Rio 2016: Day 7 – Quarti posti

Il settimo giorno Dio si riposò, Quelchepassa no.

[Golf] Ritorna il golf in una Olimpiade. Il primo birdie arriva dal coreano An. Tra i primi a partire c’è anche il nostro Manassero che gareggerà anche contro lo scetticismo di parte della nostra redazione.

[Canottaggio] La vera news che aspettavamo oggi era quella di scoprire se e quanto si fosse gareggiato (causa vento). Intanto si parte rispettando l’orario previsto: “l’acqua non mi sembra tranquillissima, ma è pur sempre meno verde di quella dei tuffi”.

[Canottaggio] Capitolo semifinali: ne avevamo 3 anche oggi, stavolta ci va meno bene: facciamo 1/3, passa il 4 senza, delude il 2 senza pesi leggeri da cui ci si aspettava almeno una finale, esce senza troppe speranze l’otto che è stato richiamato all’ultimo (causa non presenza dei russi).

[Golf] Prime 9 buche di Manassero con 2 birdie e 2 boogie. Parte anche Nino Bertasio.

[Arco] Oggi saluteremo le ragazze. Non abbiamo italiane e la Kumari che ha fatto fuori la nostra Sartori esce subito contro la cinese del Taipei, Tan: se fai 28-29-30, non si può negoziare. Le coreane ne piazzano 3 ai quarti e c’è la possibilità almeno data dal tabellone di averne 3 anche in semifinale.

[Canottaggio] BRONZO!! Il 2 senza italiano per la seconda volta nella storia olimpica sale sul podio: Grazie Abagnale, grazie Di Costanzo. Nel frattempo che si dipanava la lotta serratissima per le medaglie, la Nuova Zelanda stava già ascoltando l’inno sul podio.

Bronzi di canottaggio

Bronzi di canottaggio

[Canottaggio] “Comunque speriamo che non si brucino i due perché sono belli giovani”, “E stanno sulla stessa barca da due mesi”…sky is the limit!

[Pallanuoto] L’acqua oggi sembra più celeste, sempre torbida ma almeno non verde. I tuffi invece torneranno domani.

[Pallanuoto] A proposito di pallanuoto: gente che si dispera e si esalta ad ogni azione di Italia-Australia ma “siamo ancora poco familiari con il concetto che alle Olimpiadi il girone non serve a niente e contano solo i quarti”

[Golf] Considerati gli ultimi tornei visti, Stenson sembra il più in forma, non mi sorprenderebbe un suo oro (ed è così che farà +10….il bacio di quelchepassa, zitto zitto però sinora è secondo, sarà una maledizione più ad ampio respiro)

[Scherma] Non ci siamo qualificate per il torneo spada a squadre. Da notare nel primo turno Estonia che batte Corea del Sud. Giusto per sottolineare uno sport in cui ogni tanto perdono troppo presto anche loro.

[Pallanuoto] Non servirà a nulla (perché contano solo i quarti), ma gran soddisfazione battere l’Australia 8-7 e conquistare il primo posto del girone. Ottima prestazione del nostro portierone Gorlero con la parata decisiva sul finale. In generale siamo stati micidiali nelle situazioni di donna in più, con un decisivo 6 su 8.

[Canottaggio] Da quel che dicono: dal 2 senza non ci aspettavamo la medaglia che invece era alla portata del doppio che arriva quarto, alla fine tutto si equilibra (cit.). Adesso tocca al 4 senza pesi leggeri dare un verso al bilancio.

[Golf] Manassero chiude -2 il primo giorno. La regia c’ha fatto vedere poco come è ovvio che sia con tutti questi atleti sparsi per le 18 buche, però non c’hanno fatto perdere un birdie quasi fatto bruciato alla 16 che poteva dare una classifica migliore. Birdie che poi arriva alla 17 e viene sfiorato di nuovo alla 18.

[Tennistavolo] Aggiorniamo con il tennistavolo la lista di quegli sport che “avresti voluto seguire ma non ce l’hai fatta”. Premessa: ero convinto e così avevo letto in fase di “Road to Rio” ci fossero 3 atleti per nazione, in realtà a leggere il tabellone ne leggo solo 2. Detto questo, ieri si sono assegnate le medaglie maschili: oro? Cina. Argento? Cina. Oggi si sono assegnate quelle femminili: oro? Cina. Argento? Uhm…Cina.

[Golf] Justin Rose hole in one.

[Canottaggio] Il bilancio va in negativo: restiamo ancora ai piedi del podio. Chiudiamo la giornata di gare con 1 bronzo, 2 quarti posti e una finale conquistata che si disputerà domani.

[Tiro a segno] La Zublasing arriva alla finale dopo un’ottima qualificazione mattutina che riscatta tutti i problemi aveuti da 10m. Sesto posto dopo i primi 15 colpi e medaglie un po’ lontane. Perde 3 punti subito rispetto alle prime, ma poi si mette a macinare. Dopo i primi 30 colpi è quinta a 9 decimi dal podio e 3.2 dall’oro.

[Tiro a segno] Ma lo schermo diviso in due per inquadrare il fidanzato Campriani che non permette di vedere il bersaglio e il punteggio della Zublasing, chi l’ha studiato? Anche un bambino dell’asilo lo capirebbe che è una cazzata.

[Tiro a segno] Non vediamo nulla, grazie alla RAI, dei tiri della Zublasing. ma dopo 35 colpi Petra è prima.

[Golf] L’australiano Fraser chiude il primo giro al primo posto con -8. Un po’ meno contento il francese che girava con lui, Quesne, che manca il birdie alla 18 (per finire -1) di tanto così:

Ouch

Ouch

…con lui che guardava il cielo alla ricerca di un colpo di vento. Favoloso…vabbè per lui un po’ meno.

[Tiro a segno] Iniziano gli ultimi 5 tiri ad eliminazione: 8.7…….uffff…..10.8!!! DAJE!! 9.2……è finita…quarta posizione. Oggi è la giornata dei quarti posti. Ritornando alle parole di Campriani di due giorni fa: questo sport è micidiale.

[Tiro a segno] L’oro va alla tedesca Engleder che si lascia andare ad una esultanza violentissima: “Che stia calma!!”, “anche perché ha un fucile in mano….”

[Nuoto] Queste le bandiere dei partecipanti alle prime 8 batterie dei 50m stile libero maschile:

Meravigliosamente olimpico

Meravigliosamente olimpico

Eh sì…c’era anche un russo!!

[Rugby] Carlin Isles gioca ad una velocità diversa.

[Nuoto] Le cose non stanno andando benissimo vero? Esci da una batteria dei 50m in cui non riesci a passare il turno (e ci può anche stare, anche se hai fatto un casino alla partenza, ma va bene dai..tanto ormai…), chiudi l’intervista con “E AGLI INVIDIOSI?!? PRRRR” Facendo una pernacchia….mettiamoci anche a citare i bobovieri del mondo, dai….

[Nuoto] Aboliamo le interviste post gara dei nuotatori, così ci risparmiamo anche la Caporale: il classico due piccioni con la stessa fava.

[Tennis] Fognini inizia e va subito 0-4. 13 errori gratuiti e 5 punti fatti nei primi 4 game. Per carità vento incredibile, ma sembra sentirlo solo lui.

[Vela] Ci stiamo mettendo tutta la buona volontà di vedere almeno la regata della Tartaglini, ma con il programma della vela non riusciamo proprio ad andare d’accordo

[Nuoto] Trovo inopportuno non solo far fare alla Ledecky le batterie, ma proprio farla gareggiare. Diamole l’oro che almeno durante gli 800 riescono ad inquadrare pure le altre.

[Nuoto] Tu prendi i 12 tempi migliori di sempre dei 800 metri stile libero e non trovi un nome diverso da “Ledecky”.

[Tennis] Escono intanto Errani-Vinci. Ecco perché è inutile esultare quando escono le Williams. Peraltro ci voleva del coraggio per poter contare su una medaglia del tennis italiano.

[Tennis] E poi ha cominciato a…..tirare il vento (semicit.) “Se non ho capito male si è alzato il vento ed a quel punto il servizio della Errani non arrivava nemmeno alla rete”

[Tennis] Difficilmente i secondi matrimoni funzionano.

[Nuoto] Piero Codia, segnatevi questo nome, lui non ha fatto una “controprestazione” (cit.) e va in semifinale con il sesto tempo nei 100 farfalla. Siamo quasi commossi.

[Vela] Questa la breve narrazione del nostro tentativo per vedere la RS:X femminile: mettiamo lo streaming e stanno riprendendo la regata RS:X maschile, c’è anche possibilità di switchare sulla Nacran17. La regata femminile dovrebbe essere comunque partita. Arrivano i maschi (Camboni con un buon decimo posto, comunque lontano dalle medaglie e per ora fuori dalla regata finale), la regia inizia ad inquadrare un po’ ovunque, la spiaggia si lascia guardare, i due telecronisti chiacchierano del più e del meno, non potrebbero fare diversamente, tutto sommato sono anche piacevoli, ma non li invidiamo. Poi dal nulla arriva l’aggiornamento sul loro computer: la Tartaglini ha vinto la settima regata (ricordiamo che ce ne sono 12 prima della regata finale a punti doppi) e consolida il suo primo posto.

[Tennis] Fognini fa le cose da Fognini. 1-6 6-2 e si va al terzo. Non facciamoci prendere da sconforto e entusiasmo: “È una partita di Fognini, c’è possibilità che cambi almeno altre quattro volte e di solito si conclude sempre allo stesso modo” ed infatti dal 3-0 nel terzo, poi stacca l’interruttore e perde 3-6. Vabbè era pur sempre Murray…

[Canoa Slalom] Bragagna scalda la voce, da domani (oggi per chi legge) si inizia con l’atletica:

Purtroppo non avrà molti italiani per cui imprecare in pista, figurarsi per gioire.

[Vela] Race 8 RS:X: la Tartaglini era assieme alle migliori che inseguivano la brasiliana imprendibile, buco di vento (ci dicono) e viene sbalzata indietro e conclude 12esima, questa non ci voleva. Male anche Camboni in questa race per i maschi. Da seguire anche il Nacra17 (catamarano misto con uomo e donna) in cui dopo un pessimo inizio stiamo cercando di rimontare con Bissaro-Sicouri.

[Arco] La news vera è che le coreane in semifinale saranno solo 2. Tocca ad Alejandra Valencia farne fuori una (avevamo imparato a conoscerla ieri in due incontri al cardiopalma) e fare fuori non rende l’idea, l’ha proprio spazzata via. Ma non è lei a vincere la semifinale KoreaFree: sarà la tedesca Unruh a giocare la finale per l’oro, non basta un solo lancio sbagliato (un 5) per uscire.

[Arco] Vincerà sicuramente una coreana, ma la vera notizia è che anche loro fanno 3!! Guenda non sei sola!

[Arco] Due coreane contro, Roata non ha la minima idea di chi sia chi e di chi stia tirando…somma numeri a caso, ingestibile!

[Roata] Ma ora che domani (oggi per chi legge) finisce l’arco, Roata cosa commenterà?!?! Io lo voglio seguire….

[Arco] Finale per il bronzo meravigliosa, vince la Ki Bo-Bae, ex campionessa olimpica, ma deve arrivare al quinto set sul 4-4 e per non tornare a casa a mani vuote deve tirare 10 10 10. O come dice Roata CCCCHEBBBBOTTA!

[Arco] Chang deve tirare fuori il suo meglio per battere la Unruh che sarebbe stata la seconda medaglia d’oro europea nell’arco femminile individuale (seconda considerando URSS nel 1980).

[Ciclismo su pista] Qualificazione inseguimento a squadre femminile, l’Italia fa il record olimpico!!!! Aspetta un momento, è la prima volta che l’inseguimento a squadre femminile è alle Olimpiadi….”il record è durato esattamente 6 minuti”. Finiscono comunque quinte e entrano nel tabellone che al massimo può ambire al bronzo.

[Beach Volley] Tunisia spazzata via dal Messico il che è una buona notizia per i nostri Nicolai e Lupo, che possono permettersi di perdere contro gli USA, arriverebbero comunque terzi e male che vada allo spareggio per entrare nel tabellone degli ottavi. Detto questo….”in**liamo questi USA e tutta l’UnderArmor”, viva Erreà

[Vela] Ormai quasi tutte le imbarcazioni hanno iniziato le loro regate (domani/oggi iniziano anche i 49er M e F). Piccolo appunto regolamentare (per avere una visione più completa vi consigliamo questo pezzo): è come se fosse il mondiale di Formula1, ogni race da punti (tanti quanto è il piazzamento), vincerà quindi chi farà meno punti. Alla fine delle race (10 o 12 a seconda delle categorie), si scarta il risultato peggiore. Le migliori 10 di ogni categoria si qualificano per la Medal Race, una regata nella quale ci si porta i punti conquistati, tolti dello scarto ovviamente, e che assegna però il doppio dei punti (2 al primo, 4 al secondo, fino a 20 al decimo)

Questi i piazzamenti delle nostre imbarcazioni sino a questo momento:

  • Nacra17 – Bissaro/Sicouri (6 race su 12): 10, 12, 3, 3, 3, 7 (lotta per il podio)
  • RS:X F – Tartaglini (9 su 12): 12, 1, 5, 1, 1, 4, 1, 12, 10 (lotta per la vittoria)
  • RS:X M – Camboni (9 su 12): 11, 13, 4, 37, 37, 9, 10, 21, 3 (lotta per entrare nei 10)
  • 470 F – Berta/Sinno (4 su 10): 13, 19, 16 14 (lotta per entrare nei 10)
  • Finn – Poggi (6 su 10): 11, 4, 16, 11, 18, 15 (lotta per entrare nei 10)
  • Laser Radial – Zennaro (6 su 10): 10, 24, 23, 18, 15, 21 (lotta per entrare nei 10)
  • Laser – Marrai (6 su 10): 39, 11, 18, 5, 22, 11 (lotta per entrare nei 10)

Non è ben chiara ancora la classifica generale proprio perché le imbarcazioni poi potranno eliminare i propri risultati peggiori, comunque a parte Nacra17 e RS:X F, gli altri sono tutti fuori dai 10 in questo momento. Domani (oggi per chi legge) verranno terminate le 12 race dell’RS:X (M e F), la Medal Race di queste categorie si svolgeranno poi domenica. Ma per i calendari tutto poi dipende dal vento. Cercheremo di tenere una piccola parentesi con i risultati anche nei prossimi giorni. Siamo pur sempre un popolo di navigatori.

[Beach Volley] Andiamo al terzo e ce la giochiamo fino alla fine, anche il telecronista è incredulo: “Siamo lì Consuelo, dì qualcosa”. Non sappiamo Consuelo, ma noi rimaniamo senza parole sugli ultimi punti della partita, peccato la vincano gli Underarmorers 24-22, ma che spettacolo. PS. A noi Lupo non piace….ma siamo pronti a cambiare idea.

[Ciclismo su pista] Consonni, Ganna, Bertazzo, Lamon si presentano quasi per caso a questa Olimpiade (chiamati al posto dei russi per i noti motivi…), tra loro c’era gente in vacanza (ma sul serio): c’è curiosità. Curiosità ben riposta: l’Olanda si autoelimina, noi riusciamo comunque a tenerne tre dietro andando appena sotto i 4 minuti. Lotteremo per il bronzo.

[Rugby] Fiji: un mix tra Globetrotters e Dream Team. Spettacolo puro, incroci, passaggi dietro la schiena, rapidità, potenza. “C’è qualcuno che non sta tifando Fiji al mondo secondo voi?” Il mondo è pieno di persone cattive, ma non così cattive. È il primo oro per Fiji, nonché la prima medaglia in generale in qualsiasi Olimpiade (estiva e…..vabbè….invernale…).

[Rugby] Deve ancora finire il primo tempo: “Ce l’avranno il disco con l’inno delle Fiji?”.

[Rugby] 36-0, 4 minuti dalla fine, telecronista RAI: “probabilmente sarà oro per Fiji”….

[Rugby] Finisce l’esperienza del rugby a sette nella prima apparizione olimpica: per noi è “SI”. Tra le altre cose forse la disciplina con il pubblico più colorato e pazzo. Anche questo fa spettacolo.

[Sollevamento Pesi] Sigh giorno di riposo nel calendario del sollevamento…cosa si fa adesso a mezzanotte?! Dove sono i nordcoreani?!

[Volley] “Il libero messicano ha la faccia di un 60enne”

[Volley] “Speriamo che in Messico nn sentano Lucchetta che fa ironia, sennò lo ritroviamo in qualche favelas…”

[Beach Volley] Dai i ragazzi ce la possono fare anche senza di noi, Menegatti-Giombini invece avranno bisogno del nostro sostegno, “però se vi coprite tutte così è più difficile sostenervi eh…”

[Beach Volley] Perdiamo il primo set, ma scopriamo che le tedesche sono comunque la coppia numero uno del ranking mondiale.

[Beach Volley] “Le italiani battono come la Errani: la buttano là”

[Beach Volley] Vinciamo un secondo set tiratissimo, ma, sarà l’orario, non siamo fiduciosi: “Tie break e adesso le tedesche vincono facile”…profetici. Amen. Si deve tornare in campo per i ripescaggi tra poche ore.

[Nuoto]

La Efimova non vince nemmeno i 200, qui viene battuta dalla Kaneto: è sempre bello quando una giapponese vince nello stile rana.

Kirsty Coventry, alla quinta partecipazione olimpica (di cui 2 vinte), si qualifica per la finale dei 200 dorso: 32 anni.

Lochte che implode negli ultimi 50m. Phelps oltre ai confini della realtà: 22esimo oro olimpico, dando quasi più di due secondi a tutti su 200 misti, con un’ultima vasca che ha dell’irreale. GOAT l’avevamo già detto?

Codia ci aveva commosso nel pomeriggio, non arriva (per 10 centesimi) la finale dei 100 farfalla. Ma è quello che chiedevamo al nostro nuoto, qualche semifinale e lottarsela.

[Beach Volley]

Lupo e Nicolai dopo tanto vagabondare approdano al tabellone degli ottavi, per quello che abbiamo visto la sensazione è che sia anche giusakmsadaòe….e sopraggiunse il sonno (non garantiamo lucidità nelle pillole della notte).


I titoli assegnati oggi, arriva anche l’atletica!!

  • 15.00 Sport Equestri: Dressage Grand Prix Special
  • 15.32 Canottaggio: 2 di coppia pesi leggeri F
  • 15.45 Canottaggio: 2 di coppia pesi leggeri M
  • 16.00 Tiro a segno: Carabina 50m a terra (De Nicolò, Campriani)
  • 16.10 Atletica: 10.000m F (Inglese)
  • 16.06 Canottaggio: Doppio D
  • 16.27 Canottaggio: 4 senza (Montrone, Castaldo, Lodo, Vicino)
  • 17.00-01.00 Tennis: Torneo doppio M
  • 19.30 Atletica: Marcia 20km M (Giupponi)
  • 20.25 Tiro a segno: Skeet F (Cainero, Bacosi)
  • 20.30 Judo: 100+ kg M, 78+ kg F (orario inizio semi)
  • 20.30 Sollevamento Pesi: 75kg F
  • 20.42 Ginnastica Trampolino: Torneo F
  • 21.43 Tiro con l’arco: Torneo individuale M (Nespoli)
  • 23.04 Ciclismo su pista: Sprint a squadre F
  • 23.30 Scherma: Fioretto a squadre M (Cassarà, Avola, Garozzo)
  • 23.42 Ciclismo su pista: Inseguimento a squadre (Consonni, Ganna, Lamon, Bertazzo)
  • 00.00 Sollevamento Pesi: 85kg M
  • 03.00 Atletica: Peso F
  • 03.03 Nuoto: 200m dorso F
  • 03.12 Nuoto: 100m farfalla M
  • 03.20 Nuoto: 800m stile F
  • 03.44 Nuoto: 50m stile M

Potrebbero interessarti anche...

13 Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *