Quel che passa lo sport

Il momento esatto in cui Siemian ha scoperto l'esistenza della parola "prodromo" 7

Bet Consigli NFL – Week 1

Sono passati già 7 mesi da quando su queste pagine pronosticavo la vittoria dei Denver Broncos nel Super Bowl 50, e non è subito per menarvi il torrone ma….i Broncos hanno vinto il Super Bowl 50. E quindi cari miei miscredenti ora vi dono la luce e con il ritorno della Regular Season NFL tornano i miei pronostici, quanto meno su quelle partite che trovo più divertenti da pronosticare e finché l’amico aza vorrà ospitarmi su queste pagine. Immagino che in 7 mesi avrete un po’ perso il polso della situazione, di sicuro vi sarete dedicati a tifare sport inguardabili...

NFL bold prediction 2016 15

NFL bold prediction

Sta per iniziare la stagione NFL e quindi è tempo anche per noi di Quelchepassalosport di previsioni, ma non quelle serie fatte nella preview che se ancora non avete comprato siete delle brutte persone, ma quelle un po’ pazze e un po’ sconsiderate che ci piace fare nel nostro stile: senza prenderci troppo sul serio perché alla fine siamo solo tifosi/appassionati e non certo “esperti”. Nessun quarterback rookie finirà la stagione come titolare E forse sarebbe un bene per loro… Nell’NFL moderna sembra che ci sia sempre meno voglia di aspettare, di dare ai giovani il tempo di crescere adeguatamente, invece...

hermansson 18

Intervista a Jack “The Joker” Hermansson

Dopo aver avuto la fortuna, ma soprattuto l’onore, di poter scambiare due parole con il campione dei pesi medi VFC, Luke Barnatt, sono riuscito a mettermi in contatto con Jack “The Joker” Hermansson, fighter di origini svedesi, ma residente in Norvegia. Jack è stato campione dei pesi medi nella Cage Warriors Fighting Championship e nella Warrior Fight Series, ma è solo dopo la sua dominante vittoria su Ireneusz Cholewa a Venator FC III, che è riuscito a debuttare in UFC, dove lo scorso sabato ha vinto all’unanimità contro l’inglese Scott Askham. (ENGLISH TRANLATION BELOW) Cosa puoi dirci del tuo debutto in...

No Chicco don't cry 72

Da Ngapeth a Bernardo – Il volo olimpico dell’Italvolley

“È una notte d’argento… Non siamo arrivati sulla luna, ma abbiamo fatto un bel giro tra le stelle.” Di Ferdinando De Giorgi Così Fefè De Giorgi commenta il risultato all’indomani dell’emozionante finale olimpica. Un mese fa dicevamo che ci saremo potuti giocare al massimo il bronzo. E invece un connubio di notti insonni e tabù sfatati ci ha guidati fino alla finalissima. L’avrebbero detto forse solo qualche oracolo e qualcuno tra i più coraggiosi di noi. Sicura ne era invece la nonna di Giannelli, che anche noi approfittiamo per salutare. Il viaggio dell’Italia inizia il 7 agosto, a due giorni...

Preview NFL 2016 24

[EBOOK] Preview NFL 2016 – 2a Edizione

Giovedì notte comincerà il campionato NFL, allora quale occasione migliore per comprare la nostra preview appena aggiornata a tutti i movimenti avvenuti fino ad oggi? E quando diciamo tutti i movimenti intendiamo proprio tutti quelli avvenuti entro oggi 5 settembre! Non ci credete? Ci volete sfidare? E allora comprate subito la preview se non lo avete già fatto o rileggetela di nuovo tutta se l’avete già acquistata* e date la caccia agli errori (c’è anche qualche “easter egg” che vi farà ridere). Chi troverà più errori riceverà già da ora la preview del prossimo anno con all’interno il resoconto dei...

Luke Barnatt su QCP 26

Intervista al campione VFC: Luke Barnatt

Ho avuto la fortuna di intervistare Luke “Bigslow” Barnatt, ex atleta UFC e attuale campione dei pesi medi della promotion nostrana Venator FC. Buona lettura! (ENGLISH TRANSLATION BELOW) Come e quando hai capito che saresti diventato un praticante di MMA? Beh, in pratica volevo semplicemente sfidare un mio amico (solo per dargli una lezione), così andammo in una palestra di MMA e provai a farlo nero, ma mi fece il culo e decisi che volevo iniziare a studiare MMA. Credo che avesse all’attivo già 10 incontri da professionista all’epoca. Oggi siamo ancora training partner e probabilmente è la mia più grande fonte d’ispirazione:...

Loro due, sempre loro due, ma non solo loro due 4

Vuelta 2016 – Nel mezzo del cammin

Nel mezzo del cammin della Vuelta a España mi trovai in una rampa oscura che portava al mio garage. Questa volta non siamo riusciti a fornire la solita copertura pre Grande Giro e ce ne scusiamo. La Vuelta comunque, al di là di un percorso alle volte monotono e ai confini del ciclismo, sta divertendo soprattutto grazie ai protagonisti che si stanno godendo la strada. Queste le 5 cose che abbiamo imparato in queste prime 11/12 tappe e le 5 che ci aspettiamo da qui alla fine. 1-Senza gli squadroni del ritmo ci si diverte di più (chi l’avrebbe mai detto). Abbiamo...

US open 2016 9

Quel che passa il nastro – US Open 2016

Bentornati cari lettori sulle pagine di Quel che passa il Nastro! Anche questa stagione 2016 è arrivata rapidamente al quarto e ultimo slam, lo US Open che lo scorso anno, al femminile, scrisse una pagina indelebile nella storia del tennis italiano, la finale tricolore tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci. In campo maschile vinse il torneo Novak Djokovic, “cementificando” una superiorità schiacciante e poco democratica sull’hard condita dai tanti successi nei Master 1000 americani. Quest’anno la situazione sembra molto più equilibrata perché, pur mancando il finalista dello scorso anno Federer, Murray e Nishikori sembrano molto più in palla e ci...

Schermata 2016-08-25 alle 00.30.24 5

Di Rory MacDonald, di esodi e di sindacati

Rory MacDonald non è più un fighter UFC. Sticazzi! direte voi. E c’avete ragione. L’atleta canadese ha deciso di firmare con la seconda promotion americana, la Bellator, poiché la UFC non ha pareggiato la loro offerta. Fin qui, nulla di strano. Cose all’ordine del giorno, se non fosse che questo esodo di lottatori verso altre organizzazioni inizia a farsi preoccupante. The Red King è solo l’ultimo dei tanti combattenti che decidono di andare via dalla UFC perché non in linea con la politica aziendale (vedi salari, sponsor, troppa competitività). Ad esempio, un altro che qualche mese fa ha abbandonato la...

PicsArt_08-24-11.00.12 9

UFC 202 Review – P(hr)ensieri sparsi

ARE YOU SURPRISED NOW MOTHERFUCKERS? Avevo questa frase pronta da giorni. Sapevo che avrei aperto così questo articolo ancora prima di sapere che avrei voluto scrivere questo articolo. Ho rischiato di non poterla usare, però. Già, era il terzo round di McGregor vs Diaz 2 e ho pensato “ma tu guarda se ‘sto stronzo mi deve rovinare l’apertura“. Ma andiamo con ordine. Main event. Entra Conor, impassibile, irriconoscibile. Non vuole perdere questa volta e sa che per farlo dovrà lasciare quanto più possibile le emozioni fuori dalla gabbia. Entra il tossico Nate, con la solita faccia da scemo. Lui non...