Il 2016 nelle MMA – Rising Stars

Ogni fine anno, in tutti gli ambiti, si cerca di tirare le somme sugli avvenimenti che hanno caratterizzato l’ultimo giro del nostro pianeta attorno al sole.
Le MMA non fanno eccezione; tutte le principali testate si dedicano a stilare resoconti, classifiche e riconoscimenti a promotion, eventi ed atleti.
Ci provo anche io, in questo mio primo pezzo per Quel Che Passa; non volendo fare una copia (che risulterebbe di poco valore) delle sopracitate classifiche, ho deciso di concentrarmi su un argomento differente: le Rising Stars di questo 2016.
Questa classifica, infatti raccoglierà i migliori 15 Under-25 (al 1 Gennaio 2017) che sono entrati nell’Ottagono negli ultimi 365 giorni.
Si intuisce subito, quindi, la doppia utilità di questa lista: una, rivolta al passato, per incensare le giovani leve che in questo anno si sono messe in mostra in quella vasca di squali che sono le maggiori promotion mondiali, l’altra, per prepararci a quelli che, possibilmente, saranno i protagonisti dell’anno che si è appena aperto.
Nessun italiano in classifica, ahimè.

15) THOMAS ALMEIDA (22-1, 1-1 nel 2016)

Partiamo con un atleta che molti davano come protagonista assoluto del 2016; vi entrava da imbattuto, con un impressionante record di 21 vittorie e 0 sconfitte, delle quali già 4 in UFC.
Il 2016 sembrava poter essere l’anno della definitiva consacrazione; UFC fissa così per il 29 Maggio un match tra i due prospetti più interessanti della divisione Pesi Gallo maschile: Cody “No Love” Garbrandt vs Thomas Almeida.
A Las Vegas i due ragazzi si affrontano nel main event ma, contrariamente a ciò che i bookmaker pronosticavano, a spuntarla è il giovane prodotto della palestra Alpha Male, che lascia il brasiliano KO alla prima ripresa.
Partenza in salita che, però, si addolcisce il 19 Novembre, dove in Brasile, a Sao Paulo, “Thominhas” vince e convince contro Albert Morales alla seconda ripresa (TKO).
Dopo un evento da headliner ed una buona vittoria, Almeida è rimandato al 2017, dove dovrà dimostrare quanto di buono ha fatto finora contro avversari di calibro più elevato.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: