NFL in pillole 2018 – Week 2: It’s kind of Fitzmagic

Anche voi avete notato che c’era una partita di football in questa foto, vero?

Inizio quarto periodo, Crabtree riceve una palla sulla sideline in tuffo verso l’esterno: ed anche questa partita può essere omologata.

Nel primo tempo AJ Green aveva bullizzato le secondarie dei Ravens. Lo diciamo? Lo diciamo…occhio a questi Bengals (quanto meno potrebbero salvare Marvin Lewis anche quest’anno).

Flacco invece male, sopra a tutto un intercetto imbarazzante che ha dato il via all’allungo iniziale e decisivo di Cincinnati.

E quindi era “solo” merito dei Bills?

Meraviglioso Dalton invece, specie quando ha fatto finta di voler andare a bloccare per Mixon:

Mixon che pareva in missione (non caritatevole peraltro….), ma è arrivato l’infortunio a rallentarlo ora.

L’attacco dei Falcons aveva molto deluso nella prima settimana. L’attacco dei Falcons ha lavorato molto in settimana. L’attacco dei Falcons ha giocato bene. Semplice no?

Ed il premio per la cazzata del giorno va a….Damontae Kazee:

…almeno non gli ha sputato.

Sfida tra grandi QB runner: Cam Newton vs Matt Ryan….wait what?

La sfida sul campo l’ha vinta Ryan, la sfida della moda l’ha vinta….MA COME CAZZO SI VESTE CAM?

Gestione del cronometro dell’ultimo minuto dei Panthers da…Watson (vedi dopo, ndr).

In genere il tuo normale third string QB non fa queste cose:

Ho finito le parole sui Browns, ormai ci sono solo insulti.

E non sono un loro tifoso…

Va bene che alla fine siamo un po’ tutti tifosi dei Browns…tipo quando andiamo in bagno.

Dicono che Hue Jackson non sapesse dell’infortunio del kicker, vabbè alla fine è solo l’head coach (per quanto ancora?)

E dire che i Saints anche quest’anno volevano iniziare la stagione 0-2, ma ad un certo punto anche loro si son resi conto che sarebbe stato troppo perdere contro Cleveland.

Qualcuno con 2 piedi ed in grado di deambulare è libero per le prossime domeniche ed è disponibile a vivere a Cleveland? C’è un posto di lavoro libero…

Lui ha già mandato il CV:

https://twitter.com/YahooSports/status/1041745955630985217

Michael Thomas ha iniziato il 2018 in discreta forma.

Dal 1940, le squadre NFL che hanno segnato 37+ punti a casa con 0 turnovers erano a 386 vinte e 0 perse. Poi sono arrivati Mahomes e i Chiefs e la difesa degli Steelers.

Per carità, il problema di Pittsburgh non sarà l’attacco, ma l’assenza di Bell e 0 vittorie in 2 partite fanno sicuramente un bel po’ di rumore.

Andy Reid è un signor allenatore e io mi sarei pure stancato di elogiarlo!

Non sarà certo tutto rose e fiori per Mahomes da qui in avanti, però l’inizio non è stato affatto male per uno che si diceva avesse tanto talento ma anche una grossa predisposizione all’errore.

Certo con quella difesa non dico che sognare è proibito però più di qualche dubbio ti viene.

Ryan Fitzpatrick is GOD:

Primo QB della storia dei Bucs ad aver segnato almeno 4 TD in più gare consecutive…ok che parliamo dei Bucs ma rimane comunque una statistica incredibile.

Quando poi inizi la partita così ti viene tutto più facile:

Tra l’altro terza volta che DeSean Jackson da ex fa un gioco da 75 o più yard contro la sua ex squadra: c’eravamo tanto amati.

Che per gli Eagles non fosse una giornata positiva si è capitato presto…prima hanno dovuto giocare un secondo e 40 sulle proprie 14 yards, subito dopo un terzo e 42.

Tanto adesso ritorna Wentz. E si punta al repeat.

A volte le difficoltà su un campo da football non finiscono dopo aver segnato un touchdown…

https://twitter.com/thecheckdown/status/1041419439701278720

Palla meravigliosa di Foles, in quel TD.

Washington e il gioco su corsa: non sarà mai una storia d’amore semplice.

Tranquilli, ci vorrà un po’ di tempo perchè Luck ritorni a sembrare quello di prima. Si spera…

Toh! I Colts forse hanno trovato un LB decente! Darius Leonard (consigli per i fanta-acquisti)

Frank Gore è immortale!

E ora anche quarto nella classifica all-time delle yards corse in NFL.

“Ma tanto con quelle ginocchia durerà pochi anni”, quasi…

Sam Darnold continua ad alternare errori e lanci da far salivare, ma il materiale su cui lavorare è tanto.

Vorrei trovare un modo sintetico e pungente per descrivere l’ultima azione del primo tempo dei Jets, ma non so da dove iniziare: dall’aver lanciato corto dalla endzone? Dall’aver fatto fumble a mezza yard dal TD? Dall’aver fatto andare a zero il cronometro?! Boh.

Un lancio di destro, un lancio di sinistro….perché non è legale?

E’ Gabbert eh? E’ già tanto che non abbia lanciato un intercetto sul secondo lancio…

Qualcuno regali un orologio a Deshaun Watson, magari capirà a cosa serve durante una partita di football.

Come non difendere su un punt, dimostrano i Texans:

https://twitter.com/YahooSportsNFL/status/1041376440673947648

Non una grande giornata per i kicker in generale mi sembra…e siamo ancora alla week 2!

I Bills giocano un altro campionato. E non è un complimento.

Un campionato a cui partecipano anche i Cardinals però: -52 di “differenza punti” in 2 partite

Allen però non è andato malaccio. Rispetto a Peterman, eh!

I Chargers hanno dominato il primo tempo, poi essendo i Chargers stavano quasi per farsi rimontare.

I Chargers hanno veramente dominato il primo tempo, un dominio così massiccio che Vontae Davis ha deciso di ritirarsi durante l’intervallo. Letteralmente.

Non male questa versione da finisseur di Gordon.

Te lo ricordi Laquon Treadwell?

Due pareggi in due giornate? NFL abbiamo un problema? O cambiano qualcosa o cambiano qualcosa.

CM3 e le penalità stupide versione 1238880.

Aaron Rodgers su una gamba sola è migliore di tanti QB, ma Kirk Cousins su 2 si fa comunque guardare.

Thielen – Diggs sono una delle migliori coppie, se non proprio la migliore coppia di WR della lega.

L’utilità di un WR non si vede solo da una ricezione, e Pierre Garcon dimostra di essere un gran WR:

Sentite uno strano odore? Sono i tifosi dei niners dopo l’intercetto dei Lions annullato da una penalità a fine gara…

Detroit ha perso di nuovo, però rispetto al Monday Night ci sono stati diversi passi avanti.

I niners invece “festeggiano” la vittoria pensando più ai tanti errori e ai quasi 17 punti di vantaggio gettati al vento nel quarto quarto.

E va beh….anch’io le faccio nei miei sogni queste ricezioni:

No, Tom Brady e Josh McDaniels non erano affatto contenti ieri. E quando i Patriots non sono contenti…

Qualcuno ha detto Josh Gordon?

Blake Bortles questa volta non ha rovinato tutto come lo scorso AFC Championship. Son passi avanti.

Che i Raiders non potessero essere così brutti come lunedì scorso era assodato, ma questa volta è comunque mancato un po’ di cinismo sul finire di gara.

Chucky Gruden ha dimostrato comunque di avere coraggio: questa volta non ha pagato ma la strada è quella giusta.

Keenum continua a lanciare intercetti ma continua anche a non mollare di un centimetro. Forse era proprio quello che serviva ai Broncos.

Ma anche una coppia di RB come Lindsay – Freeman male non fa.

10 ricezioni su 10 lanci: per chi aspettava la risposta di Cooper.

Che dire di Rams-Cardinals, se non chiamare il telefono azzurro.

Come detto, non una giornata particolarmente fortunata per i kicker. Si registra anche un infortunio che ha propiziato questa grafica:

Eli Manning e le sue espressioni buffe versione 120990345:

Landon Collins aveva detto che i Giants avrebbero dovuto fermare Elliott e mettere la gara nelle mani di Dak Prescott per poter vincere: la bomba per il TD di Tavon Austin per iniziare la gara è stata una discreta risposta da parte del QB dei Cowboys.

La linea offensiva dei Giants sarà la prossima protagonista di “Chi l’ha visto?”

Che poi, a ben guardare, non è che poi Elliott l’hanno fermato proprio i Giants…

Che dite, si nota che ai Bears hanno cambiato la guida tecnica dell’attacco?!

Che dite, si nota che ai Seahawks continuano ad avere una offensive line di burro?

E comunque prima volta al 50% di record dei Bears da Ottobre 2014…è stata una lunga risalita

Dickson sarà un grande protagonista dell’NFL dei prossimi anni! Si, anche se è un punter:

Cosa ti rimane da fare se tifi Browns?

In onore al titolo del post un regalo per voi:

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: