NBA Playoff – Si parte!

Aspettando la post-season...così...

Aspettando la post-season…così…

Basta partite giocate al passeggio, basta difese da campetto estivo con 35°, basta cheerleaders di Sacramento che “ai Lakers non le fanno staccare i biglietti” (cit.). Ben ritrovata moka da 4, fedele compagna di tante nottate. Ciao, faccia del mercoledì mattina che il tuo collega al centralino, che ha ben imparato negli anni a riconoscere quello sconquasso mattutino, appena ti vede ti dice “cazzo vai in bagno a sciacquarti la faccia. Dopo mi racconti la partita”. Bentornati, Playoff.

EASTERN CONFERENCE

(1) CLEVELAND CAVALIERS – (8) DETROIT PISTONS

cavs vs pistons

Sulla carta pochi pericoli nella corsa di Cleveland, che sotto la guida di Lebr…pardon, di Tyronn Lue ha conquistato con relativo agio il fattore campo e si ritroverà contro dei Pistons che tornano dopo sette anni a timbrare il cartellino della postseason. Per quanto intrigante a livello di talento/ignoranza, e per quanto in stagione la serie si sia chiusa sul 2-2, la Motown dovrebbe essere asfaltata. Ma sento che Drummond regalerà emozioni.

Prediction: 4-1 Cavs

(2) TORONTO RAPTORS – (7) INDIANA PACERS

raptors vs pacers

Terza apparizione in fila alla post season per i Raptors, forti di una stagione molto convincente e decisi a scacciare lo spauracchio del primo turno, fatale nel recente passato contro Wizards e Nets. Carroll sembra finalmente recuperato e sarà un tassello importante (sia offensivo che difensivo visto il probabile accoppiamento con Paul George) nel puzzle di Coach Dwane Casey. I Pacers sono stati molto altalenanti in stagione e non sono quelli delle 2 finals di conference consecutive nel biennio 2012-2014 – perse contro quei Miami Heat; rimangono però una squadra rognosa e con un backcourt molto pericoloso. E poi c’è Paolo Giorgio eh, ma non so se basterà.

Prediction: 4-2 Raptors

(3) MIAMI HEAT – (6) CHARLOTTE HORNETS

heat vs hornets

Non ci sono conferme ufficiali, ma tutto lascia intendere che gli Heat non potranno contare su Bosh almeno per il primo turno. La cosa riequilibra parecchio la serie, sebbene quel signore con il numero 3 ne sappia qualcosa di come si vincono delle serie di Playoff, e può contare su gente navigata per portare l’ago della bilancia -di poco- verso la Florida. Fondamentale sarà anche l’apporto di Whiteside, che finora ha giganteggiato in fase di rim-protection ma offensivamente è ancora acerbo sotto vari aspetti e non sempre riesce a sfruttare adeguatamente i soventi mismatch che gli si parano davanti. Charlotte dal canto suo ha un record di 22-9 negli ultimi due mesi e mezzo, ed è in forma smagliante. Kemba Walker potrebbe rivelarsi un rebus di difficile soluzione, ma a questo punto della stagione, tra gioventù ed esperienza, vado sempre di esperienza.

Prediction: 4-3 Heat

(4) ATLANTA HAWKS – (5) BOSTON CELTICS

hawks vs celtics

Forse sarò di parte e ripetitivo, ma Brad Stevens è un signor allenatore e i Celtics sono tremendamente efficaci, seppur al netto di alcuni cali, anche vistosi, di un nucleo molto giovane e con pochissima esperienza. Thomas ovvio leader ed osservato speciale, dopo una stagione da 22-3-6 di media che lo ha posto a fianco di signori come Bird ed Havliceck in quanto unici a totalizzare più di 1800 punti e più di 500 assist in una stagione in verde. Gioco di nuovo spettacoloso e produttivo (25.6 ast/g è un dato secondo solo a quello dei Warriors), da qualche mese a questa parte in Georgia: gli Hawks sono 3-1 in regular season contro Boston e se riescono a mantenere questo livello di gioco, e a sfruttare i potenziali mismatch su Horford e Millsap, sono favoriti per me. Serie comunque apertissima.

Prediction: 4-3 Hawks

WESTERN CONFERENCE

(1) GOLDEN STATE WARRIORS – (8) HOUSTON ROCKETS

warriros vs rockets

Va in scena il remake delle finali di Conference 2015, con i Warriors freschi di quel record tanto chiacchierato di 72 vittorie made in Chicago, raggiunto e superato in questo finale di stagione. I Rockets arrivano alla postseason per il rotto della cuffia e possono solo ringraziare il difficile calendario di Utah nelle ultime partite (Clippers, Mavs, Spurs e l’addio di Kobe, anche se a giochi già praticamente fatti). C’era stata poca storia l’anno scorso, ce ne sarà temo ancora meno quest’anno. Un dato curioso, il Barba quest’anno ha perso 370 palloni, nuovo record NBA. Per la serie “Houston, abbiamo un problema”…

Prediction: 4-0 Warriors

(2) SAN ANTONIO SPURS – (7) MEMPHIS GRIZZLIES

spurs vs grizzles

Altro turno che sulla carta avrà vita breve. Non riesco davvero a trovare una situazione in cui questa versione dei Grizzlies possa impensierire San Antonio. Memphis a mezzo servizio da mesi (no, Marc, no Conley, no party), 1-9 nelle ultime 10 partite, la squadra di Norvell è vittima anche di una involuzione di gioco che è fisiologica, mancando due dei tre perni principali, ma lascia anche poco spazio alle speranze di un non-sweep. Anche perchè Pop non ha tempo da perdere nè rischi da correre se vuole giocarsi seriamente le finals. Dato curioso, i Grizzlies sono l’unica squadra qualificata ai Playoff con un record di conference in negativo (25-27).

Prediction: 4-0 Spurs

(3) OKLAHOMA CITY THUNDERS – (6) DALLAS MAVERICKS

thunder vs mavs

Il seed n° 6 per Dallas è un ottimo risultato, visto e considerati i casini in offseason e l’assenza di Parsons per buona parte della stagione. Ma OKC ha troppa fame, troppo atletismo e troppo talento in più. Rimarrà sempre il dubbio su come sarebbero stati i Mavs di quest’anno con DeAndre Jordan da 5 e Chandler Parsons in salute, ma questa è una preview quindi guardiamo al futuro e non al passato.

Prediction: 4-1 Thunder

(4) LOS ANGELES CLIPPERS – (5) PORTLAND TRAIL BLAZERS

clippers vs blazers

Da capire fino a che punto il GriffinGate abbia minato le fondamenta della squadra. Finora però non ci sono indizi in tal senso, e anzi i Clippers sono in forma smagliante. Passaggio del primo turno fondamentalmente obbligatorio, Lillardone permettendo. Ma si sa, i Clips sono squadra pazzerella e non escludo che riescano a complicarsi la vita.

Prediction: 4-2 Clippers

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

  1. mlbarza ha detto:

    Penso che gli Heat la vinceranno prima di 7 gare con gli Hornets e i Celtics faranno lo sgambetto agli Hawks.

    Per il resto, d’accordo su tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *