Slovacchia), inizia ad essere pericoloso finire con tre punti.

Germania e Polonia, comunque favorite

Germania e Polonia, comunque favorite

Irlanda del Nord vs Germania 2, Ucraina vs Polonia 2: per l’Irlanda del Nord cambia nulla. La Polonia per sopravanzare la Germania dovrà battere l’Ucraina con uno scarto di 1 o più gol superiore di quanto faranno i tedeschi contro i nordirlandesi. Se lo dovesse fare con uno scarto di un solo gol superiore, conteranno i gol fatti ed anche qui la Germania parte con un gol fatto in più (2 vs 1). Potrebbe essere utile anche il coefficiente Fair Play che al momento recita Germania 7 punti (3 ammonizioni), Polonia 5 punti (5 ammonizioni). Ranking Uefa tra le due ovviamente a favore della Germania. Esempio pratico: Germania vince 2-1, Polonia deve vincere con almeno 2 gol di scarto (+1 rispetto a quanto fatto dalla Germania) e nel caso siano proprio 2 deve segnare almeno 3 gol (+1 rispetto ai 2 segnati dalla Germania), nel caso siano proprio 3 entra in azione il temibile coefficiente Fair Play dove la Polonia deve recuperare 3 punti (3 ammonizioni o una espulsione), fossero 2 Germania comunque prima per miglior Ranking Fifa. Quindi con Germani vincente 2-1, Polonia 1-0=Germania 1a per differenza reti, Polonia 2-0=Germania 1a per gol fatti, Polonia 3-1=Polonia 1a se recupare 3 punti Fair Play, Polonia 4-2=Polonia 1a per gol fatti, Polonia 3-0=Polonia 1a per differenza reti.

Ricapitolando:

  • La Germania non perdendo è sicura di passare il turno, ma anche vincendo ha qualche chance di essere sopravanzata dalla Polonia. Perdendo rischia concretamente di fare terza pur mantenendo buone chance di essere tra le migliori 4, ma parlare di concretezza in uno scenario che la vede sconfitta contro l’Irlanda del Nord è un bell’ossimoro.
  • Polonia con una situazione pressoché identica della Germania, ma con le chance di fare secondo posto invece che primo invertite rispetto ai tedeschi ai quali sono inferiori sia per differenza reti che per gol fatti di una unità. Pareggiando è sicura di essere seconda. Perdendo deve sperare nella Germania vincente o sarebbe terza con tutto quello che ne consegue per il passaggio del turno con 4 punti e differenza reti non superiore allo 0 e pochi gol fatti (sinora solo 1).
  • Irlanda del Nord con poche chance di portar via punti alla Germania. Dovesse farcela, anche solo con un pareggio, la qualificazione sarebbe certa. Perdendo la qualificazione è quasi compromessa (iniziamo a dubitare bastino 3 punti) deve intanto sperare di non prendere una imbarcata: perdendo con 4+ gol di scarto sarebbe già out, dietro anche all’Albania.
  • Ucraina già eliminata.

Pronostico “pensato”: Irlanda del Nord vs Germania 0-4, Ucraina vs Polonia 1-2. Germania 1a (7 punti, differenza reti +6), Polonia 2a (7 punti, differenza reti +2), Irlanda del Nord 3a (3 punti, -3 differenza reti e già eliminata)

Ma come detto questo non sarà l’unico girone a concludersi oggi, alle 21 scenderanno in campo le 4 squadre del girone D. Un girone che ci riguarda da vicino, visto che la seconda sarà la nostra rivale per l’ottavo di finale di lunedì, ore 18 a Saint-Denis. Questa la classifica attuale del girone D:

classifica girone D

Da diretta.it

Queste le partite:

  • Croazia vs Spagna
  • Repubblica Ceca vs Turchia

Situazione del tutto analoga nei punti e nell’incrocio delle sfide a quanto abbiamo visto e analizzato per il girone A. Spagna e Croazia con un pareggio manterrebbero lo status quo portandosi fuori portata eventualmente della Repubblica Ceca. Anche se qui c’è l’incognita comportamento dei tifosi croati che potrebbe realmente far squalificare la propria nazione (sarebbe demenziale, ma abbiamo imparato a capire che questi personaggi rendono il demenziale reale in poche mosse).

Rispetto al girone A, qui l’ultima classificata parte da una differenza reti ancora peggiore (-4 Turchia, lì l’Albania era a -3), il che rende la sua rimonta verso una delle 4 migliori terze ancora più difficile (e potenzialmente impossibile nel caso l’Irlanda del Nord che gioca nel pomeriggio abbia strappato almeno un punto alla Germania).

Come inizialmente sembrava essere per la Francia, anche qui la prima classificata pare avere un percorso verso la semifinale abbastanza agevole e trattandosi di due squadre che ambiscono a vincere il torneo e abituate a giocare all’attacco ci aspettiamo una partita molto aperta (non si poteva di certo dire la stessa cosa della Svizzera, il cui passaggio agli ottavi era già determinante per giudicarne il percorso come positivo). La seconda poi sa già di incontrare l’Italia, di certo un avversario scomodo almeno dal punto di vista del blasone. La terza invece se qualificata beccherà agli ottavi una tra Francia e Galles.

La Spagna può fare seconda se e solo se perde contro la Croazia.

La Repubblica Ceca vincendo sulla Turchia si mette nelle condizioni intanto quasi ottimali di qualificarsi almeno come una delle migliori terze (avrebbe 4 punti, differenza reti come minimo nulla e gol fatti come minimo 3, stessa identica condizione al momento della Slovacchia, a quel punto interverrebbe il coefficiente Fair Play che la vede intanto con un buon vantaggio di 5 pt, 8 a 3). Con una vittoria però la Rep. Ceca sarebbe pronta anche per fare lo scherzetto alla Croazia per sopravanzarla al secondo posto se uscisse sconfitta contro la Spagna. In caso di risultati con un singolo gol di scarto a specchio tra le due partite (esempio 2-1 vittoria Rep. Ceca, 1-2 sconfitta Croazia) ci sarebbe bisogno del coefficiente Fair Play che al momento vede in vantaggio i cechi 8 punti a 6 (2 ammonizioni contro 4). Croazia in vantaggio in caso di ulteriore parità per quel che riguarda il Ranking UEFA. In caso di risultati con un singolo gol di scarto ma non a specchio, sarà seconda la squadra ad aver segnato più gol. I croati sarebbero secondi anche vincendo con 2 o più gol di scarto (e Croazia ovviamente sconfitta) o vincendo anche solo di un gol di scarto, ma con la Croazia sconfitta con 2 o più gol di differenza.

Croazia, Calmi, arrivano gli esempi

Calmi, arrivano gli esempi

Qualche esempio pratico per rendere quanto detto sull’arrivo in parità di tra Croazia e Rep. Ceca più chiaro:

  • Croazia vs Spagna 0-1, Rep. Ceca vs Turchia 1-0: Rep. Ceca 2a se mantiene almeno un punto di vantaggio dei 2 che già ha nel coefficiente Fair Play. Ad ogni modo la terza avrà 4 punti e differenza reti nulla e 3 gol fatti, tutto identico alla Slovacchia, sopravanzarla o anche solo pareggiarla in fatto di Fair Play significherebbe essere già qualificati matematicamente (entrambe hanno Ranking Uefa migliore): situazione attuale Slovacchia 3 pt Fair Play, Rep. Ceca 8, Croazia 6.
  • Croazia vs Spagna 0-1, Rep. Ceca vs Turchia 2-1: Rep. Ceca 2a (per gol fatti), Croazia 3a (4pt, differenza reti nulla, 3 gol fatti, buone chance di passare)
  • Croazia vs Spagna 0-2 Rep. Ceca vs Turchia 1-0: Rep. Ceca 2a (per differenza reti), Croazia 3a (4pt, differenza reti -1, 3 gol fatti, sarebbe dietro alla Slovacchia tra le terze, ma davanti all’Albania tra quelle del girona A e B)
  • Croazia vs Spagna 1-2 Rep. Ceca vs Turchia 2-0: Rep. Ceca 2a (per differenza reti), Croazia 3a (4pt, differenza reti 0, 4 gol fatti = già superiore ad Albania e Slovacchia, qualificata)
  • Croazia Spagna 1-2 Rep Ceca vs Turchia 1-0: Croazia 2a (per gol fatti), Rep. Ceca 3a (4pt, differenza reti 0, 3 gol fatti)

Eccetera…eccetera….

Pronostico “disinteressato”: Croazia vs Spagna 1-3, Rep. Ceca vs Turchia 1-2, quindi Spagna 1a, Croazia 2a, Turchia 3a (3 punti, differenza reti -3 quindi eliminata), Rep. Ceca 4a.

azazelli

Da giovane registravo su VHS tutte le finali di atletica, mondiali ed olimpiadi, poi m'hanno cancellato il record di Donovan Bailey con Beautiful e mi sono dato al download. Vivo di sport, cerco di scriverne.

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *