NFL in pillole – Week 12: Thanksgiving week

È la Thanksgiving week, e ogni tifoso è pronto a ringraziare chi l’ha inventata.

E noi che ci ostiniamo a guardarle tutte le partite dei Lions….basta accendere la TV al quarto quarto!

La vittoria contro Arizona sembrava solo un brodino caldo per i Vikings, e difatti si è raffreddato presto quel brodino.

E comunque l’ha decisa sempre Sam Bradford.

A proposito: voi la rifareste quella trade?

Cowboys vs Redskins è sempre un classico, nella Thanksigiving week ancora di più, e la partita che ne è venuta fuori è stata proprio di alto livello.

E comunque la difesa di Dallas riesce a reggere ancora oltre ogni più rosea previsione. Finché dura va bene, no?

E c’era pure qualcuno che aveva dubbi su Zeke Elliott

Trovare qualcuno che avesse grande fiducia in Dak Prescott era molto più difficile invece.

Oh ma veramente, da dove li sta tirando fuori i runningback Washington?

Kirk Cousins si sta decisamente meritando un sostanzioso rinnovo contrattuale, quanto sostanzioso farà la differenza tra ottimo e pessimo contratto nei prossimi anni.

Vabbeh dai, facciamo che per gli Steelers questa era una settimana di bye?

LeVeon Bell e Antonio Brown in modalità rookie a Madden.

Tolzien invece è meglio se ritorna a scrivere libri.

Com’era la storia che Andrew Luck non è decisivo per i Colts?

Gli Arizona Cardinals ormai sono un David Johnson Show! Anche perché finché Carson Palmer gioca così…

Tra l’altro: una volta i Cardinals non avevano una difesa molto forte?

L’attacco dei Falcons sta giocando invece su altissimi livelli.

Il TD di Taylor Gabriel!

Colin Kaepernick sta giocando sempre meglio e sembra veramente essere tornato ai tempi del 2012-13. Il resto dei Niners meno.

Dall’altra parte Ryan Tannehill gioca una delle sue migliori partite in carriera! Oddio, non è che ci sia molta altra scelta…

Kiko Alonso e Ndamukong Suh sono stati molto chiacchierati e anche criticati ultimamente, ma ieri hanno fatto le giocate decisive della gara.

Attenzione! Torrey Smith ha dato segni di vita!

Ah, la difesa dei Rams, come riesce a sorprenderti lei…nessuno!

Per ora Jared Goff è passato da “Zero delay” a “Buon primo tempo”, speriamo che prosegua su questa strada per i tifosi dei Rams. Anzi…magari no dai.

Michael Thomas è veramente forte! Ed è finito nel posto ideale.

Sean Payton è andato a scuola di trollaggio da Rex Ryan? O aveva qualche sassolino nella scarpa da togliersi rispetto a Gregg Williams?

Quando vi verrà da lamentarvi per le difficoltà che la vita vi pone davanti…pensate al calendario dei Giants e inizierete a bestemmiare a più non posso!

A parte gli scherzi, altra squadra che sta sorprendendo nettamente rispetto alle previsioni d’inizio campionato!

A Jason Pierre-Paul contro i Browns bastano pure tre dita!

Terrelle Pryor è una delle poche note liete della stagione di Cleveland, anzi, facciamo l’unica.

Brock Osweiler e l’arte dell’intercetto.

Joey Bosa e l’arte del sack.

Vontaze Burfict e l’arte dell’essere stronzo.

Ma cos’è successo ai Bengals?

Justin Tucker is GOD!

Ma com’è che i Jaguars sono sempre dalla parte sbagliata del punteggio?

Blake Bortles e l’arte del garbage time.

Dite che sia sbagliato cambiare il nome da Chicago Bears a Chicago Drops?

Visto i tanti infortuni anche Black Cats non sarebbe male.

Marcus Mariota è sulla buona strada, il resto dei Titans mi fa venire qualche dubbio…

L’attacco dei Seahawks ha queste partite in cui ti chiedi….”ma com’è possibile?”

Richard Sherman non ama Mike Evans.

C’è una difesa dei Seahawks senza Earl Thomas e uno con Earl Thomas, e la seconda è molto più forte.

Quando ho visto le immagini dell’infortunio di Derek Carr ho provato vivo dolore anch’io.

Ed in quel momento le mutande dei tifosi dei Raiders hanno rischiato molto…

Panthers vs Raiders? Una è la squadra per cui quest’anno se una cosa può andare male lo farà e l’altra quella per cui se una cosa può andare bene lo farà!

Le sfide tra Jets e Patriots non sono mai banali né scontate, e anche questa volta c’è stato da divertirsi.

Beh Gronko! La prenotiamo una visitina a Lourdes?

A proposito di TE: in stagione i Jets hanno completato la bellezza di 7 lanci sui TE (e 3 ne sono arrivati in questa partita), di questi 7 lanci 3 li ha presi Austin Seferian Jenkins (sì, quell’Austin Seferian Jenkins), 4 Brian Bostick (sì, quel Brian Bostick)

NFL: NFC Championship-Green Bay Packers at Seattle Seahawks

Per Gostkowski invece…faaaaaabbbbbbbrooooooooo!

Se il finale di Ohio State vs Michigan è stato emozionante quello tra Broncos e Chiefs rientra nel fantascientifico!

Alex Smith è quel quarterback che se ti servono 5 yards ti farà guadagnare 5 yards, se ti servono 20 yards te ne farà guadagnare sempre 5!

Che sfida tra Von Miller e Justin Houston!

Qualche settimana fa avevamo detto che i Chiefs hanno 27 vite: mi sa che mi sono mantenuto molto basso, e anche come fattore culo stanno ben messi!

Quando gioca così Aaron Rodgers è semplicemente un piacere per gli occhi!

Rimane da scoprire cosa abbia fatto in quella tenda…

Magari in questo periodo sta soffrendo un po’, ma Carson Wentz continua a mostrare ottimi lampi.

Davante Adams, dov’eri finito?

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *