Taggato: Russia

0

Diario Russia 2018 – Quarti 2: Футболь вернутся домой

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi. A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!) Si riparte ricordando chi ieri sera non ha potuto vedere la partita: “Quello che...

0

Diario Russia 2018 – Ottavi 2: rigori!

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi. A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!) Si sentono ancora gli echi delle eliminazioni del sabato e si leggono un po’...

0

Diario Russia 2018 – day 12: è solo una partita di calcio

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi. A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!) Iniziano a chiudersi i gironi, partite in contemporanea che ci rendono confusi più di...

0

Diario Russia 2018: day 6 – cccccezzionale

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi. A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!) Quando ti copiano degli autodefinitesi delinquenti come ti devi sentire? Onorato o imbarazzato? Ma...

Russia 2018 0

Diario Russia 2018: day 1 – Putinland

I nostri lettori affezionati sanno già di cosa si tratta, ma per i nuovi arrivati o per i più smemorati, il diario non è nient’altro che una raccolta quasi random di commenti nostri (di ragazzi ormai cresciuti che straparlano su una chat di whatsapp), per di più anonimi, riportati così come sono usciti, registrati durante le partite/eventi (in questo caso la partita inaugurale del mondiale di Russia 2018). A questi andremo ad aggiungere quanto di più interessante troviamo sui nostri social (in questo caso riportando sempre la fonte, non siamo mica calciatori ignoranti o come si chiamano?!) Inizia il mondiale:...

Inghilterra Girone B 6

Euro 2016 – Situazione Girone B

Il Girone A ha emesso i primi verdetti con l’Albania on the bubble in attesa delle altre terze, la Romania già a casa, Francia e Svizzera che vanno a braccetto negli ottavi, anche se con qualche palo qua e là. Francia che pur con qualche ombra e una gestione un po’ stravagante di alcuni giocatori pare avere le qualità tecniche per arrivare molto avanti. Mentre la Svizzera in queste tre partite non ha mostrato nulla che possa far pensare altrettanto. Se c’è una squadra che forse ha raccolto meno tra le 4 è stata l’Albania, un po’ sfortunata e un po’...

L'ha cambiata Pogba! 10

Diario Europeo – Day 6: ¡Que viva México!

Effetti collaterali della pioggia a Lille: 1-Si gioca con il tetto chiuso, prima partita indoor nella storia degli europei; 2-l’acqua spegne i bollenti spiriti dei tifosi russi (forse), le botte si fanno solo con il beltempo, è tipo la Nascar. Kucka avesse anche dei piedi sarebbe un giocatore determinante per il Milan non giocherebbe al Milan. E poi non puoi giocare con il soprannome nella maglietta (Kuco) e che è?!?! Il torneo del circoletto?! Per il capitolo “ha sbagliato la diagonale” anche Smolnikov ha bisogno del GPS. Dopo il Bra(n)dy, ecco Weiss(e)….e poi dicono ai tifosi di non bere alcolici….e poi...

12

Diario europeo – Day 2

Dobbiamo ancora capire il perché la Billo’ si sia fatta bionda, manco fosse Richard Virenque. Forse ci abitueremo prima di scoprirlo. E forse ancora prima di tutto ciò lo studio sulla Senna sarà spazzato via da un’onda o da uno schettino. L’inno svizzero è una messa. E lo conoscono in due. Ed è proprio uno dei due a timbrare la partita, Schar, in cooperazione con Berisha, che forse lo voleva il passaporto svizzero e visto che non gliel’hanno dato trova il modo per rendere onore all’altra patria. Ma del resto: le chiamano nazionali… Solo Ucraina e Islanda non hanno nessuno col...

6

Fifagate, breve storia di democrazia e palloni sgonfiati

Esiste al mondo una storia più brutta e terrorizzante di una fiaba in cui il lupo Ezechiele, alla fine, si mangia i tre porcellini? Una favola peggiore di quella in cui Cappuccetto Rosso viene spazzata via da una raffica di AK47 del cacciatore che in realtà è un reduce russo della guerra in Afghanistan e il cadavere di Biancaneve deperisce di fronte ad inermi nani in attesa di un principe azzurro che si è giocato il regno al videopoker? Sì, esiste, ed è quella in cui tutti i bambini del mondo sopravvivono ad ogni bruttura ma vedono morire i loro...