NFL in pillole: week 13 – Pick six

I Packers erano praticamente morti, in una fossa senza speranza, poi sono arrivati i soliti Lions ed l’Hail Mary pass più lungo di sempre difeso nella maniera peggiore di sempre.

Stafford è come quella fidanzata che a tratti ti fa ammattire ma a cui non sai rinunciare perchè non sai se ne troverai un’altra simile.

Questa sarà la scossa che farà cambiare la stagione di Green Bay o solo un’altra prova che per quest’anno non sono in condizioni di puntare al bersaglio grosso? Gli indizi che si tratti della seconda ipotesi sono ormai troppi.

Vedere vincere Gabbert in trasferta con un lancio in profondità è una di quelle cose a cui non riesci a credere neanche quando la vedi direttamente!

Ricordate l’incredibile rimonta dei Bears in casa niners nel Monday Night della seconda giornata dello scorso campionato? La prima partita ufficiale a nuovo Levi’s Stadium? Mi sa che i Bears si sentivano in colpa perché domenica hanno fatto un’incredibile quantità di regali!

Jimmy Ward per molto tempo è stato ricordato solo per quella partita in cui fù ridicolizzato da Brandon Marshall (non uno qualunque): solo un caso che abbia fatto il suo primo pick six della carriera proprio contro Chicago?

A proposito di Brandon Marshall: continua la sua straordinaria stagione che quasi sicuramente lo porterà a superare le 1200 yard ricevute per 4 squadre diverse dopo che già ne ha messe a segno 1000.

E pensare che le ha fatte con Fitzpatrick come QB fa ancora più scalpore.

Tom Coughlin e la corretta gestione del tempo e del punteggio: 2 rette parallele che sono destinate a non incontrarsi mai.

Odell Bechkam junior e l’esultanza più bella dell’anno!

pick six

I 110 metri ad ostacoli di OBJ

Sammy Watkins non vede molti palloni…ma quei pochi che vede li trasforma in oro!

Sarà che vincono poco, ma come festeggiano i tifosi dei Bills non lo fa nessuno! (attenzione ad aprire il link se siete suscettibili)

JJ Watt non ha fatto registrare nè sack nè QB hit o pressioni! Non gli succedeva dalla pop warner in pratica.

Strano! I Browns hanno deciso di nuovo di cambiare quarterback… Piccolo consiglio da amico: non è solo il QB il problema.

Sai che è un anno strano quando qualcuno fa il nome di Andy Dalton come possibile MVP.

9 su 19 per 86 yard? Seriamente? Seriamente? Oh Tannehill…

Matt Schuab e pick six sono ormai sinonimi anche nel dizionario Garzanti.

I Vikings sono una delle sorprese positive dell’anno certamente, ma le bastonate che stanno prendendo quando incontrano le squadre più solide fanno capire che hanno ancora molto su cui lavorare.

Ed il secondo anno di Bridgewater non è assolutamente ai livelli che ci si aspettava.

Arriva dicembre e Seattle torna a sembrare una squadra di football. Nonostante le tante difficoltà anche quest’anno per arrivare ad alzare il Vince Lombardi Trophy si dovranno fare i conti con loro.

Altro Offensive Coordinator cambiato a St.Luois! Purtroppo anche lui avrà a che fare con quel roster pieno di buchi e quindi o il suo nome è Gesù Cristo oppure non penso che cambierà molto.

Se Fisher riuscirà a resistere anche quest’anno sarà la dimostrazione che lui è il Diavolo!

La stagione di Patrick Peterson è 5 stelle lusso! Ma comunque la stagione dei Cardinals dipenderà da quanto si presenterà sano ai playoff il loro attacco.

Ma dov’è finita l’Atlanta della prima parte di campionato? Ah già…il calendario.

Julio Jones: “I don’t know what we’re doing in red zone”, questo ci rincuora….se non lo sa nemmeno lui, come possiamo comprenderlo noi?

Ridendo e scherzando i Bucs sono ancora in corsa per i playoff! A dicembre! Alzi la mano chi se lo aspettava. E non fate i furbi…

James Winston sta giocando una seconda parte di stagione veramente molto solida.

E per gli amanti delle statistiche (inutili): nella storia della NFL solo un QB scelto alla prima assoluta ha poi concluso la stagione da rookie con un record vincente (Andrew Luck), occhio che Jameis è 6-6.

pick six: Corri Marcus Corri

Corri Marcus Corri

Anche Mariota sta facendo vedere ottime cose in un contesto un po’ deprimente come quello dei Titans in cui però Green-Beckham inizia a far sentire la sua presenza. Mi sa che questa coppia ce la godremo a lungo in futuro…e forse Tennessee ha trovato finalmente un ricevitore (a meno che droga, infortuni, perdite di memoria, invasioni di cavallette ci mettano nuovamente lo zampino…)

Non parlate più di playoff in presenza di un tifoso Jaguars o potrebbe fare gesti insensati.

I Chiefs sembrano una squadra collegiale. Nel senso migliore del termine.

Kansas City era partita 1-5, ha perso il suo miglior giocatore e rischia di chiudere con dieci vittorie di fila! Ricordatevene la prossima volta che dite o sentite dire che il coaching staff conta poco o che qualcuno dichiara chiusa una stagione già ad ottobre.

Sbaglierò eh, ma l’impressione che Carr sia un nuovo Cutler o Stafford sta diventando abbastanza forte.

Qualcuno porti un po’ di ossigeno a Mauga che ancora non si è ripreso.

#MarcusPeters4DROY!

Per carità, Denver ha vinto abbastanza nettamente, ma contro questi Chargers l’impressione non è stata granchè.

Los Angeles Chargers è un po’ troppo onomatopeico…lo cambiamo? Los Angeles Fans Desperados come lo vedete?

Ci sono state un paio di occasioni in cui il cuore dei tifosi dei Panthers si è fermato su alcuni colpi a Newton… Cam, vedi di stare bello tranquillo eh!

pick six: Carton Dance!

Carton Dance!

Le secondarie dei Saints sono un po’ sotto a livello “Mia moglie” a Madden.

Diciamolo chiaramente: una stagione 16-0 dei Panthers sarebbe la più grande sorpresa di una regular season NFL di sempre.

Conoscendo l’emotività dei tifosi di Philadelphia non mi stupirei se partisse la raccolta firma per la realizzazione di una statua per Chip Kelly dopo questa vittoria!

Sam Bradford ha fatto finalmente vedere cosa si aspettava da lui Kelly quando ha fatto quella trade tanto criticata, ma se gli Eagles sono rinati lo devono soprattutto allo special team e a al primo pick six in redzone di Brady da professionista.

Anche per i Patriots esiste un limite massimo d’infortuni sopportabili senza far decadere le prestazioni.

Getto la maschera e lancio la campagna #AntonioBrown4MVP! Mamma mia quant’è elettrizzante questo giocatore!

pick six: Per fortuna che era imbottito...

Per fortuna che era imbottito…

Indianapolis Colts o Olds?

Ma non si possono escludere NFC East e AFC South dai playoff?

Nel giro di 24 ore abbiamo avuto l’11esimo e il 12esimo giocatore ad aver mai ricevuto almeno 1000 palloni in carriera. Fitzgerald e Witten (secondo TE a riuscirci) ora aspettano nel prossimo mese anche Anquan Boldin (a -11 al momento).

Jason Witten è come “L’ultimo dei Mohicani”, l’ultimo esemplare vivente dei tight end di una volta, completi sia in ricezione che in bloccaggio, non dei freak atletici ma giocatori dall’alto quoziente intellettivo.

Ammetto di essermi addormentato durante il Monday Night. Il problema è che l’ho visto alle undici di mattina…

Quando devi far giocare come cornerback, per altro su Dez Bryant, uno che fino a pochi mesi faceva il wide receiver, stai sicuro che avrai qualche problema.

Qualcuno insegni alla linea offensiva di Washington il significato di “stunt” perchè non ci hanno capito nulla!

Dopo un appetitoso Browns-Ravens ed un succulento Washington-Dallas tenevi pronti con un’imperdibile Giants-Dolphins come prossimo Monday Night!

DeSean Jackson, i Dallas Cowboys e i fumble: una storia infinita.

Dopo il TD la palla però non l’ha lasciata finchè non è tornato in panchina!

In pratica più il livello di gioco fa schifo e più è assurdo il finale?

angyair

Tifoso dei 49ers e dei Bulls, ex-calciatore professionista, olimpionico di scherma, tronista a tempo perso, candidato al Nobel e scrittore di best-seller apocrifi. Ah, anche un po' megalomane.

Potrebbero interessarti anche...

14 Risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *