Taggato: Sam Bradford

0

L’offseason NFL secondo me – La girandola dei QB

Volevo dire al mondo che in queste ore dramatiche (il caos generato da decine e decine di cambi di casacca) stanno passando tutti quanti una grossa crisi (il dramma di rientrare nel salary cap), c’è molto egoismo (Philadelphia che vuole costringere gli altri a prendere Foles, Kendricks, Curry, ecc), c’è molta violenza (Sean Smith è solo il primo), qua non sappiamo più quanto stiamo andando su questa Tera, qua non sappiamo più quanto stiamo facendo. Ti chiedi i come mai, ti chiedi i quasi quasi, dove è la risposta? La risposta non la devi cercare fuori, la risposta è dentro...

2

NFL 17 in pillole – Week 1: prime assolute

Quanto vi è mancata l’NFL da 1 ad “Andrew Luck ai Colts”? È stata la week del riscatto delle prime scelte assolute. Almeno per quei tre QB che sino ad ora erano stati criticati e non avevano proprio fornito prestazioni all’altezza: Alex Smith (rating 148.6), Jared Goff (117.9) e Sam Bradford (143.0) hanno vissuto la loro giornata campale. Sapranno replicarla? 28/35, 368 yard, 4 TD, 0 intercetti: impressionante Alex Smith in versione Gigi Sabani: una imitazione di Tom Brady da togliere il sonno (ai tifosi Patriots). Nessuno aveva avuto un debutto NFL come quello di Kareem Hunt: ha corso a...

0

Minnesota Vikings 2017 – Nel limbo

Tra luglio e agosto vi presenteremo tutte e 32 le squadre con i loro cambiamenti principali e con le loro speranze e/o paure. Troverete tutte le squadre pubblicate in questa sezione: Team by team preview 2017. NB. Per facilitarne la lettura trovate i vari argomenti divisi in pagine (attacco, difesa, special team, draft & free agency, coaching staff, resoconto & calendario): posizionando il mouse sopra il menu che trovate dopo l’introduzione potrete navigare tra le varie pagine come meglio credete). Questa dovrebbe essere la prima stagione dopo Adrian Peterson, giocatore copertina della franchigia nonché uno dei migliori RB del nuovo...

Tom Brady si presenta da MVP ai playoff 0

NFL in pillole – Week 17: finalmente playoff

Finalmente playoff! Anche se questo significa che siamo a poco più di un mese dalla fine della stagione del football. Poi ci sono quelli per cui adesso arriva l’unico momento di euforia della stagione: Cleveland, you are on the clock! Cleveland che per altro ha cercato in ogni modo di rovinarsi l’ultima partita dell’anno sfiorando la vittoria a Pittsburgh. Poi si sono ricordati di essere i Browns e hanno finito per perdere all’overtime contro Landry Jones. No dico, Landry Jones eh! Fino a qualche settimana fa i Ravens erano in piena lotta per i playoff, ma alla fine  si sono...

10

NFL in pillole – Week 12: Thanksgiving week

È la Thanksgiving week, e ogni tifoso è pronto a ringraziare chi l’ha inventata. E noi che ci ostiniamo a guardarle tutte le partite dei Lions….basta accendere la TV al quarto quarto! La vittoria contro Arizona sembrava solo un brodino caldo per i Vikings, e difatti si è raffreddato presto quel brodino. E comunque l’ha decisa sempre Sam Bradford. A proposito: voi la rifareste quella trade? Cowboys vs Redskins è sempre un classico, nella Thanksigiving week ancora di più, e la partita che ne è venuta fuori è stata proprio di alto livello. E comunque la difesa di Dallas riesce...

6

Game of the Week: Arizona at Minnesota

Nel “Game of the Week” della passata settimana c’è stato l’upset e noi (ma dovrei dire io…) decisamente non l’abbiamo visto arrivare. I Patriots erano favoriti dai bookmaker di più di un touchdown (+7,5 punti), ma tutti abbiamo sottovalutato la guarigione di una squadra che più si avvicina l’inverno più sta trovando compattezza e nuove risorse. Bye: il record complessivo delle squadre “post bye” si sta lentamente normalizzando verso percentuali interessanti ma non così nette come era stato per le prime settimane. Erano 6 le squadre che giocavano riposate nella week 10, 3 hanno vinto (Arizona, Washington e Houston, tutte...

9

NFL in pillole – Week 10: non calpestate quella linea

Quando una partita inizia con un timeout nel primo gioco dalla linea di scrimmage, perché la difesa ha mandato in campo 12 giocatori, due sono le considerazioni da fare: 1-Cleveland non vincerà nemmeno questa, 2-tu puoi andare a dormire “presto”. Le cose non stavano andando benissimo per i Browns, seppur numericamente ancora in partita nel terzo quarto. Poi è entrato McCown, che quando non ha lanciato 2 intercetti (il primo al secondo passaggio tentato…) e non ha fatto fumble (2, uno recuperato dagli avversari), ha deciso di lanciare sulla testa dei propri uomini di linea. Per Baltimore è la prima...

4

NFL in pillole – Week 9: Ho visto cose…


Notice: class-oembed.php è deprecata dalla versione 5.3.0! Utilizzare al suo posto wp-includes/class-wp-oembed.php. in /home/mhd-01/www.quelchepassalosport.it/htdocs/wp-includes/functions.php on line 4802

La sfida Julio Jones vs Mike Evans la vince il giocatore dei Bucs. La sfida [inserire giocatore dei Falcons] vs [inserire pariruolo Bucs] la vince il giocatore dei Falcons. Cosa deve fare Matt Ryan per convincervi della sua stagione da MVP? Mettersi una scopa in culo e ramazzarvi la stanza?! (cit.) Non c’è pace per il backfield di Tampa, si infortunia anche Antone Smith: settimana prossima però forse rientra Doug Martin e rinizia il giro degli infortuni. Dall’inizio della stagione 2015, solo tre partite sono finite senza che un team non effettuasse neanche un punt. Due volte, sono i stati i...

Jason Witten, non vuole baciare la sorella 18

NFL in pillole – Week 8: Altro che baciare la sorella

Si, ok, un pareggio nel football è come baciare la sorella, qui però mi sa che si trascende nell’incesto vero e proprio tra un po’. Altro che penalità per le esultanze, qua bisogna occuparsi seriamente dei pareggi in serie. Ah no, una soluzione stile college non è praticabile altrimenti il mondo dei fantasy football rischia di esplodere. Rating in TV per il football in ribasso? Mettere partite migliori in prime time no? A tal proposito: “Bortles praticamente lancia con la stessa dinamica che si usa al mare”, il problema è che non siamo al mare. Mariota è il tipo che...

Fisher Rams 13

Fisher – Rams: non era meglio staccare la spina?

I Rams sono una di quelle squadre che dai tempi del “Greatest Show on Turf” non riesce più a trovare una sua identità e naviga costantemente tra il “vorrei ma non posso” e il “potrei ma non riesco” dell’NFL, spesso considerata una mina vagante e la prossima squadra ad esplodere ma che alla fine, per un motivo o per un altro non è mai riuscita a fare il salto di qualità (questa era stata la nostra preview di inizio anno: St.Louis Rams 2015). Con la sconfitta nell’ultima giornata in casa dei 49ers, per altro all’overtime dopo essersi visti bloccati anche...