Taggato: Champions League

0

Era 3-1…

Era 3-1 (semicit.) e mancavano ancora 3 gol. Era 3-1 e mancavano ancora 2′ minuti più recupero. Il PSG in quel momento ha deciso di riscrivere il concetto di psicodramma applicato al mondo dello sport. Attimi di follia pura che hanno regalato al mondo del calcio una pagina indelebile. Che potesse succedere si era capito quando la tua squadra esce dagli spogliatoi due volte e per ben due volte riesce a subire gol nei primi 5 minuti del tempo. Erano segnali che il gol del 3-1 un po’ trovato con questa palla buttata in area da metà campo sembrava aver...

45

Luci a San Siro

Eccolo. Si gira, sta guardando. No anzi: si rigira. Non guarda più: non ce la fa. Ci riprova, perché dopo tutto sa che quella è la cosa giusta da fare, la cosa onorevole, la cosa che tutti si aspettano faccia: mani sui fianchi, occhi lucidati dalle lacrime, gambe molle che a malapena riescono a sostenere il fisico da atleta, tenta ancora una volta di voltare lo sguardo, la faccia, verso la tribuna. Quella tribuna dove la gioia irradiata dai giocatori in bianco è eclissata solo dal trionfo di flash e luci. La coppa passa di mani fino ad arrivare a...

7

Le mosse alla vigilia della Finale di Champions League

Siamo arrivati all’epilogo della stagione europea dei club, in attesa di iniziare la grande estate del calcio per nazioni, con la Copa America e l’Europeo in Francia. Domani nella sempre magica cornice dello stadio di S.Siro si assegnerà per la sessantesima volta la Coppa dalle grandi orecchie, nella finale della ventiquattresima edizione della Champions League. Sarà ancora una volta un affare tutto spagnolo, anzi tutto madrileno, esattamente come nel 2013/2014 a Lisbona, dove il Real Madrid conquistò la Decima battendo i rivali cittadini dell’Atletico Madrid in una partita che a pochi secondi dalla fine dei tempi regolamentari sembrava chiusa a favore...

4

Le mosse per il ritorno delle Semifinali di Champions League

Dopo le gare d’andate delle semifinali di Champions League, tutt’altro che spettacolari rispetto a quello che si pensava, spazio ai match decisivi del ritorno che sancirà le due finaliste, pronte a sfidarsi nella splendida cornice dello stadio di S. Siro il 28 maggio prossimo. Due gare di ritorno che si prospettano cariche di tensione visto che una settima fa i verdetti sono stati congelati da atteggiamenti molto attendisti e orientati più al non prendere troppi rischi per lasciare aperta la possibilità di giocarsi la finale stasera e domani. Si parte con l’affascinante scontro fra due filosofie di calcio quasi agli...

6

Mossa e Contromossa: Bayern-Juventus, le Possibili Mosse di Allegri

Sono sicuro che qualsiasi redattore di giornale, rivista o blog che ieri stesse preparando la preview di Bayern Monaco-Juventus di stasera, non appena è uscita la notizia che i Campioni d’Italia sarebbero scesi in campo a Monaco senza Marchisio, Dybala e forse Mario Mandzukic, abbia improvvisamente fermato il suo lavoro e dovuto ricominciare da capo. Un colpo al cuore per il mondo juventino pronto a vivere le grandi serate di Champions League, in uno dei palcoscenici più importanti, contro una delle più grandi squadre del mondo, con ancora la qualificazione a portata di mano, ma che in un attimo la...

8

Mossa e Contromossa: Juventus-Bayern e il tridente magnifico del Barcellona

La seconda serata di Champions League proponeva una coppia di partite di altissimo fascino e assoluto valore, che contrapponeva quattro squadre d’élite del panorama europeo, passato e presente, in grado di offrire uno spettacolo spesso fautore di riflessioni nelle analisi pre e post match, che contribuiscono all’evoluzione tattica, tecnica e pure fisica dello sport che noi tutti amiamo. Ci si aspettava uno spettacolo offensivo maggiore all’Emirates dove il gioco di Arsenal e Barcellona poteva dar vita ad un match pieno di azioni, goal e giocate spettacolari, e invece è stato quello proposto da Juventus e Bayern Monaco a regalare emozioni,...

5

Mossa e Contromossa – Champions ed Europa League

Non poteva mancare l’appuntamento con le grandi manifestazioni europee per analizzare le mosse e possibili contromosse che gli allenatori hanno proposto in alcune partite di Champions League ed Europa League tra martedì e giovedì sera. Il fascino delle serate di coppa è sempre vivo in ogni appassionato di calcio che si rispetti e spesso nelle varie sfide più o meno importanti i temi tattici da cogliere sono molteplici e danno vita a discussioni estremamente interessanti. La nuova formula televisiva dello spezzatino degli ottavi di Champions in due settimane ha proposto solo due partite degne di attenzione, come l’ennesimo scontro tra...

6

Champions League 2015/2016 – I Gironi

In ogni stagione calcistica nel periodo di metà settembre risuona una musichetta, che abbiamo imparato a conoscere quasi fosse la ninna nanna che ci accompagnava da piccoli verso il sonno beato. E’ la musica inconfondibile che accompagna l’inizio della Champions League, che anche quest’anno ha avuto il suo prologo nell’evento di Ginevra, per il sorteggio del primo turno che ha determinato la compilazione degli otto gironi che dal 15 settembre daranno vita alla 61° edizione della mitica Coppa dei Campioni (24° da quando è chiamata Champions League), che avrà il suo epilogo in Italia, nella sempre splendida cornice dello stadio...

16

Noi abbiamo sognato, loro hanno vinto

È una banalità e forse questo pezzo ne sarà pieno: hanno vinto i più forti e non solo perché hanno tre marziani davanti, ma perché ormai hanno inglobato uno stile di gioco che ha rivoluzionato il calcio all’interno di una squadra che ora può fare tutto. Lo diceva Xavi durante la settimana: “Se pressano, possiamo giocare in maniera diretta, infilandoli come è successo con il Bayern. Se ci lasciano giocare, sono 15 anni che lo facciamo…”. Alla fine sono andati in vantaggio con il solito recupero alto e la consueta azione da calcetto o da hockey (giusto per restare in...

7

Juventus – Barcellona: per entrare nella storia

Siamo arrivati all’atto conclusivo della Champions League. La Finale di Berlino del 6 giugno che proclamerà la 61° vincitrice della coppa per club più prestigiosa del calcio europeo e forse mondiale. Questa Finale ha un gusto più dolce per il calcio italiano perché dopo il 2010 un’altra squadra può cercare di ripetere l’impresa dell’Inter e chiudere la stagione con la conquista della tripletta dei grandi trofei stagionali. La Juventus dopo aver ancora dominato la stagione in Italia, con la conquista del quarto scudetto consecutivo e della Coppa Italia, è riuscita a centrare l’obiettivo inizialmente insperato della finale di Champions e...