4 Squadre NFL – NFC West 2018

Sulla scia di Alessandro Borghese e dei suoi 4 Ristoranti, sono nate un po’ di trasmissioni che hanno “rubato” lo stesso format. Colti da un improvvisa illuminazione abbiamo deciso anche noi di accodarci a questo format e presentarvi così, division per division, le squadre NFL che parteciperanno al campionato 2018 che inizia a settembre (anche se qua nessun Borghese potrà ribaltare il risultato, a quello ci penserà il campo).

Division pubblicate successivamente: AFC North, NFC North, AFC EastNFC East, AFC South, NFC South, AFC West..

Credit to Chiara “Phooria” Pellizzari

Oggi, per la NFC West, daranno i numeri voti

Menù: 1) Cardinals, 2) Rams, 3) 49ers, 4) Seahawks, 5) Resoconto

 

ARIZONA CARDINALS

ATTACCO

Nipote de LaGrandeT (CARDINALS): 7 – La OL è stata rinforzata in FA e tramite il draft. Il QB sarà temporaneamente Bradford in attesa del Chosen Rosen. One more season per Fitzgerald che verrà coadiuvato sul lato opposto dal rookie Kirk. Il tutto condito dal rientro di Johnson. La stagione offensiva sembra nascere sotto i migliori auspici.

wolvie (RAMS): 5 – Dopo le firme con relativi “WTF” di Sam Bradford e Mike Glennon, dal draft è arrivato Josh “Chosen” Rosen. Personaggio particolare, potenziale franchise QB. Intorno a lui, però, il vuoto o quasi: David Johnson in che condizione fisica sarà? Larry Fitzgerald nonostante l’età è una sicurezza, ma poi?

angy (49ERS): 6,5 – Quanto tempo ci metterà Rosen a diventare il titolare? Sarà questo il motivo principale di questo attacco che intanto ha deciso di dare un’altra chance alle ginocchia di Sam Bradford sperando magari di ripetere il miracolo Palmer. Si spera che David Johnson torni in piena forma e che Larry Fitzgerald abbia ancora voglia perchè altrimenti con una OL con poca affidabilità fisica come questa ci sarà poco da divertirsi.

Vicino di aza (SEAHAWKS): 5,5 – Sono un fan di Rosen, ma il titolare sarà Bradford (oddio). Per il resto però l’attacco al momento è un po’ in costruzione, pochi punti fermi e soprattutto spero non metta in campo molto presto che dietro a quella linea rischiano di rottamarlo. Voto ora basso, ma in aumento nei prossimi anni.

DIFESA

Nipote de LaGrandeT (CARDINALS): 7 – Ottima contro le corse l’anno scorso e detentrice del sack leader Jones, la D# dei Cardinals dovrà fare a meno di Mathieu, che verrà sostituito da Baker, e dei CB Williams e Bethel: ma niente paura, dall’altro lato c’è Peterson. Grande attenzione al solito LB Bucannon.

wolvie (RAMS): 5 – Tolto l’onnipresente Patrick Peterson, Deone Bucannon e Budda Baker reduce da un’ottima stagione da rookie, anche il reparto difensivo sulla carta ha diverse lacune e lascia molto a desiderare. È chiaro che si sia in fase di ricostruzione.

angy (49ERS): 5 – Due anni fa questa era una delle difese più divertenti da guardare, che proponeva anche cose nuove, adesso non sembra proprio il punto di forza della squadra (se ce ne sono): Chandler Jones, Patrick Peterson e poi solo speranze.

Vicino di aza (SEAHAWKS): 7 – Difesa che a me piace molto, non è più quella di 2 3 anni fa, ma sono riusciti a cambiare in fretta pelle e ci sono molti elementi pronti a riportarla su buoni livelli. Per me Budda Baker meglio di Matthieu (perso in questa offseason).

COACHING STAFF

Nipote de LaGrandeT (CARDINALS): 6 – Rivoluzione. Wilks dovrà dimostrare di saper gestire un roster da responsabile. Come DC lo segue dai Panthers Holcomb – che allenava i LB. Il nuovo OC sarà McCoy che cerca un’ultima possibilità dopo i recenti disastri in AFC West. Faccia nuova anche come STC, arriva Rodgers dai Bears. Fiducia minima da nuovo corso.

wolvie (RAMS): 6 – Bruce Arians ha lasciato e sulla panchina andrà l’HC esordiente Steve Wilks, ex DC dei Panthers, che si è portato dietro Holcomb come DC. McCoy, dopo la parentesi come OC dei Broncos (che non hanno esattamente brillato in attacco l’anno scorso) si ripropone OC di un’altra squadra con al momento poco talento offensivo.

angy (49ERS): 6 – In Carolina non si sono certo disperati alla sua partenza dopo un anno abbastanza deludente come DC (già meglio come DB coach in precedenza), però Wilks porterà con sè sicuramente un po‘ di entusiasmo che ai Cardinals serve come il pane. Mike McCoy può essere una buona scelta per far crescere Rosen invece.

Vicino di aza (SEAHAWKS)4,5 – Rivoluzione, quindi potrei benissimo prendere un granchio nel giudizio, ma: Wilks non mi pare si sia contraddistinto troppo come DC ai Panthers 2017. McCoy continua a vivere di una luce emanata 4 5 anni fa. Mah.

MERCATO (FA&DRAFT)

Nipote de LaGrandeT (CARDINALS): 7 – In FA è stato sistemato il lato destro della disastrosa OL della passata stagione con Pugh e Smith. È arrivato anche Bradford che per 20 milioni farà da chioccia alla scelta del primo giro Rosen. Al secondo giro la scelta di Kirk ha molto senso ed al 3° altra carne in OL con il C Cole. Non male.

wolvie (RAMS): 4 – Nessun colpo particolare se non quello dei due QB, con poco senso se non quello di avere un piano B. In ogni caso prendere Bradford E Glennon in una squadra in rebuilding è poco lungimirante, così come il contratto dato al primo. Un voto in più per essersi liberati della zavorra che corrisponde al nome di Tyrann Mathieu, uno dei giocatori più sopravvalutati dell’NFL.

angy (49ERS): 6,5 – Inutile girarci intorno: il futuro dei Cardinals dipenderà da come riusciranno a far crescere Josh Rosen, il resto poi s’aggiusta. A me piace come scelta ma non sarà certo tutto Rosen e fiori per lui tra i pro, specie perchè sembra uno che non ha paura di esprimere le proprie idee.

Vicino di aza (SEAHAWKS): 7 – Per la scelta di Rosen darei 8, mi è piaciuta molto anche quella di Kirk (WR preso al secondo giro). Poi hanno convinto Fitzgerald a fare un altro anno: fenomeno.

MEDIA CARDINALS Nipote LaGrandeT (CARDINALS): 6,75
MEDIA CARDINALS wolvie (RAMS): 5
MEDIA CARDINALS angy (49ERS): 6
MEDIA CARDINALS Vicino di aza (SEAHAWKS): 6

MEDIA CARDINALS: 5,94

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: