NFL in pillole 2018 – Championship: vecchi nemici

17 anni fa la dinastia dei New England Patriots cominciò con una vittoria contro gli allora favoritissimi St. Louis Rams. Ora questi hanno cambiato città, ma rimangono sempre vecchi nemici.

E Sean McVay aveva 16 anni!

Due Championship. Due overtime. Difficile sperare di meglio.

L’inizio di partita è stato quasi un monologo per i Saints, poi però guardi il punteggio e son sempre tutti lì…

D’altronde è facile resistere in difesa quando puoi schierare un talento del genere:

Quanto rimpiangeranno i Saints quel primo quarto in cui si son dovuti accontantare di 2 soli field goal?

E quanto ripensando alle sue chiamate nelle ultime 20 yard Sean Payton si mangerà le mani?

Per fortuna che poi ci ha pensato Garrett Griffin!

Se vi state chiedendo chi sia Garrett Griffin non siete i soli… la sua ricezione da 5 yard, ovviamente per un TD, è stata la più lunga in carriera. Anche perchè è stata la sua seconda.

Ed è stata favorita da uno di quei blocchi che fanno la gioia dei RB coach:

I Rams amano eseguire fake punt! In una partita contro i 49ers ne chiamarono addirittura 2. Come fai a farti sorprendere ancora?

Con calma poi è arrivato anche l’attacco dei Rams eh…

E Goff si è fatto decisamente notare:

Se fosse rimasto sotto le grinfie di Jeff Fisher…

Ah si, poi è arrivato anche Todd Gurley…ma se n’è andato subito eh!

Cosa gli è successo?

Taysom Hill, professione coltellino svizzero, in questa stagioen ha:
* Completed pass
* Run
* Reception
* TD reception
* Tackle
* Fumble
* Interception thrown
* Blocked punt
* Kickoff return
* Punt return
* Converted fake punt run

Vi abbiamo già parlato di Aaron Donald?

McVay è certamente un innovatore e ha molto coraggio, ma spesso sul finire di gara diventa conservativo e anche questa volta lascia un po’ di dubbi accontentandosi di un FG per il pareggio…

E gli sarebbe dovuto costare molto caro se non fosse stato per l’ormai infausta non chiamata arbitrale…

Poco da dire a riguardo….chiaro errore e basta.

Dal loro lato i Saints però devono rimpiangere il lancio sul primo down chiamato da Payton e, soprattutto, la sua orribile esecuzione da parte di Brees

Poi quando la dea bendata decide da guardare solo da una parte….è dura ribaltare tutto:

E poi….dalle 57…con tutta la pressione addosso…si può calciare meglio?

In 2 anni da franchigia barzelletta (o quasi) al Super Bowl….è normale che poi basta avere pranzato una volta nella vita con Sean McVay che si viene contattati per un posto di coach nella lega.

Ammettiamolo: fossimo tifosi Saints anche la nostra reazione sarebbe stata questa…

https://twitter.com/NFL_Memes/status/1087203164875558913

Come fermare il miglior attacco della lega? Bill Belichick ha deciso di utilizzare la sua solita vecchia strategia di non fargli vedere la palla:
Total plays:
Patriots: 94
Chiefs: 47

E si parla sempre poco della linea offensiva dei Patriots…

E anche di quella dei Chiefs eh!

Ma quanto è bravo Sony Michel?

Patrick Mahomes è un mago che ha deciso di giocare a football:

Da qui è ancora meglio:

Si, se provate a farlo voi da casa vi ricoverano in ospedale con il polso slogato.

Ok, non sarà proprio come dice Brady che tutti erano contro i Patriots e li davano ormai per morti, ma a metà stagione in molti avevano già comprato i fiori per portarli sulla loro tomba…

La professione più difficile del mondo? Fare il tablet nelle mani di Belichick…

Il finale di gara è stato per cuori forti….ma bellissimo per noi spettatori esterni.

Dispiace per i Chiefs che hanno fatto una grande stagione nonostante le diverse difficoltà incontrate, ma siamo pronti a scommettere che Mahomes giocherà altri Championship.

Anche se comunque per vincerli dovrà aspettare il ritiro di quello lì:

E’ difficile tifare per un rivale divisionale…ma se l’antipasto è questo:

https://twitter.com/RamsNFL/status/1087154427574800386

Al Super Bowl arrivano quindi una squadra che ha scelto un RB al primo giro e un’altra che lo ha scelto alla decima assoluta e poi lo ha fatto diventare il RB più pagato della lega…ragionare per frasi fatte nel football non è sempre indicato…

E’ uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare. Applausi a Ted Rath, il Super Bowl è anche merito suo:

Non so cosa abbiamo fatto di buono per meritarcelo, ma il Super Bowl di quest’anno sarà “chiamato” da Tony Romo…e penso non ci sia traduzione migliore.

https://twitter.com/JackMyNBC5/status/1087211803065630720

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: