NFL in pillole – Week 17: finalmente playoff


Notice: class-oembed.php è deprecata dalla versione 5.3.0! Utilizzare al suo posto wp-includes/class-wp-oembed.php. in /home/mhd-01/www.quelchepassalosport.it/htdocs/wp-includes/functions.php on line 4802

Finalmente playoff! Anche se questo significa che siamo a poco più di un mese dalla fine della stagione del football.

Poi ci sono quelli per cui adesso arriva l’unico momento di euforia della stagione: Cleveland, you are on the clock!

Cleveland che per altro ha cercato in ogni modo di rovinarsi l’ultima partita dell’anno sfiorando la vittoria a Pittsburgh. Poi si sono ricordati di essere i Browns e hanno finito per perdere all’overtime contro Landry Jones.

No dico, Landry Jones eh!

Fino a qualche settimana fa i Ravens erano in piena lotta per i playoff, ma alla fine  si sono semplicemente dimostrati ancora non pronti per tornarci.

Onore a Steve Smith, pound for pound il giocatore più duro di tutta l’NFL.

Marvin Lewis ha detto che non si vuole ritirare e ha tutta l’intenzione di continuare come HC dei Bengals: in pratica a Cincinnati non è bastato neanche fare schifo quest’anno per cercare di cambiare.

Che poi…non sempre cambiare porta bene, però ad un certo punto sei disposto anche a rischiare di fallire piuttosto che continuare nella mediocrità.

A Rex Ryan invece non hanno fatto neanche giocare l’ultima in casa dei Jets, e l’assenza dei Bills dai playoff continua ancora.

D’altronde se non conosci neanche le regole basilari del football cosa vuoi sperare?

Anche se a dir la verità un record quest’anno è stato battuto dai Bills! Ed è un record che ci farà sentire tutti meglio:

Tenetevi pronti comunque: tra qualche giorno si apriranno le selezioni per il prossimo quarterback dei Jets, anche voi potrete dire la vostra! Se ci gioca Fitzpatrick…

Su EJ Manuel che viene sostituito anche da Cardale Jones abbiamo finito le parole invece.

Il senso di far giocare Tony Romo solo per un drive? Vedere quanto schifo può fare Mark Sanchez?

E anche quest’anno gli Eagles vincono l’anno prossimo.

Sam Bradford finisce l’anno con la media di completi più alta della lega: contano anche gli handoff quindi?

E poi vedi segnare Matt Barkley su ricezione ed il nuovo anno ti sembra subito più bello…

Il fattore campo è importante nel football? Non ditelo a Tom Brady: 18 TD e 0 intercetti in trasferta quest’anno.

Peccato che i Patriots giocheranno sempre in casa nei playoff quindi?

I Miami Lazzaros non sembrano arrivare al massimo della forma ai playoff: basterà Ajayi?

Se la tua QB controversy è tra Savage e Osweiler non sei messo bene comunque eh!

E magari ti ritrovi a rimpiangere anche un Matt Cassel qualunque.

I Titans alla fine chiudono con un ottimo 9-7 ma con la sensazione di aver comunque gettato al vento un’ottima occasione.

A proposito di occasione sprecata: no, sinceramente i Bucs mi sono sembrati arrivare al massimo delle loro possibilità quest’anno.

Cam Newton e la difficoltà di rimanere al vertice.

Kelvin Benjamin e la difficoltà di rimanere con la testa sempre connessa.

Esultare come un matto per un TD a fine partita per una vittoria inutile contro i Jaguars: che brutta fine stanno facendo fare a Andrew Luck.

Frank Gore sopra le 1000 yards a 33 anni! Fe-no-me-no!

Blake Bortles: e ora?

Ultima partita dei Chargers a San Diego? Che tristezza però per chi impazziva per Tomlinson e Seau…(o per Natrone Means!!)

Io ho finito le parole per Tyreek Hill: bastano solo le immagini!

L’importante è la programmazione e la pazienza, disse chiunque tranne Jed York dei 49ers.

Colin Kaepernick chiude la stagione con 90 di rating, giusto tra Alex Smith e Tyrod Taylor. E con Pippo, Pluto e Paperino a ricevere.

Parole e musica di Torrey Smith: “Ad una segnatura dei Niners mi sono chiesto: ma questo OL da dove esce? Non l’avevo mai visto prima…”

La difesa di Seattle non sembra proprio in formissima…ma nell’incertezza Kam Chancellor dispensa comunque legnate mica da ridere!

Commento sulla stagione di esordio di Jared Goff? Statisticamente è stata peggiore anche di quella di Ryan Leaf…

David Johnson ha fatto una stagione strepitosa! Ed ovviamente si è infortunato all’ultima gara.

OBJ più simulatore di Filippo Inzaghi!

Kirk Cousins ha quell’incredibile qualità di farti ricredere su di lui sia quando pensi che è scarso che quando pensi che è buono…

Ok la difesa dei Giants in ottima forma, ma l’attacco deve girare un paio di viti perché a Green Bay non basterà il compitino.

Ma ci pensate che solo 11 mesi fa i Broncos erano sul tetto del mondo e ora sono in ricostruzione? Com’è strano il football…

La simpatia di Aquib Talib raggiunge sempre vette inesplorate…

La sfiga dei Raiders in questa stagione anche.

Connor Cook mi sa che non basta neanche contro i Texans però!

L’attacco dei Falcons sta giocando in modalità molto facile a Madden!

La difesa dei Saints sta gioc…aspetta: quale difesa?

Drew Brees: con quel fisico non poteva reggere a lungo in NFL. Si come no…

Aaron Rodgers sta ridefinendo il concetto di “essere caldi”.

Con un Aaron del genere basterà una difesa normale e i Packers potranno decisamente dire la loro ai playoff!

Per i Lions…beh, in fondo nessuno sperava nei playoff quest’anno no?

Ma soprattutto peccato per l’infortunio al dito per Stafford perché da allora non è stato più lo stesso.

Finalmente i playoff!

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *