NFL in pillole 2018 – Week 16: all I want for christmas is playoff

La vostra squadra si è qualificata per i playoff? Festeggiate con un bicchiere di Stock 84! La vostra squadra…un momento….questa era un’altra pubblicità…

Avete fatto i bravi in stagione? Che Babbo Natale guarda tutto e quindi sappiate che la vostra squadra rimarrà sul divano a gennaio è solo perchè voi avete fatto i cattivi.

Da quando Lamar Jackson è diventato titolare i Ravens sono 5-1 e la sola sconfitta è arrivata a Kansas City in una partita molto tirata. Non male per un rookie che in molti volevano provare in un’altra posizione prima del draft no?

Certo che quando c’è da fare il salto di qualità i Chargers sono una sicurezza….nel senso sbagliato però!

Che poi la stagione ci ha detto che questi Chargers sono più pericolosi in trasferta che in casa.

(E ci siamo risparmiati la possibilità di un incontro di playoffs NFL nello stadio della barbie

Pronti a scommettere che alla fine Washington finirà al 50% di vittorie? E’ nel loro destino…di mediocrità.

Henry: un uomo in missione! Sembra una renna della slitta di Babbo Natale, niente lo può fermare.

Non lo sentite anche voi lo spirito natalizio mostrato da Lewan?

Non solo noi eravamo increduli…anche i suoi compagni di squadra:

Anche i punter sono giocatori di football si dice e qualcuno risponde ridendo, non lo fate in faccia a Matt Bosher:

E da qui è anche meglio:

Oh…casualità è stato “sorteggiato” per un test antidoping a fine partita….

(non sappiamo se in compagnia di Eric Reid però)

Ma Natale è il giorno dei punter?

Non certo dei long snapper però….ouch!

Tranquilli, Frank Gore è finito in IR ma ha già detto che l’anno prossimo sarà di nuovo in campo.
Da vedere chi sarà l’allenatore e il suo QB però…

Oh! I Jaguars in redzone ci erano arrivati, poi qualcosa dev’essere andato storto…

Perdere contro i Jets sarebbe stato troppo anche per questa versione dei Packers.

Don’t try this at home:

E poi ti ritrovi quasi ad esultare per il TD di un giocatore che non è della tua squadra ma per cui non si può non fare il tiro per tutto quello che ha passato.

La stagione di Dallas è piena di alti e bassi e il loro attacco non è certo una sicurezza, però sono tornati ai playoff e da ora si possono divertire senza troppi assilli.

Ora però dovranno dare molti soldi a Dak Prescott e vedremo se sarà un bene o un male…

Magari finisce come per Amari Cooper arrivato tra la disperazione di molti tifosi Cowboys per il prezzo, salato, pagato ma che è stato un grande protagonista di questa seconda parte di stagione.

I primi minuti dei Vikings sono stati un incubo, ma per loro fortuna i Lions sono tutto un’incubo…

Di certo ci vuole un cambio di passo o per Minnesota sarà difficile anche il solo vincere domenica prossima contro i Bears eaggiudicarsi una wild card.

Per Detroit….ed un altro anno finisce male….e neanche Babbo Natale può farci niente.

Penso che in molti QB attualmente titolari non lo saprebbero fare un lancio del genere…

Ci eravamo tanto amati? Non proprio mi sa…ed è pure Natale!

Certo che Hue Jackson ha lasciato proprio un bel ricordo a Cleveland eh!

Indianapolis stava per fare un frittatone gigante…

Titans vs Colts, in prima serata, scontro divisionale con la vincente che va ai playoff e la sconfitta che rimane a casa: cosa c’è di meglio per un’ultima di regular season?

L’importante però è non doverci sorbire in campo Blaine Gabbert!

DeAndre Hopkins è arrivato a più di 100 ricezioni in stagione, numero dei drop? 0, zero, nada, nothing!

E molte di queste ricezioni facili come questa:

Non che il suo compagno di merende sia esente da numeri magici:

Ma tanto adesso è il momento di Magic Nick: l’uomo che fa cagare il 90% delle volte ma che quando è in quell’altro 10% riesce in cose che noi comuni mortali…

Vuoi vedere che alla fine gli Eagles…

Decima vittoria della AFC East consecutiva per i Patriots, e “solo” 16sima stagione da almeno 10 vittorie in stagione per loro: dynasty!

Per mettere in chiaro bene le cose, questo è il numero di stagioni oltre le 10 vittorie nelle ultime 16 stagioni:
1: OAK, CLE
2: DET, WAS, TB
3: SF, MIA, TEN, JAX, HOU, LAR
4: ARI, NYJ
5: MIN, DAL, NYG, LAC, CHI
6: CIN, CAR
7: ATL, BAL, DEN, NO
8: PHI, SEA, KC
9:
10: GB, PIT
11: IND
12:
13:
14:
15:
16: Patriots

E con tutto quello che hanno passato, non ultimo Josh Gordon che si ferma di nuovo, nonostante tutto quello che si è detto su di loro, i Patriots lottano ancora per il seed numero 1 o quanto meno per il bye al primo turno.

Richard “Boom Boom” Sherman.

I limiti di Nick Mullens in un’azione: il quarto down finale in cui poteva correre e guadagnare il primo down ma in cui ha cercato un lancio sul profondo che ha mostrato la poca precisione quando supera le 20 yards.

La difesa di Chicago è veramente tanta roba…l’attacco meno però a gennaio ci si può lo stesso divertire.

Guardi giocare i Cardinals e ti chiedi: ma come hanno fatto a vincerne 3?

I Rams intanto stanno giocando già con le marce basse in vista dei playoff…e vincono lo stesso tranquillamente.

Aaron Donald sta avvicinando il record di Michael Strahan….giocando defensive tackle!

Incredibile come gli Steelers abbiano ormai un piede fuori dai playoff considerando come erano considerati in pre-stagione, meno incredibile considerando le tante volte che si sono dati la zappa sui piedi.

Nella vita bisogna avere coraggio, anche se poi ti può andare male.

Dico la mia, anche se non richiesta: anche dovessero rimanere fuori dai playoff gli Steelers farebbero un errore a separarsi da Mike Tomlin.

La difesa dei Saints sta giocando a livelli da Super Bowl, poche chiacchiere!

E sull’attacco già c’è poco da dire, quindi…unite voi i puntini.

Sul ballo invece…

Prima serata, incontro decisivo, Russell Wilson che da spettacolo…fermatemi se non l’avete mai sentito prima…

Se Kansas City dovesse vincere contro Oakland nell’ultima partita della stagione regolare avrà avuto un record di 10-0 contro squadre non andate ai playoff e 2-4 contro squadre che faranno i playoff.

Tra l’altro tutte e 4 le loro sconfitte sono arrivate in prime time con una media di punti segnati di 37.5! Per loro fortuna solo una partita a settimana nei playoff si gioca alle 20.30 del sabato.

Ma che vuoi dire a lanci del genere?

La vigilia di Natale di regala un bel Broncos at Raiders: abbiamo proprio fatto i cattivi quest’anno!

I tifosi di Denver però almeno di liberarsi di Vance Jospeh…non che sia l’unico problema eh!

E comunque anche una partita del genere può regalare azioni spettacolari:

https://twitter.com/NFL/status/1077375040507629569

Da notare il 43 di Denver che pensa ad esultare per la presunta grande punt coverage invece di placcare Harris

Forse questa sarà l’ultima partita dei Raiders ad Oakland, doveroso salutare a dovere i tifosi:

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. maxmicio ha detto:

    Da tifoso Niners guardi giocare i Cardinals e ti chiedi: ma come abbiamo fatto a perderne 2?

    Buon Natale!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: