NFL in Pillole 2018 – Week 6: chi segna vince!

Come sta invecchiando male Eli Manning

Giovedì gli Eagles sembravano giocare come il gatto con il topo, senza quasi impegnarsi troppo piazzavano il colpo quando era necessario.

L’attacco dei Giants in una parola:

Dopo questa sconfitta il record in carriera di Eli Manning è 112-108, ha “superato” Brees e ora è dietro solo a Vinny Testaverde (90-123-1), Brett Favre (186-112), e Fran Tarkenton (124-109-6). Il buon Vinny sembra irraggiungibile ma per gli altri ci stiamo già attrezzando per quest’anno.

Ma perché schierare uno dei tuoi migliori 2 giocatori a roster a ritornare un punt nel quarto quarto, a poco più di un minuto dalla fine sotto 34-13? Perché? E poi chiamare anche una serie di corse…

E’ normale che poi la sua reazione sia “animata”:

Ci sono partite pazze, partite molto pazze e poi c’è Dolphins – Bears di ieri…

Ci sono le ricezioni fortunate, ci sono le botte di culo e poi c’è la catch di Stills durante l’overtime.

Albert Wilson e soci hanno fatto fare una brutta figura alla difesa di Vic Fangio che ha concesso ben 274 yard dopo la ricezione: sospetto che alla ripresa degli allenamenti la reazione del DC di Chicago sarà simile a questa:

https://twitter.com/MySportsUpdate/status/1051523313997103104

In una partita pazza come questa l’overtime sfugge a qualsiasi definizione possibile. Escludendo le bestemmie ovviamente.

A proposito di overtime:

..ed ogni settimana siamo lì lì per aggiungere altri pareggi!

Brock Osweiler è 3-0 in carriera contro i Bears! Tra l’assurdo e il pazzesco…

Frank Gore costruisce, Drake distrugge.

Chicago ha perso quando nell’OT si è accontentata di giocare per il FG da oltre le 50, molto strano per un HC come Nagy.

Ma che è successo Deshaun Watson? Ancora scorie dell’infortunio o solo un coaching staff da denuncia?

E’ facile la vita da QB NFL se hai DeAndre Hopkins a ricevere:

Ma anche se giochi in difesa contro Nathan Peterman:

Peterman ha 79 tentativi di passaggio in carriera e 9 intercetti. Alla fine si rimane sorpresi più dai 70 passaggi che non sono finiti nelle mani degli avversari.

Ma non è che alla fine era tutta una strategia quella di O’Brein di mettere la partita nelle mani del QB dei Bills?

Compito: definisci Peterman con una frase, esegue Jordan Schultz: un Ray Charles con un braccio leggermente migliore.

Come creare la chimica tra QB e WR. Riscaldamento pre partita dei Bills, Josh Allen: “Ehi Kevin, vogliamo provare qualche traccia assieme?”, Kevin Benjamin: “No.”

Reminder per i giocatori NFL: mai giocare con i dread:

Andrew Luck dà, Andrew Luck toglie.

Anche perché il resto dell’attacco dei Colts al momento disponibile è abbastanza imbarazzante.

E intanto i Jets, senza troppo clamore, sono 3-3 e con un giovane QB che sembra crescere ogni partita sempre più: vuoi vedere che a New York il tempo sta migliorando?

Ahhhh come gioca Thielen.

Però ecco, dopo una segnatura evitiamolo il balletto…specie quello di Cousins che sembrava suo nonno!

Note positivie della stagione dei Cardinals finora: Chandler Jones.

La capacità di Washington di alternare partite orrende a partite ottime è leggendaria ormai…

Alex Smith to Vernon Davis: vecchi amici…

E’ sempre difficile placcare Adrian Peterson:

https://twitter.com/MySportsUpdate/status/1051540394872311808

A proposito di vecchi amici…Newton e Norman si conoscevano molto bene:

E infatti poi si sono salutati così:

E va beh dai…non volevate veramente che i Browns facessero una striscia di buone partite superiore a 2 no?

Il playcalling dei Chargers avrebbe bisogno di qualche aggiustamento:

Anche perchè poi ieri bastava tirare la palla in aria verso Tyrell Williams e poi ci pensava lui…

https://twitter.com/YahooSportsNFL/status/1051537748786470913

L’attacco dei Falcons, nonostante le tante assenze, riesce comunque a mettere punti sul tabellone. La difesa anche…per gli altri però.

Il curioso caso di Julio Jones e la sua (?) fobia per la endzone: 707 yard ricevute in 6 partite e 0 TD, mai successo nella storia della NFL (Elias Sports says).

I problemi dei Bucs non dipendono certo da Winston, ma lui non sta facendo molto per far credere il contrario.

Ed alla fine rischiano quasi di vincere grazie ad una giocata del genere:

E poi magari ti saresti ritrovato ancora Mike Smith come DC…forse è stato meglio perdere.

Le partite tra Steelers e Bengals non sono mai banali…

E quando le partite non sono banali inizia a esserci un nome ricorrente:

Burfict rimane sempre uno st****o. (no, non è “straordinario”, ci sono meno asterischi)

Big Ben invece rimane sempre imprevedibile:

Qualcuno ha capito il senso dell’ultima chiamata difensiva di Cincinnati?

Però alla fine chissenefrega se si perde. Kirkpatrick: “Comunque siamo più forti di loro. Period”, poi ha aggiunto “specchio riflesso, senza ritorno, pappappero, chi l’ha ‘ntesa l’ha stesa”

Che carini Bell e Conner!

Ma qualcuno ha avvertito i Raiders di andare a giocare a Londra? Mi sa di no…

Dilemma: Jon Gruden è stato chiamato per ricostruire i Raiders o come curatore fallimentare?

Contro la pass rush di Oakland anche l’offensive line dei Seahawks fa bella figura…

E pensare che qui giocava Mack…

Anche se alla fine della fiera…come dar torto a Bruce Irvin?

Gameplan contro i Broncos: corsa al primo down, corsa al secondo down, corsa al terzo down.

Anche perché lanciare avendo contro la coppia Von Miller – Chubb inizia a diventare complicato. Pure per un attacco come quello dei Rams.

In verità sembra più importante il fatto che le uniche 2 prestazioni oltre le 200 yards di corsa fatte finora in stagione sono state entrambe contro Denver.

I Rams intanto sono rimasti gli unici imbattutti in NFL: gli diamo già il titolo?

Consiglio per Emmanuel Sanders: prima di prendere una penalità per taunting assicurarsi che sia stato assegnato il TD altrimenti si fa la figura del pirla.

Fino a 2 settimane fa Mike Vrabel sembrava il nuovo guru dei coach NFL, adesso sembra già un c*****ne. (no, non è “campione”, anche se ci sta, ma non è…)

E intanto i Ravens continuano a non concedere TD nei secondi tempi delle partite…

Va beh che contro questa versione dei Titans era abbastanza facile…

Credo sia lesa maestà andare a rivedere una ricezione per l’ “out of bound” quando c’è coinvolto Crabtree. La si dà buona e muti.

Vi ricordate quando i Jaguars erano la squadra sulla bocca di tutti? Poi si sono dovuti affidare a Blake Bortles…

In verità contro i Cowboys anche la difesa ha lasciato molto a desiderare.

Ah, avvertire la loro secondaria che Cole Beasley era quello con il numero 11 sulla maglia, visto che in campo non l’hanno mai visto…

Che partita il Sunday Night!

A fare a gara a chi segna di più contro questi Chiefs non è una grande idea, tranne se non sei i Patriots e puoi schierare Tom Brady.

Ma Gronkowski non era già finito?

E comunque da questa gara Mahomes esce fuori ancor più sicuro di sé.

E Tyreek Hill sarà pure solo un return specialist come asserisce Ramsey…ma quanto cazzo è forte?

La difesa di Kansas City invece rimane sempre il più grosso punto interrogativo di questa squadra, magari con il recupero degli infortunati…

Dopo aver passato quasi 50 anni a cercare il Bosone di Higgs, gli scienziati di tutto il mondo si stanno impegnando a capire se esiste un congruo numero di secondi da lasciare a Rodgers ed evitare comunque che la tifoseria avversaria finisca per spaccare cose in casa.

Questa settimana lo studio prosegue all’Ikea di San Francisco.

San Francisco che ogni settimana cerca un nuovo modo per perdere partite equilibrate e testare la pazienza dei suoi tifosi. SPOILER: si sono rotti il c@@@!

Da quando Kyle Shanahan è HC i niners hanno giocato 10 partite che si sono concluse con uno scarto di 3 punti o meno: il loro record è 3-7!

CJ Beathard: sempre alla ricerca di nuovi modi per mandare in vacca ottime prestazioni.

Che poi questa notte Rodgers si era lasciato sfuggire più di un paio di lanci facili o comunque occasioni semplici, specie per lui, però poi alla fine che gli vuoi dire?

E anche Mason Crosby si è riabilitato.

Nella storia dell’NFL ci sono state 37 partite in cui una squadra ha segnato 40 punti e ha perso: 3 appartengono a questa stagione.

Bisogna stare sempre attenti a commentare Cox:

https://twitter.com/TheDirtySports/status/1050590748624601094

PS. Nel caso ve lo siate chiesto “Chi Segna Vince” non è un messaggio subliminale e nemmeno una pubblicità occulta, infatti mettiamo direttamente il link per renderlo più esplicito come messaggio e meno occulta come pubblicità: “Chi Segna Vince”, il fantacalcio del futuro con tutti i più grandi del passato (e del presente).

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: